Apri il menu principale

Nome in codice: Broken Arrow

film del 1996 diretto da John Woo
Nome in codice: Broken Arrow
Titolo originaleBroken Arrow
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1996
Durata108 min
Genereazione, thriller
RegiaJohn Woo
SceneggiaturaGraham Yost
ProduttoreTerence Chang, Bill Badalato, Mark Gordon
Casa di produzione20th Century Fox
Distribuzione in italiano20th Century Fox
FotografiaPeter Levy
MontaggioJoe Hutshing, Steve Mirkovich, John Wright
MusicheHarry Gregson-Williams, Don Harper, Hans Zimmer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Nome in codice: Broken Arrow (Broken Arrow) è un film del 1996 diretto da John Woo ed interpretato da John Travolta e Christian Slater.

TramaModifica

Il maggiore Vic "Deak" Deakins e il capitano Riley Hale sono due esperti piloti della United States Air Force e amici cui viene assegnata una missione notturna su un bombardiere Stealth B-3, che consiste nel decollare dalla base di Whiteman, nel Missouri, con due bombe nucleari B-83 e sorvolare lo Utah cercando di eludere i radar.

Una volta in volo, Deakins rivela a sorpresa la sua intenzione di rubare i due ordigni e, dopo un breve scontro, espelle Hale dall'aereo con il seggiolino eiettabile. Prima di far schiantare il velivolo sul fianco di una montagna e mettersi in salvo, il maggiore fa inoltre cadere le due bombe non armate, che i suoi uomini recuperano.

Viene quindi inviata una squadra delle forze speciali per il recupero delle bombe, ma quando, aprendo la stiva del bombardiere, la trovano vuota, i militari segnalano alla base un codice "Broken Arrow", ovvero la dispersione di armi nucleari. La squadra si mette alla ricerca delle due bombe e quando le trova viene eliminata da un gruppo di mercenari capeggiata da Pritchett, finanziatore dell'operazione a cui Deakins vuole vendere le testate.

Nel frattempo Hale, sopravvissuto all'espulsione, viene ritrovato e aiutato da Terry Carmichael, ranger dello Utah, per trovare le due bombe e disinnescarle. I due riescono a sottrarre le testate a Deakins e a scappare all'interno di una miniera abbandonata di rame; qui Hale tenta di rendere inutilizzabili le bombe bloccandole inserendo codici di armamento non validi, ma Deakins, avendo previsto questo scenario, aveva sabotato le atomiche in modo che cercando di disattivarle in realtà si sarebbero armate.

Hale decide quindi di far brillare le due atomiche all'interno della miniera in modo che Deakins non possa recuperare l'altra e utilizzarla; quest'ultimo, tuttavia, riesce a recuperare una testata, lasciando l'altra a esplodere all'interno della miniera per liberarsi di Hale e per dar prova al governo che fa sul serio. Hale e Terry riescono tuttavia a fuggire dalla miniera poco prima che la bomba la distrugga.

Il capitano e il ranger riescono poi a ritrovare Deakins, che nel frattempo ha trasportato la testata armata su un treno diretto a Denver; sul convoglio, dopo un violento scontro, Hale e Terry riescono infine a eliminare Deakins e i suoi uomini e a disinnescare la bomba qualche secondo prima che esploda.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENno2015088187 · WorldCat Identities (ENno2015-088187
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema