Apri il menu principale

Prigionieri della palude

film del 1952 diretto da Jean Negulesco
Prigionieri della palude
Titolo originaleLure of the Wilderness
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1952
Durata93 min
Rapporto1.37 : 1
Genereavventura
RegiaJean Negulesco
SoggettoVereen Bell
SceneggiaturaLouis Lantz
ProduttoreRobert L. Jacks
Robert D. Webb (associato)
Casa di produzioneTwentieth Century Fox
FotografiaEdward Cronjager
MontaggioBarbara McLean
Effetti specialiRay Kellogg
MusicheFranz Waxman
ScenografiaAddison Hehr, Lyle R. Wheeler (art director)
Thomas Little, Fred J. Rode (set decorator)
CostumiDorothy Jeakins
Charles Le Maire (direttore guardaroba)
TruccoBen Nye
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Prigionieri della palude (Lure of the Wilderness) è un film del 1952 diretto da Jean Negulesco.

È un film d'avventura statunitense con Jean Peters, Jeffrey Hunter, Constance Smith e Walter Brennan. È basato sul romanzo del 1941 Swamp Water di Vereen Bell.[1] È un remake di La palude della morte del 1941 ed è ambientato nel 1910 a Fargo, in Georgia, nei pressi di una pericolosa palude.

Indice

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Jean Negulesco su una sceneggiatura di Louis Lantz e un soggetto di Vereen Bell, fu prodotto da Robert L. Jacks[2] per la Twentieth Century Fox[3] e girato in Georgia e in Florida (nell'Okefenokee Swamp Park),[4] da fine ottobre 1951 a febbraio 1952. I titoli di lavorazione furono Cry of the Swamp e Swamp Girl.[1]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Lure of the Wilderness negli Stati Uniti nel settembre 1952 (première a Waycross il 16 Jul 1952[1]) al cinema dalla Twentieth Century Fox.[3]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 10 novembre 1952 (På farlig mark)
  • in Germania Ovest il 22 dicembre 1952 (Lockruf der Wildnis)
  • in Austria nell'aprile del 1953 (Lockruf der Wildnis)
  • in Finlandia il 3 aprile 1953 (Suursuon vangit)
  • in Portogallo il 23 aprile 1953 (O Feitiço do Pântano)
  • in Spagna l'11 maggio 1953 (Un grito en el pantano)
  • in Danimarca l'8 giugno 1953
  • in Francia il 15 gennaio 1954 (Prisonniers du marais)
  • in Turchia nel gennaio del 1955 (Korkunç Iftira)
  • in Belgio (Het wilde meisje)
  • in Belgio (La fille farouche)
  • in Brasile (Um Grito no Pântano)
  • in Cile (Un llanto en el pantano)
  • in Grecia (O valtos tis idonis)
  • in Italia (Prigionieri della palude)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un rifacimento inferiore di La palude della morte.[6]

PromozioneModifica

La tagline è: LURE OF LOVE IN THE DEVIL'S OWN DOMAIN! -- The Treacherous Swampland of Georgia!.[7]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 18 novembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2013.
  5. ^ (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 18 novembre 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema