Loris Cresson

pilota motociclistico belga
Loris Cresson
Nazionalità Belgio Belgio
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2015 in Moto3
Gare disputate 1
Carriera in Supersport
Esordio 2016
Miglior risultato finale 12º
Gare disputate 42
Punti ottenuti 105
Carriera in Superbike
Esordio 2020
Gare disputate 35
Punti ottenuti 3
 

Loris Cresson (Braine-l'Alleud, 14 agosto 1998) è un pilota motociclistico belga.

CarrieraModifica

Fino al 2014 prende parte alla classe Moto3 del campionato Spagnolo.[1]

La prima gara mondiale per Cresson è nel 2015 quando partecipa, in qualità di pilota sostitutivo, al Gran Premio del Qatar della classe Moto3 del motomondiale. Con una KTM RC 250 GP del team RBA Racing conclude al ventinovesimo posto.[2] Nel 2016 è pilota titolare nella classe Supersport del campionato Italiano Velocità dove conclude ventunesimo.[1] Nella stessa stagione disputa quattro gare nel campionato mondiale Supersport conquistando i primi punti iridati in occasione della gara finale a Losail.

Nel 2017 è nuovamente pilota titolare nel CIV Supersport dove conquista un podio e chiude dodicesimo.[1] Disputa altre tre gare nel mondiale con due team differenti conquistando otto punti.

Nel 2018 è pilota titolare nel mondiale Supersport con una Yamaha YZF-R6 del team Kallio Racing. Il compagno di squadra è Sandro Cortese. Cresson conquista costantemente la zona punti e chiude la stagione al dodicesimo posto.[3] Nel 2019 continua con lo stesso team e la stessa motocicletta della stagione precedente. Conquista quarantun punti e si classifica nuovamente dodicesimo. Nel 2020 si trasferisce all'Oxxo Yamaha Team Tóth con cui conquista dodici punti ed il ventitreesimo posto. In occasione della gara finale all'Estoril si trasferisce nel campionato mondiale Superbike per sostituire, nel team Pedercini, l'infortunato Sandro Cortese.[4] Conclude tutte e tre le gare ma non ottiene punti.

Risultati in carrieraModifica

MotomondialeModifica

2015 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto3 KTM 29 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Campionato mondiale SupersportModifica

2016 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki e Yamaha 18 27 27 12 4 32º
2017 Moto                         Punti Pos.
Yamaha Rit 8 Rit 8 30º
2018 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 12 13 12 10 12 12 10 Rit 18 10 12 40 12º
2019 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 10 9 14 13 12 12 13 Rit 9 13 14 NP 41 12º
2020 Moto                 Punti Pos.
Yamaha 15 14 18 15 14 19 17 16 16 11 15 17 Rit 12 23º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.


Campionato mondiale SuperbikeModifica

2020 Moto                 Punti Pos.
Kawasaki 18 20 19 0
2021 Moto                           Punti Pos.
Kawasaki 18 20 20 20 19 18 20 18 20 16 Rit 19 13 17 17 Rit 19 20 17 20 17 18 20 18 18 14 Rit 17 AN Rit 16 Rit Rit 3
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ a b c Andrea Menozzi, Loris Cresson e il suo riscatto tra ELF CIV e Mondiale Supersport, su mothomsport.com, MoThomSport, 28 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Redazione, Moto3 2015 Qatar - Race Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 29 marzo 2015.
  3. ^ (EN) Redazione, SSP 2018 - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 27 ottobre 2018.
  4. ^ Marco Pezzoni, SBK: Cresson con Pedercini ad Estoril, su motosprint.corrieredellosport.it, Conti Editore S.r.l., 7 ottobre 2020.

Collegamenti esterniModifica