Apri il menu principale

BiografiaModifica

Carriera artisticaModifica

La sua carriera si è svolta sul palcoscenico, sullo schermo cinematografico e su quello televisivo. Studiò balletto e iniziò a danzare ancor giovanissima in alcuni night-club di Chicago. Molto presto attirò su di sé l'attenzione di Hollywood e debuttò nel cinema nel 1951. L'8 gennaio di quell'anno la rivista statunitense Life le dedicò la copertina come giovane attrice emergente. Fra le sue interpretazioni più note vi sono quelle di Emily Stewart in La caccia (1966), di Arthur Penn, dell'acida ex amante di Burt Lancaster in Un uomo a nudo (1968) di Frank Perry, di Willie in Tre donne (1977), di Robert Altman, della giornalista Kate Newman in Missing - Scomparso (1982) di Costa-Gavras, e della madre di Kevin Costner nel film sul ciclismo Il vincitore (1985).

Fece parte del cast originale di Picnic, commedia nella quale debuttò a Broadway Paul Newman, nella parte di Madge Owens, una bellezza selvaggia. Fra gli altri spettacoli di Broadway, recitò in The Flowering Peach, The Happiest Girl in the World e Night Circus, una produzione del 1958 con Ben Gazzara.

Ebbe dei problemi a causa dell'atteggiamento dei primi anni cinquanta verso la bellezza femminile negli studios cinematografici. Temeva di perdere la propria individualità e combatté per mantenerne il senso. Era molto richiesta in quel tempo per la sua capacità d'interpretare ruoli di donne forti e anticonvenzionali.

Nel 1960 ricoprì il ruolo di Elena Nardos, la compagna di stanza di Marilyn Parker, interpretata da Cloris Leachman, nell'episodio della serie televisiva Scacco matto, e nella serie TV Route 66. Nel 1966 interpretò il ruolo di Barbara Wells nell'episodio The Wife Killer e nel 1967 lo stesso personaggio nell'episodio The Walls of Night, della serie televisiva Il fuggitivo.

Vita privataModifica

A una breve relazione nel 1956 con Farley Granger, con cui aveva recitato a Broadway l'anno precedente in The Carefree Tree, ne seguì una con Ralph Meeker, suo partner in Picnic.

Janice Rule si sposò tre volte e altrettante divorziò:

  • nel 1956 con N. Richard Nash, scrittore e drammaturgo noto per le commedie scritte per Broadway, fra le quali il famoso The Rainmaker.[1] I due divorziarono nello stesso anno.
  • nel 1960 con Robert Thom, dal quale divorziò l'anno successivo e al quale diede una figlia, Kate Thom Fitzgerald.
  • nel 1961 con l'attore Ben Gazzara, matrimonio che durò fino al 1979 e dal quale nacque Elizabeth Gazzara.

Durante gli anni sessanta cominciò a interessarsi alla psicoanalisi, ne iniziò gli studi nel 1973 e dieci anni dopo ricevette il PhD in materia presso il Southern California Psychoanalytic Institute di Los Angeles. Svolse quindi l'attività di psicoanalista a New York e Los Angeles, recitando solo più saltuariamente.

Morì nel 2003 a causa di un'emorragia cerebrale.

Filmografia parzialeModifica

 
Janice Rule con Michael Douglas nella serie televisiva Le strade di San Francisco (1972)

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ Da questa pièce fu tratto il film di Joseph Anthony Il mago della pioggia , con Burt Lancaster ed Katharine Hepburn

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10034534 · ISNI (EN0000 0001 0953 5157 · LCCN (ENn83217436 · BNF (FRcb13899273r (data) · WorldCat Identities (ENn83-217436