Apri il menu principale

Wikipedia:Convenzioni di stile/Veicoli militari

< Wikipedia:Convenzioni di stile(Reindirizzamento da Progetto:Guerra/Convenzioni di stile per veicoli militari)
Crossed sabres.svg
Progetto Guerra
Informazioni generali
Go-home.svg Pagina principale Tavolo delle trattative
Image-x-psd.svg Convenzioni di stile
Question book-new.svg Criteri di enciclopedicità
Preferences-system.svg Manutenzione
 → Voci nuove
 → Voci richieste
 → Cancellazioni
 → Da controllare
 → Voci NNPOV
Nuvola mimetypes krita kra.png Collaborazioni
 → Nuvola apps kedit.png Voci in vaglio (archivio)
 → Maratona prima g. m.
Wikimedaglia oro.png Voci migliori
 → Fairytale bookmark gold.png Voci in vetrina (0)
 → Nuvola apps kview.png Monitoraggio
System-users.svg Utenti interessati
Inviti e benvenuti
Userbox e riconoscimenti
Newsletter Militaria redazione
Gnome-preferences-other.svg Canale IRC ##guerra @ chat.freenode.net

Military history Ribbon.png Task force

Bio Ribbon.png   Biografie di militari talk
   WikiChevrons.png   Gradi e decorazioni Bar gallone
Firearms ribbon.png   Armi da fuoco talk
EW ribbon.png   Guerra elettronica talk
Editors Ribbon-2.png   Guerre napoleoniche talk
Tank ribbon.svg   Veicoli militari talk
Ribbon of melee weapon with texture (blue).png   Armi bianche Taverna degli Armigeri
Gnome-preferences-other.svg Strumenti
Pulsante categoria.png Elenco delle categorie
Template-info.svg Template
 → Infobox arma talk
 → Infobox aeromobile talk
 → Infobox bombardamento talk
 → Infobox cartuccia talk
 → Infobox conflitto talk
 → Infobox militare talk
 → Infobox nave talk
 → Infobox sistema d'arma talk
 → Infobox struttura militare talk
 → Infobox unità militare talk
 → Infobox veicolo militare talk
 → Template di navigazione
Office-book.svg Biblioteca talk
Office-book.svg Sandbox (il "Campo di tiro")
Pulsante Portali.png Portali collegati
Crossed sabres.svg Portale Guerra
Roman shield.svg Portale Esercito romano
Cross Templar.svg Portale Crociate
Royal Arms of England.svg Portale Guerra dei cent'anni
Shield Napoleon.svg Portale Guerre napoleoniche
Giuseppe Garibaldi 1861.jpg Portale Campagna garibaldina del 1866
Cheshire Regiment trench Somme 1916.jpg Portale Grande Guerra
Heinkel He 111 during the Battle of Britain 2.jpg Portale Seconda guerra mondiale
Redstormrising2.PNG Portale Guerra fredda
X-directory-normal.svg Progetti collegati
Progetto Marina bar
Progetto Aviazione bar
Progetto Storia e collegati bar
Progetto Solidarietà bar
Progetto Trasporti bar
 Questo box: vedi  disc.  mod. cron.

Questa pagina descrive le convenzioni di stile utilizzate per scrivere e compilare nel migliore dei modi le voci riguardanti veicoli militari di ogni genere e far loro riferimento nel corpo delle voci. Vedi Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Veicoli militari per informazioni più generali riguardo l'assegnazione di un titolo a una voce.

Indice

Struttura delle voci sui veicoli militariModifica

Ogni voce riguardante un veicolo militare dovrebbe contenere:

  • Template

Inserire prima di tutto il template {{Infobox veicolo militare}} e compilarlo per quanto possibile. Inserire, se disponibile, una foto e le tavole prospettiche. Si veda il template stesso per la compilazione nel dettaglio. In particolare specificare il parametro "Veicolo= " con "carro_armato", "autoblindo", "veicolo_da_trasporto", "semovente" o "altro" in base al tipo di mezzo militare preso in cosiderazione.

  • Incipit

«La sezione iniziale dovrebbe riassumere brevemente tutti i punti più importanti che vengono trattati nella voce. Idealmente, dovrebbe costituire una versione concisa ma completa della voce stessa, in grado di esistere in modo autonomo»

(Wikipedia:Sezione iniziale#Contenuti)

Breve introduzione sul mezzo. Nell'introduzione è necessario specificare almeno le informazioni fondamentali di seguito elencate:

  • il nome del veicolo (se necessario inserire anche il nome completo; spesso il nome della voce non coincide con il nome ufficiale del mezzo, ad esempio si veda il Panzer I);
  • la nazione di appartenenza;
  • la categoria di appartenenza.
  • Storia

Storia del veicolo strutturata in:

  • Sviluppo: descrizione delle fasi di sviluppo che hanno preceduto l'eventuale utilizzo operativo; le motivazioni che hanno spinto alla progettazione del mezzo, i prototipi, i vari modelli del veicolo.
  • Produzione: paragrafo che contiene le informazioni circa il numero di mezzi prodotti, la/le case costruttrici, la data di inizio e fine produzione.
  • Impiego operativo: ricostruzione della storia dell'utilizzo, i fronti su cui ha combattuto, le battaglie a cui ha partecipato.
  • Tecnica

Comprendente le caratteristiche costruttive e le tecnologie del veicolo. In questa sezione si deve entrare nei dettagli tecnici, che invece andrebbero evitati nelle sezioni precedenti allo scopo di evitare di appesantire i paragrafi con dati che possono essere di scarso interesse per un visitatore occasionale della pagina.

  • Altri paragrafi

Sono facoltativi e vincolati a specifiche necessità di completezza/organizzazione/trattazione della storia di mezzi particolari oppure molto prolifici; esempi si trovano nel SOMUA S35 (paragrafo Funzione tattica) o nell'M4 Sherman (Veicoli su scafo Sherman).

  • Esemplari esistenti

Quanti sono, dove sono, il loro stato di conservazione (per veicoli storici esposti in musei e simili).

  • Versioni

Lista di tutte le versioni del mezzo. Riportare sinteticamente le principali differenze fra i modelli, l'anno di produzione, il numero prodotti per ogni versione. Se necessario, questo paragrafo si può suddividere in:

  • Versioni di produzione. Versioni in cui è stato prodotto il veicolo (es. l'M4 Sherman, fornito nei modelli M4A1, M4A2, M4A3 e così via).
  • Versioni modificate. Versioni ottenute intervenendo sui mezzi della precedente categoria (es. il T34 Calliope, apparato lanciarazzi montanto su uno Sherman regolamentare).
  • Varianti. Modelli basati su meccanica/scafo dei veicoli originali (es. il SU-85 derivato dal T-34, oppure il semovente d'artiglieria Sexton sviluppato dal Ram).
  • Utilizzatori

Lista di tutti i paesi o gli enti che hanno impiegato il mezzo. Riportare il numero di veicoli per ciascun utilizzatore ed, eventualmente, anche sintetiche informazioni su fronti/luoghi/unità dove ha combattuto.

  • Note :
vedi Aiuto:Note.
  • Bibliografia:
vedi Aiuto:Bibliografia
  • Voci correlate:
vedi Wikipedia:Voci correlate
  • Altri progetti:
vedi Aiuto:Interprogetto
  • Collegamenti esterni:
vedi Aiuto:Collegamenti esterni
  • I template di navigazione:
  • Il rimando ai "portali":
link agli appropriati portali collegati, mediante il template {{portale|guerra|mezzi corazzati}}. Il portale guerra è da inserire sempre. Il portale mezzi corazzati è da inserire se il veicolo rientra in questa categoria. Si inseriscano inoltre tutti i portali appropriati, a seconda dell'argomento della voce.
  • Le categorie:
per un elenco completo di categorie

Sintassi wikiModifica

Di seguito è riportato lo schema sintattico che si può usare come base per la voce. Le parti in corsivo sono solo dei promemoria; non rientrano espressamente nel codice da copiare.

{{Infobox veicolo militare}}

== Storia ==

=== Sviluppo ===

=== Produzione ===

=== Impiego operativo ===

== Tecnica ==

== Esemplari esistenti ==

== Versioni ==

=== Versioni di produzione ===

=== Versioni modificate ===

=== Varianti ===

== Utilizzatori ==

== Note ==

<references />

== Bibliografia ==

== Voci correlate ==

== Altri progetti ==

{{interprogetto|commons=nome su Commons}}

== Collegamenti esterni ==

*{{cita web|url=|titolo=|accesso=}}

template di navigazione

{{portale|guerra|mezzi corazzati}}

categorie

interlink

Esempio di introduzioneModifica

Lo M4 Sherman è stato un carro armato medio statunitense, mezzo standard di questa categoria in servizio con l'United States Army a partire dal febbraio 1942. Fu costruito tenendo in considerazione le evoluzioni nella guerra corazzata, introdotte in Europa dalla Wehrmacht, e l'esigenza di disporre in tempi rapidi di grandi formazioni mobili. Armato con un pezzo da 75 mm via via aggiornato e un paio di mitragliatrici, operò con le forze armate statunitensi durante la seconda guerra mondiale e poi nella guerra di Corea, in genere con successo, pur dovendo lamentare la facilità a incendiarsi quando colpito e la corazzatura relativamente modesta (almeno nelle prime versioni). Durante e dopo il conflitto mondiale fu fornito in grandi quantità agli alleati di Washington e un assiduo operatore fu Israele, che mantenne il carro in servizio sino agli inizi degli anni settanta. Ancora nel 2006 lo Sherman era adoperato attivamente dall'Esercito cileno.

Dotato di una meccanica affidabile e di uno scafo versatile, lo Sherman fu il carro armato costruito nel maggior numero di esemplari nella seconda guerra mondiale (oltre 49 000 in diciannove versioni) e fu il capostipite di diversi altri blindati tra cacciacarri e semoventi, a loro forniti in migliaia di unità.

Esempio Versioni e variantiModifica

Versioni di produzioneModifica

Versioni in cui è stato prodotto il Ram:

  • Ram Mk. I
Dotato di cannone Ordnance QF 2 lb. Prodotto in 55 esemplari.
  • Ram Mk II
Prima produzione: dotato di cannone Ordnance QF 6 lb. Prodotto in 55 esemplari.
Tarda produzione: dotato di cannone Ordnance QF 6 lb. Rimossa la torretta frontale per mitragliatrice e i portelloni laterali. Installata una mitragliatrice Browning M1919 da 7,62 mm su supporto a sfera. Prodotto in 1 809 esemplari.
  • Ram OP
Veicolo per per l'osservazione avanzata (Osservation Post) al servizio dei gruppi di artiglierie semoventi composti da veicoli Sexton. Il cannone fu rimosso e sostituito con un simulacro; fu installata una coppia di radio. L'equipaggio era composto da 6 persone. Prodotto in 84 esemplari nel 1943.

Versioni modificateModifica

Veicoli ottenuti modificando le versioni originali del Ram:

  • Ram Kangaroo
Veicolo specializzato per il trasporto truppe; 11 posti più 2 di equipaggio. Torretta rimossa. (vedi: Kangaroo)
  • Ram Badger
Carro dotato di lanciafiamme. I primi Badger erano Ram Kangaroo dotati del lanciafiamme Wasp II, installato al posto della mitragliatrice. Più avanti anche i Ram in versione originale vennero modificati a questo scopo, installando il lanciafiamme al posto del cannone in torretta.
  • Ram GPO
Versione speciale del Ram OP. Dotato di altoparlanti.
  • Wallaby
Veicolo per il trasporto munizioni, al servizio dei gruppi di artiglierie semoventi Sexton.
  • Ram ARV Mk I
Veicolo corazzato da recupero basato sul Ram Mk I. Dotato di verricello.
  • Ram ARV Mk II
Veicolo corazzato da recupero basato sul Ram Mk II. La torretta fu rimpiazzata con un simulacro.
  • Ram trattore per artiglieria
Veicolo modificato per il traino dei pezzi anticarro Ordnance QF 17 lb.

VariantiModifica

Veicoli basati su scafo e meccanica Ram:

  • Sexton
Artiglieria semovente basata sullo scafo del Ram, armata con cannone Ordnance QF 25 lb montato in sovrastruttura aperta.

Esempio lista utilizzatoriModifica

  Bulgaria
  Francia
  France libre
  • Forces françaises combattantes
  Germania
  • Heer: operò con 297 esemplari.
  Italia
  Jugoslavia
  Ungheria

ParticolaritàModifica

  • Le sigle identificative dei veicoli tedeschi usati dalla Germania nazista vanno scritte nel seguente modo: Sd.Kfz., abbreviazione di Sonderkraftfahrzeug. Si faccia attenzione ai punti e all'uso delle maiuscole.[1]

In caso di dubbi?Modifica

Vista la complessità della materia, la vasta casistica possibile e la particolarità di alcuni veicoli, nel dubbio si può scrivere al Tavolo delle Trattative del Progetto:Guerra prima di pubblicare o modificare una voce per avere un consiglio.

NoteModifica

  1. ^ Si veda la discussione tenutasi nella pagina di discussione del Progetto:Guerra/Veicoli militari.

Voci correlateModifica