Repubblica (metropolitana di Roma)

fermata della metropolitana di Roma
Logo Metropolitane Italia.svg Repubblica
Repubblica - Teatro dell'Opera
Repubblica (banchina).jpeg
La banchina in direzione Anagnina
Stazione della metropolitana di Roma
Gestore ATAC
Inaugurazione 1980
Stato In uso
Linea linea A
Localizzazione Piazza della Repubblica
Tipologia Fermata sotterranea con due binari in canne parallele
Interscambio Autolinee urbane
Dintorni Teatro dell'Opera
Mappa di localizzazione: Roma
Repubblica
Repubblica
Metropolitane del mondo

Coordinate: 41°54′07.85″N 12°29′44.53″E / 41.902181°N 12.495702°E41.902181; 12.495702

Repubblica o Repubblica - Teatro dell'Opera è una stazione di profondità della linea A della metropolitana di Roma situata nel rione Castro Pretorio e inaugurata nel 1980. Si tratta di una stazione sotterranea con due binari in canne parallele e prende il nome dalla sovrastante piazza della Repubblica dalla quale si accede.

Durante i lavori di costruzione della fermata furono trovati resti archeologici che richiesero la progettazione di una variante. I ruderi messi a nudo sono visibili nell'atrio della stazione, protetti da teche di cristallo.

StoriaModifica

La stazione di Repubblica fu costruita come parte della prima tratta della linea A della metropolitana di Roma, da Anagnina a Ottaviano[1], ed entrò in servizio il 16 febbraio 1980[2].

Il 23 ottobre 2018 una scala mobile è collassata ferendo 24 persone (in gran parte tifosi del PFK CSKA diretti allo Stadio Olimpico).[3] Inizialmente si credette che la colpa fosse ascrivibile ai passeggeri, che secondo le testimonianze "saltavano e urlavano" sull'impianto.[4] Successivamente, con l'apertura di un'indagine, fu rilevato che erano state condotte manutenzioni insufficienti sugli stessi impianti.[5]

Il 26 giugno 2019 la stazione ha riaperto al pubblico.[6]

Strutture e impiantiModifica

La stazione di Repubblica è una stazione sotterranea a due binari, che in tale tratto corrono in due distinte gallerie parallele, serviti da due banchine centrali. Il piano binari, scavato a foro cieco, è collegato al mezzanino superficiale, scavato a cielo aperto, attraverso rampe di scale e scale mobili.[7]

DintorniModifica

Come suggerito dal nome, dalla stazione sono raggiungibili l'omonima piazza, al centro della quale è posta la fontana delle Naiadi, la basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri e il Teatro dell'Opera di Roma. Sono inoltre posti nelle vicinanze due plessi del Museo Nazionale Romano: le Terme di Diocleziano e Palazzo Massimo alle Terme oltre che la chiesa di San Bernardo alle Terme.

Sulla vicina via Venti Settembre si trovano: palazzo Baracchini, sede del Ministero della difesa, palazzo delle Finanze, sede del Ministero dell'economia e delle finanze, palazzo dell'Agricoltura, sede del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, la chiesa di Santa Maria della Vittoria e la fontana dell'Acqua Felice. Continuando lungo via del Quirinale si può raggiungere l'omonimo palazzo sede della Presidenza della Repubblica Italiana.

Procedendo su via Nazionale si possono raggiungere il palazzo delle Esposizioni e il palazzo del Viminale, sede del Ministero dell'interno.

ServiziModifica

  •   Biglietteria automatica

InterscambiModifica

NoteModifica

  1. ^ Formigari, Muscolino,op. cit., p. 133
  2. ^ Formigari, Muscolino, op. cit., p. 142
  3. ^ (EN) Russian soccer fans hurt in Rome metro escalator accident, in Reuters, 23 ottobre 2018. URL consultato il 22 luglio 2020.
  4. ^ Francesco Salvatore, Roma, addio alla fermata metro Repubblica: indagine sull'intera stazione, in la Repubblica, 9 novembre 2018. URL consultato il 22 luglio 2020.
  5. ^ Roma, guasti scale mobili stazioni metro di Repubblica e Barberini: 4 indagati, in Rai News, 12 settembre 2019. URL consultato il 22 luglio 2020.
  6. ^ Metro A, riaperta la stazione Repubblica, su comune.roma.it, 26 giugno 2019. URL consultato il 22 luglio 2020.
  7. ^ Formigari, Muscolino, op. cit., p. 141

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Capolinea Fermata precedente linea A Fermata successiva Capolinea
Battistini   Barberini   Repubblica   Termini   Anagnina