78ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

edizione del festival cinematografico

La 78ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica si è svolta al Lido di Venezia dal 1º all'11 settembre 2021, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Roberto Cicutto.[1] Il film d'apertura è stato Madres paralelas di Pedro Almodóvar,[2] mentre Il bambino nascosto di Roberto Andò ha chiuso la Mostra, di cui è stata madrina Serena Rossi. A partire da questa edizione, la sezione Sconfini viene sostituita da Orizzonti Extra,[3] votata dal pubblico.[4]

La giuria internazionale del concorso, presieduta dal regista sudcoreano Bong Joon-ho,[5] ha assegnato all'unanimità il Leone d'oro al miglior film al francese La scelta di Anne - L'Événement di Audrey Diwan.[4][6]

GiurieModifica

Le seguenti persone faranno parte delle giurie delle varie sezioni della Mostra:[5]

Concorso principaleModifica

OrizzontiModifica

Venezia Opera Prima - Luigi De LaurentiisModifica

  • Uberto Pasolini, produttore (Italia) - Presidente di Giuria
  • Martin Schweighofer, critico cinematografico (Austria)
  • Amalia Ulman, artista visiva (Argentina)

Sezioni principaliModifica

In concorsoModifica

Fuori concorsoModifica

FictionModifica

Non fictionModifica

CortometraggiModifica

Proiezioni specialiModifica

  • Le 7 giornate di Bergamo, regia di Simona Ventura (Italia)
  • La Biennale di Venezia: Il cinema al tempo del COVID, regia di Andrea Segre (Italia)

OrizzontiModifica

LungometraggiModifica

Cortometraggi in concorsoModifica

Cortometraggi fuori concorsoModifica

Orizzonti ExtraModifica

Sezioni autonome e paralleleModifica

Settimana internazionale della criticaModifica

In concorsoModifica

Fuori concorsoModifica

Giornate degli autoriModifica

In concorsoModifica

Fuori concorsoModifica

Eventi specialiModifica

Miu Miu Women's TalesModifica

Notti venezianeModifica

PremiModifica

Premi della selezione ufficialeModifica

Le quattro giurie internazionali dell'edizione, più gli spettatori della sezioni Orizzonti Extra, hanno assegnato i seguenti premi:[4]

ConcorsoModifica

OrizzontiModifica

Leone del futuro - Premio Venezia opera prima "Luigi De Laurentiis"Modifica

Venice Virtual RealityModifica

  • Premio miglior VR: Goliath: Playing with Reality, regia di Barry Gene Murphy e May Abdalla
  • Premio migliore esperienza VR (per contenuto interattivo): Le Bal de Paris de Blanca Li, regia di Blanca Li
  • Premio migliore storia VR (per contenuto lineare): End of Night, regia di David Adler

Orizzonti Extra, Premio degli spettatori - Armani BeautyModifica

Premi collateraliModifica

Premi alla carrieraModifica

NoteModifica

  1. ^ Biennale Cinema 2020: 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica, su labiennale.org, Biennale di Venezia. URL consultato il 23 luglio 2021.
  2. ^ a b Madres paralelas di Pedro Almodóvar è il film d'apertura della 78ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 21 luglio 2021. URL consultato il 23 luglio 2021.
  3. ^ Come funzionerà Venezia 78: test, green pass, talent, numero accreditati e i lavori al palazzo del Casino, su badtaste.it, 27 luglio 2021. URL consultato l'11 agosto 2021.
  4. ^ a b c Premi ufficiali della 78ª mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 11 settembre 2021. URL consultato il 12 settembre 2021.
  5. ^ a b Le giurie internazionali della Biennale Cinema 2021, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 21 luglio 2021. URL consultato il 23 luglio 2021.
  6. ^ Giulia D'Aleo, Venezia 78, tre premi all’Italia. Audrey Diwan Leone d’oro con L’Évenément. A Sorrentino il Gran Premio speciale della giuria, in La Stampa, 11 settembre 2021. URL consultato il 12 settembre 2021.
  7. ^ (EN) Manori Ravindran, Jamie Lee Curtis to Receive Venice Golden Lion for Lifetime Achievement, in Variety, 30 giugno 2021. URL consultato il 23 luglio 2021.

Collegamenti esterniModifica