Apri il menu principale

Orso d'argento per il miglior contributo singolo

1leftarrow blue.svgVoce principale: Festival di Berlino.

L'Orso d'argento per il miglior contributo singolo (Silberner Bär/Herausragende Einzelleistung) è stato un premio assegnato fino al 1999 dalla giuria internazionale del Festival di Berlino.[1] Istituito nel 1956, è stato assegnato occasionalmente fino alla fine degli anni settanta e con regolarità a partire dall'edizione del 1981, tranne nel 1993.

Analogamente all'Orso d'argento per il miglior contributo artistico, assegnato tuttora,[2] era un premio destinato a uno dei film in concorso per i risultati conseguiti in varie categorie artistiche, come regia, sceneggiatura, musiche e interpretazione.

Albo d'oroModifica

Anno
Vincitore
Motivazione/contributo
Charles Frend Per la regia di La lunga mano
1957-1970
Non assegnato -
Ragnar Lasse-Henriksen
Frank D. Gilroy
Per la fotografia di Love Is War
Per la sceneggiatura di Desperate Characters
1972-1975
Non assegnato -
László Lugossy Per la regia di Azonositás
1977-1978
Non assegnato -
Henning von Gierke
Sten Holmberg
Tutto il team
Per la scenografia di Nosferatu, il principe della notte di Werner Herzog
Per la fotografia di Kejsaren di Jösta Hagelbäck
Per Il matrimonio di Maria Braun di Rainer Werner Fassbinder
1980
Non assegnato -
Markus Imhoof Per la sceneggiatura e la direzione del cast in La barca è piena
Zoltán Fábri Per la regia di Requiem
Xaver Schwarzenberger Per la regia di L'oceano silenzioso
Monica Vitti Per l'interpretazione in Flirt di Roberto Russo
Tolomusch Okejew Per la regia e la sceneggiatura di The Descendant of the Snow Leopard
Derek Jarman Per la regia e la sceneggiatura di Caravaggio
Márta Mészáros
Fernando Trueba
Per la regia di Diario per i miei amori
Per la regia di L'anno delle luci
Janusz Zaorski Per la regia e la sceneggiatura di Matka Królów
Eric Bogosian Per la sceneggiatura e l'interpretazione in Talk Radio di Oliver Stone
Xie Fei Per la regia di Black Snow
Kevin Costner Per la regia, la produzione e l'interpretazione in Balla coi lupi
Ricardo Larraín Per la regia di La frontera (miglior opera prima)
1993
Non assegnato -
Alain Resnais Per la regia di Smoking/No Smoking
Vadim Abdrasitov
Tutto il team
Per la regia di Pesa dlya passazhira
Per Blush
Yōichi Higashi Per la regia di Village of Dreams
Zbigniew Preisner Per le musiche di L'isola in via degli Uccelli di Søren Kragh-Jacobsen
Matt Damon Per la sceneggiatura e l'interpretazione in Will Hunting - Genio ribelle di Gus Van Sant
Marc Norman e Tom Stoppard Per la sceneggiatura di Shakespeare in Love di John Madden

NoteModifica

  1. ^ Archive Search, www.berlinale.de. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  2. ^ Prizes of the International Jury, www.berlinale.de. URL consultato il 4 ottobre 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema