Tamás Kásás

pallanuotista ungherese
Tamás Kásás
Nazionalità Ungheria Ungheria
Altezza 200 cm
Peso 94 kg
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Ruolo attaccante
Carriera
Squadre di club1
1993-1995 Ferencváros Ferencváros ? (?)
1995-1997 Újpest ? (?)
1997-2003 Posillipo ? (?)
2003-2004 Vasas ? (?)
2004-2006 Savona ? (?)
2006-2012 Pro Recco ? (?)
Nazionale
1994-2012 Ungheria Ungheria  ? (?)
Palmarès
Olimpiadi 3 0 0
Mondiali 1 3 0
Coppa del mondo 2 2 1
World League 2 0 0
Europei 2 2 4
Per maggiori dettagli vedi qui
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2012

Tamas Kasas (Budapest, 20 luglio 1976) è un pallanuotista ungherese.

Campione olimpico

Ha iniziato a giocare nel Ksi, per poi passare al Ferencvaros e quindi all'Újpest. Da lì approda in Italia al Posillipo, nel 1997, quando il giocatore aveva appena conquistato una Coppa LEN e il titolo europeo con la nazionale. Nella partita decisiva della rassegna continentale Kasas segna tutte le reti con cui l'Ungheria, guidata da Denes Kemeny, batte 3-2 la Jugoslavia.

A Napoli coglie molti successi: la Coppa dei Campioni nel 1998, lo scudetto nel 2000 e nel 2001, la Coppa delle Coppe nel 2003. Quindi torna in patria a giocare nel Vasas, ma perde la finale scudetto contro l'Honvéd Budapest. Viene nuovamente ingaggiato da una squadra italiana nell'estate 2004 e così Kasas si trasferisce a Savona, con cui ha vinto lo scudetto 2005. A partire dalla stagione 2006 - 2007, Kasas indossa la calottina della Pro Recco.

Ha debuttato in nazionale nel 1994 e ha vinto 3 ori olimpici, 1 mondiale, 2 europei. Ha conquistato, unico pallanuotista nella storia, la medaglia d'oro in tutte le manifestazioni per squadre nazionali a cui ha partecipato, categorie giovanili comprese. Ha inoltre disputato le finali in tutte le competizioni per club.

Nel giugno 2010 ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale[1]. Nel 2012 torna in nazionale conquistando il bronzo agli europei battendo l'Italia.È considerato insieme a Manuel Estiarte ed Eraldo Pizzo il più grande pallanuotista di tutti i tempi.

PalmarèsModifica

Posillipo: 1999-00, 2000-2001
Savona: 2004-05
Recco: 2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10, 2010-11, 2011-12
Recco: 2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10, 2010-11
Posillipo: 1997-98
Recco: 2006-07, 2007-08, 2009-10, 2011-12
  • Coppa delle Coppe: 1

Posillipo: 2002-2003

  • Coppa LEN: 1

Savona: 2004-05

Recco: 2007, 2008, 2010
Recco: 2011-2012
  •     Olimpici (2000, 2004, 2008)
  •   Mondiale (2003)
  •     Europei (1997, 1999)
  •   Europeo (2012)
  • 2 Coppe FINA (1996, 1999)
  •     World League (2003, 2004)
  •   Mondiale juniores
  •   Europeo juniores

NoteModifica

  1. ^ (EN) Waterpoloworld, Tamas Kasas quits as Hungarian international, 06/06/11 (waterpolo-world.net[collegamento interrotto] URL consultato il 11 giugno 2011)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Tamás Kásás, su olympedia.org, Olympedia.  
  • (EN) Tamás Kásás, su sports-reference.com, Sports Reference LLC (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2017).