Apri il menu principale

Festival di Berlino 1999

edizione del festival cinematografico

La 49ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino si è svolta a Berlino dal 10 al 21 febbraio 1999.[1]

L'Orso d'oro è stato assegnato al film statunitense La sottile linea rossa di Terrence Malick.

L'Orso d'oro alla carriera è stato assegnato all'attrice statunitense Shirley MacLaine.

Altri riconoscimenti onorari sono stati assegnati al produttore russo Armen Medvedev, al regista, sceneggiatore e produttore statunitense Robert Rodríguez e all'attrice Meryl Streep.

Il festival è stato aperto dal film Aimée & Jaguar di Max Färberböck.

La retrospettiva di questa edizione è stata dedicata al cineasta americano di origine austriaca Otto Preminger, con un programma che ha incluso l'intera filmografia da regista e attore, documentari sulla sua carriera e i Making of dei film Anatomia di un omicidio, Prima vittoria, Santa Giovanna, Ma che razza di amici!, Dimmi che mi ami, Junie Moon e Il cardinale.[2]

GiurieModifica

Giuria internazionaleModifica

Children's JuryModifica

Gli Orsi di cristallo sono stati assegnati nella sezione Kindefilmfest dalla Children's Jury, composta da membri di età compresa tra 11 e 14 anni.

Selezione ufficialeModifica

In concorsoModifica

Fuori concorsoModifica

Proiezioni specialiModifica

PanoramaModifica

Proiezione specialeModifica

ForumModifica

Kinderfilmfest/14plusModifica

RetrospettivaModifica

PremiModifica

Premi della giuria internazionaleModifica

Iben Hjejle per la miglior giovane attrice in Mifune - Dogma 3
Ricomincia da oggi di Bertrand Tavernier per la particolarità del soggetto
John Toll per la fotografia di La sottile linea rossa

Premi onorariModifica

Premi della Children's JuryModifica

Premi delle giurie indipendentiModifica

Premi dei lettori e del pubblicoModifica

  • Premio del pubblico al miglior film (Panorama): Solas di Benito Zambrano
  • Premio dei lettori del Berliner Mongerpost: Mifune - Dogma 3 di Søren Kragh-Jacobsen
  • Premio dei lettori del Berliner Zeitung: Trans di Julian Goldberger

NoteModifica

  1. ^ 49th Berlin International Film Festival - February 10 - 21, 1999, www.berlinale.de. URL consultato il 29 luglio 2017.
  2. ^ Programme 1999 - Retrospective, www.berlinale.de. URL consultato il 29 luglio 2017.
  3. ^ Il Teddy Award della giuria è stato assegnato ai film a tematica LGBT presenti al festival: Aimée & Jaguar di Max Färberböck, Lola + Bilidikid di Kutlug Ataman, Gendernauts - Eine Reise durch die Geschlechter di Monika Treut, Ferkel di Luc Feit e NY 'NY 'n why not di Michael Brynntrup. Il premio è stato consegnato al regista e attore Wieland Speck, co-fondatore del Teddy Award e dal 1992 direttore della sezione Panorama.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema