Apri il menu principale

Unione Sportiva Arco

U.S.D. Arco 1895
Calcio Football pictogram.svg
Arcensi, Gialloblu
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg Giallo, blu
Dati societari
Città Arco
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Eccellenza
Fondazione 1895
Presidente Roberto De Laurentis
Stadio Stadio comunale di Arco di via Pomerio
(900 posti)
Palmarès
Scudetti 0
Trofei nazionali 0
Trofei internazionali 0
Si invita a seguire il modello di voce

L'U.S.D. Arco 1895 è la principale società sportiva del comune di Arco, in provincia di Trento, che milita nel girone trentino di Eccellenza.

I colori sociali sono: il giallo e l'azzurro, il campo di gioco è lo stadio comunale di Via Pomerio.

StoriaModifica

È da considerarsi una delle più antiche società sportive della regione Trentino-Alto Adige, poiché è nata nel 1895. L'attività calcistica ufficiale iniziò presumibilmente nel 1921.

La società nasce come sezione locale ("Consolato") del Touring Club Ciclistico Italiano svolgendo principalmente escursioni e corse ciclistiche.

L'Impero austro-ungarico, al fine di soffocare i fermenti indipendentistici degli italiani residenti nel "Principato del Tirolo", scioglie nel 1902 tutte le associazioni sportive italiane, compreso il Touring Club.

Sciolto per volere austriaco il "Consolato", la società si ricostituisce subito nello stesso 1902 con la nuova denominazione Veloce Club Olivo confermando il ciclismo quale unica attività sportiva ed escursionistica svolta all'epoca.

Rinata il 10 maggio del 1919, subito dopo la fine della guerra mondiale, come Società Sportiva Olivo, nei primi anni le attività sportive principali furono ciclismo, motociclismo e podismo.[1] Dagli anni trenta lo sport prevalente è diventato il calcio, con un'interruzione a causa dal secondo conflitto bellico mondiale.

Dal 1945 l'Arco ha sempre disputato il campionato regionale organizzato dalla Lega e dal Comitato Regionale Trentino-Alto Adige F.I.G.C. vincendolo sei volte nelle stagioni 1957-1958, 1966-67, 1968-69, 1993-1994, 1995-96 e 2003-2004 (la stagione 1948-1949 è stata persa allo spareggio contro la Guardia di Finanza di Trento).

Ha partecipato 13 volte a campionati semi-professionistici (Serie D) e di massimo livello dilettantistico nazionale (Interregionale, Campionato Nazionale Dilettanti (C.N.D.) e Serie D).

Durante la sua lunga storia vi è stata sempre una continuità di attività pur sotto vari nomi, derivanti da cambiamenti di denominazioni e fusioni. La società si è chiamata S.S. Olivo, ancora U.S. Arco, G.S. Olivo Olimpia Arco, quest'ultima derivata dalla fusione fra l'allora U.S. Arco e la U.S. Olimpia.
Nel 1993 è tornato a chiamarsi U.S. Arco con il richiamo solo al nome della città.

Nonostante la retrocessione, nella stagione 2008-2009 la squadra giallo-blu gioca per il quarto anno consecutivo in Eccellenza in seguito della fusione con l'Alta Vallagarina, della quale ha rilevato il titolo sportivo mediante fusione.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Arco
  • 1921 - La Società Sportiva Olivo progetta la costruzione del primo campo sportivo.
  • 1921/1934 - Attività sportiva in ambito locale in ambito U.L.I.C..
  • 1934 - La "S.S. Olivo" viene affiliata al Direttorio IV Zona (Venezia Tridentina), ma non partecipa ai campionati.
  • 1934/41 - Motivi contingenti (vari conflitti con mobilitazione dei giovani arcensi) impediscono alla società di partecipare ai campionati a cui riesce a iscriversi solo il 7 ottobre 1941.
  • 1941-42:
  • 1942/15 - Attività sospesa per cause belliche. Ricostituito nel 1945 con la vecchia denominazione: Società Sportiva Olivo e il 30 dicembre inaugura il campo di Via Pomerio.
  • 1945-46 -
  • 1946-47 - In Prima Divisione Tridentina.
  • 1947-48 -
  • 1948-49 - 2° nel girone A della Prima Divisione Tridentina, avendo perso lo spareggio di Rovereto contro la Guardia di Finanza di Trento.
  • 1949-50 - 5° nella Prima Divisione Tridentina.
  • 1950-51 - 4° nella Prima Divisione Tridentina.
  • 1951-52 - 4° nella Prima Divisione Tridentina, ridenominata "Promozione".
  • 1952-53 - 6° nella Promozione Tridentina.
  • 1953-54 - 6° nella Promozione Tridentina.
  • 1954-55 - 2° nella Promozione Tridentina.
  • 1955-56 - 3° nella Promozione Tridentina.
  • 1955-56 - 3° nella Promozione Tridentina.
  • 1956-57 - 3° nella Promozione Tridentina.
  • 1957-58 - 1° nel Campionato Tridentino Dilettanti. Rinuncia alla promozione fra i semipro.
  • 1958-59 - 3° nel Campionato Tridentino Dilettanti.
  • 1959-60 - 2° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1960-61 - 6° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1961-62 - 11° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1962-63 - 10° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1963-64 - 4° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1964-65 - 10° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1965-66 - 8° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1966-67 - 1° nella Prima Categoria Trentina, promosso in Serie D. Cambia denominazione in S.S. Olivo-Arco.
  • 1967-68 - 18° nel girone C della Serie D, retrocede in Prima Categoria.
  • 1968-69 - 1° nel girone unico della Prima Categoria tridentina, promosso in Serie D. Cambia denominazione in Unione Sportiva Arco.
  • 1969-70 - 14° nel girone C della Serie D, salvo grazie alla differenza reti.
  • 1970-71 - 3° nel girone C della Serie D.
  • 1971-72 - 5° nel girone C della Serie D.
  • 1972-73 - 13° nel girone C della Serie D.
  • 1973-74 - 18° nel girone C della Serie D, retrocede in Promozione.
  • 1974-75 - 6° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige. .[2]
  • 1975 - Il CONI le attribuisce la Stella d'Oro al Merito Sportivo in occasione dell'80° di fondazione.
  • 1975-76 - 9° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1976-77 - 11° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1977-78 - 15° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige. Retrocede in Prima Categoria.
  • 1978-79 - 2° nel girone A della Prima Categoria Trentino-Alto Adige.
  • 1979-80 - 4° nel girone A della Prima Categoria Trentino-Alto Adige.
  • 1980-81 - 1° nel girone A della Prima Categoria Trentino-Alto Adige.Promosso in Promozione. Si fonde con l'U.S. Olimpia di Arco (fondata nel 1953) e diventa G.S. Olivo-Olimpia Arco.
  • 1981-82 - 9° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1982-83 - 7° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1983-84 - 11° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1984-85 - 10° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1985-86 - 16° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige. Retrocede in Prima Categoria.
  • 1986-87 - 1° nel girone A della Prima Categoria Trentino-Alto Adige. Promosso in Promozione.
  • 1987-88 - 4° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1988-89 - 12° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 1989-90 - 13° nel girone unico della Promozione Trentino-Alto Adige, salvo avendo vinto lo spareggio retrocessione contro il Termeno (1-1 i t.s. e 6-5 dopo i c.r.). È ammesso in Interregionale al posto del Passirio Merano che rinuncia.
  • 1990-91 - 16° nel girone D dell'Interregionale, retrocede in Eccellenza Trentino-Alto Adige. Cambia denominazione in Unione Sportiva Arco.
  • 1991-92 - 3° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 1992-93 - 2° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 1993-94 - 1° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige. Promosso al Campionato Nazionale Dilettanti (C.N.D.).
  • 1994-95 - 16° nel girone D del C. N.D. Retrocede in Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 1995-96 - 1° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige. Promosso al Campionato Nazionale Dilettanti (C.N.D.).
  • 1996-97 - 6° nel girone D del C. N.D.
  • 1997-98 - 10° nel girone C del C. N.D.
  • 1998-99 - 14° nel girone C del C. N.D, salvo avendo battuto allo spareggio retrocessione (5-3: 4-2 i c.r., 1-1 i t.s.) la Bagnolenese.
  • 1999-00 - 18° nel girone C della Serie D. Retrocede in Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2000-01 - 2° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige, ammesso agli spareggi fra le seconde. È eliminato al primo turno dal Pozzuolo (1-3 fuori e 0-0 in casa).
  • 2001-02 - 2° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige, ammesso agli spareggi fra le seconde. È eliminato al primo turno dalla Sacilese (0-1 in casa e 2-2 fuori).
  • 2002-03 - 7° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2003-04 - 1° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige. Promosso in Serie D.
  • 2004-05 - 18° nel girone D della Serie D. Retrocede in Eccellenza Trentino-Alto Adige. Cambia denominazione in U.S.D. Arco.
  • 2005-06 - 10° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2006-07 - 7° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2007-2008 - 15° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige. Retrocede in Promozione. Fondendosi con la U.S. Alta Vallagarina di Volano ne acquisisce il titolo sportivo (Eccellenza) e diventa U.S.D. Arco 1895 (matricola FIGC 920556).
  • 2008-2009 - 14° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige, retrocede in Promozione.
  • 2009-10 - 3° nel girone A della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 2010-11 - 3° nel girone A della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 2011-2012 - 6° nel girone A della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 2012-2013 - 5° nel girone A della Promozione Trentino-Alto Adige.
  • 2013-2014 - 5° nel girone A trentino di Promozione.
  • 2014-2015 - 5° nel girone trentino di Promozione.
  • 2015-2016 - 2° nel girone trentino di Promozione. Promosso in Eccellenza.
  • 2016-2017 - 13° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2017-2018 - 7° nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.
  • 2018-2019 - nel girone unico dell'Eccellenza Trentino-Alto Adige.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

1993-1994, 1995-1996

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1970-1971 (girone C)
Secondo posto: 1992-1993, 2000-2001, 2001-2002
Terzo posto: 1991-1992

NoteModifica

  1. ^ Dall'Annuario Generale degli Sports, Turismo e aziende collegate edito a Milano nel marzo 1925, nella scheda fornita dalla società e pubblicata a pag. 1692 (conservato dalla Biblioteca Nazionale Braidense e dalla Biblioteca Comunale "Sormani" entrambe di Milano).
  2. ^ Il Comitato Regionale Venezia Tridentina cambiò denominazione nel 1970 (all'inizio del campionato 1970-71) diventando "Comitato Regionale Trentino-Alto Adige" e perciò non è più giusto chiamarle "tridentine".

BibliografiaModifica

  • Pillole di storia arcense dal sito del "Torneo di calcio giovanile Beppe Viola"., su beppeviola-arco.it. URL consultato il 18 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2013).
  • Sport in gialloblu : periodico dell'Unione sportiva Arco, Unione sportiva Arco, Arco 2002-2005
  • Annuario F.I.G.C. dalla stagione 1963-64 al 2002-03 edito dalla F.I.G.C. di Roma, da cui sono stati tratte le denominazioni nelle varie stagioni sportive.
  • Alberto Frioli, Mai fuori gioco - La storia del Calcio Trento, Temi Editrice, Trento 1991. Il libro inquadra la storia del Calcio Trento nel globale movimento calcistico tridentino.
  • Antenisco Gianotti e Sergio Braghini, Almanacco del calcio regionale Trentino-Alto Adige, Tipografia Presel, novembre 1993, Bolzano.

Voci correlateModifica