Survivor Series (2016)

Survivor Series (2016)
TaglineFantasy Warfare Just Got Real
Colonna sonoraFalse Alarm di The Weeknd
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown
SponsorHulu
Kay Jewelers
Mattel
Moana
Walmart
WWE 2K17
Data20 novembre 2016
SedeAir Canada Centre
CittàToronto, Canada
Spettatori17.143
Cronologia pay-per-view
Hell in a Cell (2016)Survivor Series (2016)TLC: Tables, Ladders & Chairs (2016)
Progetto Wrestling

Survivor Series (2016) è stata la trentesima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view di wrestling prodotto annualmente dalla WWE. L'evento si è svolto il 20 novembre 2016 all'Air Canada Centre di Toronto (Canada).

AntefattoModifica

L'11 ottobre il General Manager di SmackDown Daniel Bryan e il Commissioner Shane McMahon hanno sfidato Raw in tre Traditional Survivor Elimination match (che includevano i migliori uomini, donne e tag team). La settimana dopo il Commissioner di Raw, Stephanie McMahon, ha accettato la sfida. Nel corso delle successive settimane, durante le varie puntate di SmackDown e Raw, è avvenuta la formazione dei vari team.

Il 12 marzo del 2004, a WrestleMania XX, Goldberg ha sconfitto Brock Lesnar in maniera netta. Dopo questo evento entrambi gli atleti hanno abbandonato la WWE, eccetto Lesnar che è ritornato nel 2012. Nella puntata di Raw del 10 ottobre Paul Heyman, il manager di Lesnar, ha ufficialmente sfidato Goldberg per Survivor Series. Nella puntata di Raw del 17 ottobre Goldberg si è presentato accettando la sfida di Heyman, e la settimana dopo è stato sancito il match per Survivor Series.

Il 9 ottobre, a No Mercy, Dolph Ziggler ha sconfitto The Miz in un Title vs. career match conquistando così l'Intercontinental Championship.[1] Nella puntata di SmackDown del 1º novembre Ziggler, dopo aver sconfitto Curt Hawkins in una Open Challenge, ha sfidato un qualsiasi atleta del roster di Raw per Survivor Series per l'Intercontinental Championship. Nella puntata di Raw del 7 novembre Sami Zayn ha sconfitto Rusev, guadagnando dunque l'opportunità di affrontare Ziggler a Survivor Series.[2] Nella puntata speciale di SmackDown del 15 novembre, però, Ziggler ha perso il titolo contro The Miz.[3] Dunque saranno The Miz e Zayn ad affrontarsi a Survivor Series per l'Intercontinental Championship; nel caso Zayn vincesse, il titolo diventerebbe un'esclusiva di Raw.

Nella puntata di SmackDown dell'8 novembre Daniel Bryan ha annunciato che Kalisto dovrà affrontare The Brian Kendrick a Survivor Series per il Cruiserweight Championship dove, qualora Kalisto vincesse, il titolo e l'intera divisione dei pesi leggeri sarebbero diventati un'esclusiva di SmackDown.[4][5]

RisultatiModifica

# Incontri Stipulazioni Durata[6]
Kick-off Noam Dar, Rich Swann e TJ Perkins hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak e Tony Nese Six-man Tag Team match[7] 11:50
Kick-off Kane ha sconfitto Luke Harper Single match[8] 09:10
1 Team Raw (Alicia Fox, Bayley, Charlotte, Nia Jax e Sasha Banks) ha sconfitto Team SmackDown (Alexa Bliss, Becky Lynch, Carmella, Naomi e Natalya[Nota 1]) 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match[9] 17:30
2 The Miz (c) (con Maryse) ha sconfitto Sami Zayn Single match per il WWE Intercontinental Championship[10] 14:05
3 Team Raw (Cesaro e Sheamus, Enzo Amore e Big Cass, Luke Gallows e Karl Anderson The New Day (Big E e Kofi Kingston) (con Xavier Woods) e The Shining Stars (Primo e Epico) ha sconfitto Team SmackDown (American Alpha (Chad Gable e Jason Jordan), Breezango (Fandango e Tyler Breeze), Heath Slater e Rhyno, The Hype Bros (Mojo Rawley e Zack Ryder) e The Usos (Jey Uso e Jimmy Uso)) 10-on-10 Traditional Survivor Series Elimination match[11] 18:55
4 The Brian Kendrick (c) ha sconfitto Kalisto per squalifica Single match per il WWE Cruiserweight Championship[12] 12:25
5 Team SmackDown (AJ Styles, Bray Wyatt, Dean Ambrose, Randy Orton e Shane McMahon) ha sconfitto Team Raw (Braun Strowman, Chris Jericho, Kevin Owens, Roman Reigns e Seth Rollins) 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match[13] 52:55
6 Goldberg ha sconfitto Brock Lesnar (con Paul Heyman) Single match[14] 01:26

Eliminazioni nel 10-on-10 Traditional Survivor Series Elimination matchModifica

Il rosso indica i wrestler di Raw, il blu indica quelli di SmackDown

N. eliminazione Tag team Team Eliminato da
1 Breezango
(Fandango e Tyler Breeze)
SmackDown The New Day
2 The New Day
(Big E e Kofi Kingston)
Raw The Usos
3 The Hype Bros
(Mojo Rawley e Zack Ryder)
SmackDown Luke Gallows e Karl Anderson
4 The Shining Stars
(Primo e Epico)
Raw American Alpha
5 American Alpha
(Chad Gable e Jason Jordan)
SmackDown Luke Gallows e Karl Anderson
6 Luke Gallows e Karl Anderson Raw Heath Slater e Rhyno
7 Heath Slater e Rhyno SmackDown Enzo Amore e Big Cass
8 Enzo Amore e Big Cass Raw The Usos
9 The Usos
(Jey Uso e Jimmy Uso)
SmackDown Cesaro e Sheamus
Sopravvissuti: Team Raw (Cesaro e Sheamus)

Eliminazioni nei 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination matchModifica

Il rosso indica i wrestler di Raw, il blu indica quelli di SmackDown

N. eliminazione Wrestler Team Eliminata da
1 Carmella SmackDown Alicia Fox
2 Alicia Fox Raw Alexa Bliss
3 Naomi SmackDown Count-out
4 Sasha Banks Raw Natalya
5 Natalya SmackDown Charlotte
6 Nia Jax Raw Becky Lynch
7 Alexa Bliss SmackDown Charlotte
8 Becky Lynch SmackDown Bayley
Sopravvissute: Team Raw (Bayley e Charlotte)
N. eliminazione Wrestler Team Eliminato da
1 Dean Ambrose SmackDown Braun Strowman
2 Braun Strowman Raw Count-out
3 Kevin Owens Raw Squalifica
4 Chris Jericho Raw Randy Orton
5 Shane McMahon SmackDown TKO
6 AJ Styles SmackDown Seth Rollins
7 Seth Rollins Raw Bray Wyatt
8 Roman Reigns Raw Bray Wyatt
Sopravvissuti: Team SmackDown (Bray Wyatt e Randy Orton)

NoteModifica

  1. ^ Natalya ha sostituito Nikki Bella, la quale è stata attaccata da un'assalitrice sconosciuta nel backstage.
  1. ^ Bobby Melok, Dolph Ziggler def. Intercontinental Champion The Miz (Title vs. Career Match), su WWE. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  2. ^ (EN) Sami Zayn def. Rusev to become No.1 contender to the Intercontinental Championship, su wwe.com, WWE. URL consultato l'8 novembre 2016.
  3. ^ Adam Martin, WWE Smackdown Results – 11/15/16 (Live from Wilkes-Barre, 900th episode, The Undertaker and Edge return), su WrestleView. URL consultato il 15 novembre 2016.
  4. ^ Joseph Currier, Spoilers: Cruiserweight title match set for WWE Survivor Series, su Wrestling Observer Newsletter, 8 novembre 2016. URL consultato l'8 novembre 2016.
  5. ^ WWE SmackDown Live, Nov. 8, 2016: Shane McMahon changes the entire landscape of Survivor Series, su WWE, 8 novembre 2016. URL consultato il 9 novembre 2016.
  6. ^ Jason Powell, Powell’s WWE Survivor Series 2016 live review: Goldberg vs. Brock Lesnar, three Team Raw vs. Team Smackdown elimination matches, IC and WWE Cruiserweight Title matches, su Pro Wrestling Dot Net. URL consultato il 20 novembre 2016.
  7. ^ (EN) TJ Perkins, Rich Swann & Noam Dar def. Tony Nese, Drew Gulak & Ariya Daivari, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  8. ^ (EN) Kane def. Luke Harper, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  9. ^ (EN) Team Raw def. Team SmackDown LIVE in a 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  10. ^ (EN) Intercontinental Champion The Miz def. Sami Zayn, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  11. ^ (EN) Team Raw def. Team SmackDown LIVE in a 10-on-10 Traditional Survivor Series Tag Team Elimination match, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  12. ^ (EN) Cruiserweight Champion The Brian Kendrick def. Kalisto, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  13. ^ (EN) Team Raw def. Team SmackDown LIVE in a 5-on-5 Traditional Survivor Series Men's Elimination match, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  14. ^ (EN) Goldberg def. Brock Lesnar, WWE, 20 novembre 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling