Jahor Herasimaŭ

tennista bielorusso
Egor Gerasimov

(Jahor Herasimaŭ)

2019 Roland Garros Qualifying Tournament - 07.jpg
Nazionalità Bielorussia Bielorussia
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 39-24 (61.9%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 65º (24 febbraio 2020)
Ranking attuale 69º (16 marzo 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2020)
Francia Roland Garros 1T (2020)
Regno Unito Wimbledon Q1 (2017, 2018, 2019)
Stati Uniti US Open 2T (2019, 2020)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 1-3 (25%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 263º (2 marzo 2015)
Ranking attuale 1146º (16 marzo 2020)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 15 maggio 2020

Jahor Herasimaŭ, accreditato come Egor Gerasimov dalla ATP (in bielorusso: Ягор Герасімаў?; Minsk, 11 novembre 1992), è un tennista bielorusso.

CarrieraModifica

Nel 2014, fa il suo debutto nel circuito ATP a Shenzhen, dove ha ricevuto una wild card.

Nel 2019 vince il suo primo match nei tornei del Grande Slam a US Open battendo Lloyd Harris in tre set. Gerasimov raggiunge poi il suo best ranking al numero 91 dopo il torneo di San Pietroburgo, nel quale partendo dalle qualificazioni batte prima la settima testa di serie Adrian Mannarino e poi il top ten Matteo Berrettini, fermandosi solo in semifinale. Qualche mese dopo apre la stagione 2020 con un altro risultato di livello in un torneo atp: partecipa infatti al torneo di Pune e arriva fino alla finale, battendo le teste di serie numero 4 (Kwon Soon-Woo) e 6 (James Duckworth). Nonostante la sconfitta subita in finale per mano di Jiří Veselý raggiunge così il suo best ranking al numero 71.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Finali perse (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 9 febbraio 2020   Maharashtra Open, Pune Cemento   Jiří Veselý 62-7, 7-5, 3-6

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica