Prossima fermata, America

serie televisiva britannica
Prossima fermata, America
Titolo originaleGreat American Railroad Journeys
PaeseRegno Unito
Anno2016 – in produzione
Generedocumentario, turistico
Edizioni4
Puntate65
Durata30 min
Lingua originaleinglese
Crediti
ConduttoreMichael Portillo
MusicheJon Wygens
Casa di produzioneBoundless, BBC
Rete televisivaBBC Two
Rete televisiva
(ed. italiana)
Rai 5

Prossima fermata, America (Great American Railroad Journeys) è una serie di documentari di viaggio della BBC presentata da Michael Portillo (doppiato nella versione italiana da Carlo Valli, dalla prima alla seconda stagione, e da Antonio Sanna, dalla terza) e trasmessa su BBC Two[1]. Utilizzando una copia della Guida Appleton's (Appleton's Guidebook) del 1879 sulle ferrovie degli Stati Uniti e Canada[2], Portillo viaggia in tutti gli Stati Uniti principalmente in treno, anche se a volte usa altre forme di trasporto se necessario. Nei suoi viaggi, si ferma per imparare come luoghi, eventi, persone e le ferrovie del XIX secolo hanno influenzato la crescita del paese in una grande superpotenza.

Quando venne trasmessa, ogni serie era originariamente costituita da episodi di 30 minuti, trasmessi durante le serate consecutive dei giorni feriali. Essi furono successivamente ripetuti in una pianificazione rivista (descritta come "Reversioni") che combinavano due episodi della trasmissione originale per creare una serie di episodi di un'ora; la prima stagione consiste di quindici episodi di 30 minuti, l'episodio Da Brooklyn a Montauk è stato rivisto come una versione estesa che include contenuti aggiuntivi non visti nell'orario di trasmissione originale[3]. Il DVD della prima stagione consiste solo negli originali quindici episodi[4].

La prima stagione venne trasmessa dal 1º febbraio 2016, la seconda nel 2017, la terza è andata in onda dal 22 gennaio al 16 febbraio 2018 mentre la quarta nel gennaio 2020. In Italia vennero trasmesse entrambe le due stagioni, nella versione "rivista", nell'ottobre 2017, la terza dall'11 marzo 2021[5] su Rai 5, mentre la quarta è inedita.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV UK Prima TV Italia
Prima stagione 15 2016 2017
Seconda stagione 20 2017 2017
Terza stagione 20 2018 2021
Quarta stagione 10 2020 Inedita

Prossima fermata, AmericaModifica

Prima stagione (2016)Modifica

New York City alle Cascate del Niagara

Num. originale Titolo originale Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
1 "Manhattan: Grand Central to Broadway" 1º febbraio 2016 1 Manhattan
2 "Manhattan: Lower East Side to World Trade Center" 2 febbraio 2016
3 "Brooklyn to Montauk" 3 febbraio 2016 2 Da Brooklyn a Montauk
4 "New York to Garrison" 4 febbraio 2016 3 Da Penn Station ad Albany
5 "Poughkeepsie to Albany" 5 febbraio 2016
6 "Schenectady to Rochester" 8 febbraio 2016 4 Da Schenectady alle Cascate del Niagara
7 "Buffalo to Niagara Falls" 9 febbraio 2016

Philadelphia a Jamestown

Num. originale Titolo originale Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
8 "Philadelphia to Atlantic City" 10 febbraio 2016 5 Da Philadelphia a Gettysburg
9 "Lancaster to Gettysburg" 11 febbraio 2016
10 "Wilmington to Havre de Grace" 12 febbraio 2016 6 Da Wilmington a Fort McHenry
11 "Baltimora to Fort McHenry" 15 febbraio 2016
12 "Washington DC" 16 febbraio 2016 7 Da Washington a Mount Vernon
13 "Georgetown to Mount Vernon" 17 febbraio 2016
14 "Manassas to Richmond" 18 febbraio 2016 8 Da Manassas a Jamestown
15 "Petersburg to Jamestown" 19 febbraio 2016

Seconda stagione (2017)Modifica

St. Louis, Missouri al Grand Canyon

Num. Titolo Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
1 "St. Louis" 23 gennaio 2017 1 Da St. Louis to Jefferson City
2 "St. Louis a Jefferson City" 24 gennaio 2017
3 "Sedalia to Kansas City" 25 gennaio 2017 2 Da Sedalia a St. Joseph
4 "Kansas City to St. Joseph" 26 gennaio 2017
5 "Lawrence to Topeka" 27 gennaio 2017 3 Da Lawrence a Lamar
6 "Dodge City to Lamar" 30 gennaio 2017
7 "La Junta to Pueblo" 31 gennaio 2017 4 Da La Junta a Colorado Springs
8 "Cañon City to Colorado Springs" 1º febbraio 2017
9 "Santa Fe to Acoma" 2 febbraio 2017 5 Da Santa Fe al Grand Canyon
10 "Albuquerque to Grand Canyon" 3 febbraio 2017

Twin Cities a Memphis

Num. Titolo Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
11 "Twin Cities (Saint Paul)" 6 febbraio 2017 6 Da Minneapolis a Saint Paul
12 "Twin Cities (Minneapolis)" 7 febbraio 2017
13 "Red Wing to La Crosse" 8 febbraio 2017 7 Da Red Wing a Portage
14 "Tomah to Portage" 9 febbraio 2017
15 "Milwaukee to Racine" 10 febbraio 2017 8 Da Milwaukee a Chicago
16 "Chicago (Windy City)" 13 febbraio 2017
17 "Chicago (US Rail Hub)" 14 febbraio 2017 9 Da Chicago a Champaign
18 "Homewood to Champaign" 15 febbraio 2017
19 "Mattoon to Columbus" 16 febbraio 2017 10 Da Mattoon a Memphis
20 "Memphis" 17 febbraio 2017

Terza stagione (2018)Modifica

Massachusetts a Toronto

Num. Titolo Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
1 "Boston" 22 gennaio 2018 6 Da Boston a Concord
18 marzo 2021[6]
2 "Boston to Concord (Massachusetts)" 23 gennaio 2018
3 "Plymouth to Nantucket" 24 gennaio 2018 7 Da Plymouth a New London 19 marzo 2021[7]
4 "Providence to New London (Connecticut)" 25 gennaio 2018
5 "New Haven to Monte Washington" 26 gennaio 2018 8 Da New Haven a Plattsburgh 22 marzo 2021[8]
6 "Burlington to Plattsburgh" 29 gennaio 2018
7 "Montréal to Champaign" 30 gennaio 2018 9 Da Montréal a Ottawa 23 marzo 2021[9]
8 "Montréal to Ottawa" 31 gennaio 2018
9 "Thousand Islands to Oshawa" 1º febbraio 2018 10 Da Thousand Islands a Toronto 24 marzo 2021[10]
10 "Toronto" 2 febbraio 2018

Reno a San Diego

Num. Titolo Prima TV UK Num. Italia Titolo Italia Prima TV Italia
11 "Reno (Nevada) to Colfax (California)" 5 febbraio 2018 1 Da Reno alla Napa Valley
11 marzo 2021[5]
12 "Sacramento to Napa Valley" 6 febbraio 2018
13 "San Francisco to Sausalito" 7 febbraio 2018 2 San Francisco 12 marzo 2021[11]
14 "San Francisco" 8 febbraio 2018
15 "Berkeley to Yosemite" 9 febbraio 2018 3 Da Berkeley a Santa Cruz 15 marzo 2021[12]
16 "Santa Clara to Santa Cruz (California)" 12 febbraio 2018
17 "Monterey to Santa Barbara (California)" 13 febbraio 2018 4 Da Monterey a Los Angeles 16 marzo 2021[13]
18 "Los Angeles" 14 febbraio 2018
19 "Los Angeles to Laguna Beach" 15 febbraio 2018 5 Da Los Angeles a San Diego 17 marzo 2021[14]
20 "La Jolla to San Diego" 16 febbraio 2018

Quarta stagione (2020)Modifica

Questa è una versione rieditata di Great Alaskan Railroad Journeys e Great Canadian Railway Journeys (entrambi trasmessi nel Regno Unito nel 2019 e inedite in Italia), con due degli episodi originali di 30 minuti uniti, più scene non mostrate in precedenza, per produrre ogni programma di 60 minuti. I titoli nelle sigle iniziali sono inalterati, ad eccezione dell'episodio 3, per il quale l'episodio finale di Great Alaskan Railroad Journeys è stato integrato con il sesto episodio di Great Canadian Railway Journeys dal titolo Great Alaskan & Canadian Railway Journeys. I successivi episodi di 30 minuti di Great Canadian Railway Journeys sono stati combinati in coppia, quindi: 7 + 8, 9 + 10, 1 + 2, 3 + 4, 5 + 11, 12 + 13, 14 + 15.

Num. Titolo Prima TV UK Prima TV UK di 30′ per episodio Prima TV Italia
1 "Ninilchik to Wasilla" 25 gennaio 2020 7/8 gennaio 2019
Inedita
2 "Talkeetna to Juneau" 1º febbraio 2020 9/10 gennaio 2019
3 "Skagway to Vancouver" 8 febbraio 2020 11/21 gennaio 2019
4 "Vancouver to Kamloops" 15 febbraio 2020 22/23 gennaio 2019
5 "Kamloops to Calgary" 22 febbraio 2020 24/25 gennaio 2019
6 "Halifax to Isola del Principe Edoardo" 29 febbraio 2020 14/15 gennaio 2019
7 "Springhill Junction to Québec" 7 marzo 2020 16/17 gennaio 2019
8 "Sainte-Anne-de-Beaupré to Winnipeg" 14 marzo 2020 18/28 gennaio 2019
9 "Portage la Prairie to Saskatoon" 21 marzo 2020 29/30 gennaio 2019
10 "Edmonton to Jasper" 28 marzo 2020 31 gennaio/1º febbraio 2019

LibriModifica

Un libro per accompagnare la serie, scritto da Michael Portillo e pubblicato da Simon & Schuster UK, è stato pubblicato nel febbraio 2017[15][16].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Michael Portillo takes to the American Railroads, FremantleMedia. URL consultato il 29 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2015).
  2. ^ (EN) TV Special (Documentary): Great American Railroad Journeys (Fremantle Productions for BBC), DC.gov, 6 agosto 2015. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  3. ^ Great American Railroad Journeys: Series 1 Reversions, su BBC Two. URL consultato il 28 luglio 2016.
  4. ^ Great American Railroad Journeys [collegamento interrotto], su BBC Store. URL consultato il 1º maggio 2017.
  5. ^ a b Prossima fermata, America - Da Reno alla Napa Valley RAI Ufficio Stampa 11 marzo 2021
  6. ^ Su Rai5 (canale 23) Prossima fermata America. Da Boston a Concord, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 23 marzo 2021.
  7. ^ Su Rai5 (canale 23) Prossima fermata America. Da Plymouth a New London, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 23 marzo 2021.
  8. ^ Su Rai5 (canale 23) Prossima fermata America. Da New Haven a Plattsburgh, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 23 marzo 2021.
  9. ^ Prossima fermata America. Su Rai5 (canale 23) Portillo arriva in Canada, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 23 marzo 2021.
  10. ^ Prossima fermata America. Su Rai5 (canale 23) da Thousand Islands a Toronto, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 23 marzo 2021.
  11. ^ Prossima fermata America. Con Rai5 (canale 23) a San Francisco, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 16 marzo 2021.
  12. ^ Su Rai5 (canale 23) Prossima fermata America. Da Berkeley a Santa Cruz, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 16 marzo 2021.
  13. ^ Su Rai5 (canale 23) Prossima fermata America. Da Monterey a Los Angeles, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 16 marzo 2021.
  14. ^ Prossima fermata America con Portillo. Su Rai5 (canale 23) da Los Angeles a San Diego, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 16 marzo 2021.
  15. ^ Great American Railroad Journeys by Michael Portillo - Official Publisher Page, Simon & Schuster UK. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  16. ^ Great American Railway Journeys by Michael Portillo, Waterstones. URL consultato il 29 ottobre 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica