Apri il menu principale
Oreste Magni
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1966
Carriera
Squadre di club
1957-1958 Leo-Chlorodont [1]
1959 Emi
1960 Ignis
1961 Fides
1962-1964 Gazzola
1965 Cynar
1966 Queen Anne
 

Oreste Magni (Albese con Cassano, 3 marzo 1936Ravenna, 16 marzo 1975) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1957 al 1966, conta la vittoria di una tappa al Giro d'Italia.

Indice

CarrieraModifica

Magni ottenne dieci successi tra i quali, da indipendente, nel 1959 il Trofeo dell'Unione Velocipedistica Italiana che lo lanciò all'attenzione di squadre più importanti, come la Ignis.

Fu gregario ma ottenne anche alcuni risultati, come il terzo posto nel Trofeo Baracchi del 1957 in coppia con Aldo Moser, sempre terzo nella Milano-Vignola del 1963, vinse una tappa al Giro d'Italia 1961 e soprattutto il Trofeo Matteotti 1960. Morì nella sua villetta sull'Adriatico, per le esalazioni di gas della sua stufa.[2]

PalmarèsModifica

Coppa Città del Marmo
Gran Premio Comune di Cerreto Guidi
  • 1960 (Ignis, quattro vittorie)
Trofeo Matteotti
2ª tappa, 2ª semitappa Volta a Portugal (Vila do Conde > Vila do Conde)
6ª tappa Volta a Portugal (Covilhã > Tomar)
7ª tappa Volta a Portugal (Tomar > Lisbona)
  • 1961 (Fides, una vittoria)
4ª tappa Giro d'Italia (Cagliari > Cagliari)
  • 1965 (Asborno, una vittoria)
Monaco-Zurigo

Altri successiModifica

Classifica generale Trofeo dell'U.V.I.

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1958: fuori tempo (8ª tappa)
1959: ritirato
1961: 77º
1962: ritirato
1963: ritirato
1964: 89º
1962: ritirato (3ª tappa)

Classiche monumentoModifica

NoteModifica

  1. ^ Dal 1º ottobre 1957
  2. ^ Museo del ciclismo

Collegamenti esterniModifica