Apri il menu principale
Campeonato Brasileiro Série A 2014
Competizione Campeonato Brasileiro Série A
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 44ª
Organizzatore CBF
Date dal 19 aprile 2014
al 7 dicembre 2014
Luogo Brasile Brasile
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Cruzeiro
(3º[1] titolo)
Retrocessioni Vitória
Bahia
Botafogo
Criciúma
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Fred (Fluminense), 18 gol
Incontri disputati 380
Gol segnati 860 (2,26 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013 2015 Right arrow.svg

Il Campeonato Brasileiro Série A 2014 (in italiano Campionato Brasiliano Serie A 2014) è stato la 44ª edizione del massimo campionato brasiliano di calcio.

Indice

FormulaModifica

Girone all'italiana con partite di andata e ritorno.[2] Vince il campionato la squadra che totalizza più punti,[2] retrocedono in Série B le ultime 4 classificate.[3] In caso di arrivo a pari punti tra due o più squadre, per determinarne l'ordine in classifica sono utilizzati, nell'ordine, i seguenti criteri:[2]

  1. Maggior numero di vittorie;
  2. Miglior differenza reti;
  3. Maggior numero di gol segnati;
  4. Confronto diretto (solo nel caso di arrivo a pari punti di due squadre[3]);
  5. Minor numero di espulsioni;
  6. Minor numero di ammonizioni;
  7. Sorteggio.

Per l'assegnazione del titolo di campione o della retrocessione nel caso di arrivo a pari merito tra due squadre vengono applicati solo i primi 4 criteri. Se questi non sono sufficienti per determinare la squadra campione o retrocessa è previsto uno spareggio in gara singola in campo neutro sette giorni dopo il termine del campionato. Se lo spareggio termina in parità vengono effettuati i tiri di rigore per determinare la squadra vincitrice o retrocessa.[3]

È prevista una sosta tra la 9ª giornata (1º giugno 2014) e la 10ª giornata (16 luglio 2014) per la concomitanza dei Mondiali 2014.[4]

PartecipantiModifica

Squadra Città Stato Stagione 2013
Atlético Mineiro Belo Horizonte   Minas Gerais 8º in Série A
Atl. Paranaense Curitiba   Paraná 3º in Série A
Bahia Salvador   Bahia 12º in Série A
Botafogo Rio de Janeiro   Rio de Janeiro 4º in Série A
Chapecoense Chapecó   Santa Catarina 2º in Série B
Corinthians San Paolo   San Paolo 10º in Série A
Coritiba Curitiba   Paraná 11º in Série A
Criciúma Criciúma   Santa Catarina 14º in Série A
Cruzeiro Belo Horizonte   Minas Gerais Vincitore della Série A
Figueirense Florianópolis   Santa Catarina 4º in Série B
Flamengo Rio de Janeiro   Rio de Janeiro 16º in Série A
Fluminense Rio de Janeiro   Rio de Janeiro 15º in Série A
Goiás Goiânia   Goiás 6º in Série A
Grêmio Porto Alegre   Rio Grande do Sul 2º in Série A
Internacional Porto Alegre   Rio Grande do Sul 13º in Série A
Palmeiras San Paolo   San Paolo 1º in Série B
San Paolo San Paolo   San Paolo 9º in Série A
Santos Santos   San Paolo 7º in Série A
Sport Recife Recife   Pernambuco 3º in Série B
Vitória Salvador   Bahia 5º in Série A

RisultatiModifica

Il calendario è stato definito il 6 febbraio 2014.[4]

Casa/Trasferta[5] ATM ATP BAH BOT CHA CRN CRT CRI CRU FIG FLA FLU GOI GRÊ INT PAL SPA SAN SPO VIT
Atlético-MG 3-1 1-1 1-0 1-0 0-0 1-2 0-0 2-1 1-1 4-0 2-0 0-1 0-0 1-0 2-1 1-0 3-2 3-2 2-0
Atlético-PR 1-0 0-0 2-0 1-1 1-0 2-0 2-0 2-3 3-1 2-1 0-3 1-0 1-0 0-1 1-1 2-2 1-1 0-1 2-0
Bahia 1-1 1-2 1-0 0-1 1-2 0-0 0-0 1-2 3-0 2-1 0-1 1-0 1-0 0-1 0-1 0-2 0-2 1-0 1-1
Botafogo 0-0 0-2 2-3 1-0 1-0 1-0 6-0 1-1 0-1 2-1 2-0 1-0 0-2 2-2 0-1 2-4 1-0 1-1 1-1
Chapecoense 1-1 3-0 2-1 2-0 0-1 0-0 1-1 1-1 0-1 1-0 1-0 0-0 1-2 5-0 2-0 0-0 1-1 3-1 0-1
Corinthians 1-0 1-1 1-1 1-1 1-1 2-2 2-1 1-0 0-1 2-0 1-1 5-2 1-0 2-1 2-0 3-2 1-0 3-0 2-1
Coritiba 0-0 1-0 3-2 2-0 3-0 0-0 1-0 1-2 0-2 0-1 1-0 3-0 1-1 1-1 2-0 3-1 0-0 0-1 2-0
Criciúma 3-1 0-1 0-1 1-1 1-0 0-0 1-0 0-0 1-0 0-2 3-2 1-0 0-3 0-0 1-2 1-2 3-1 2-2 1-3
Cruzeiro 2-3 2-0 2-1 2-1 4-2 0-1 3-2 3-1 5-0 3-0 2-1 2-1 1-0 2-1 1-1 1-1 3-0 2-0 3-1
Figueirense 2-2 1-3 0-2 1-0 1-0 1-0 4-0 1-1 1-1 1-2 1-1 0-1 0-1 1-2 3-1 1-1 0-2 3-0 2-0
Flamengo 2-1 1-2 1-1 1-0 3-0 1-0 3-2 1-1 3-0 1-1 1-1 0-0 0-1 2-0 4-2 0-2 0-1 1-0 4-0
Fluminense 0-0 2-1 1-1 1-0 1-4 5-2 1-0 4-2 3-3 3-0 2-0 2-0 0-0 1-1 3-0 5-2 1-0 4-0 1-2
Goiás 2-3 3-1 3-0 2-0 4-2 0-1 3-0 1-0 0-1 1-0 1-0 0-2 0-0 0-1 6-0 2-1 2-2 0-0 0-0
Grêmio 2-1 1-0 1-0 2-1 1-0 2-1 2-3 2-0 1-2 1-0 1-1 1-0 0-0 4-1 0-0 0-1 0-0 2-0 1-0
Internacional 2-1 2-1 2-0 2-0 2-0 1-2 4-2 3-0 1-3 2-3 4-0 2-1 1-0 2-0 3-1 0-1 1-0 2-1 1-0
Palmeiras 0-2 1-1 1-1 0-2 4-2 1-1 1-0 1-0 1-2 1-0 2-2 0-1 2-0 2-1 0-1 1-2 1-3 0-2 2-0
San Paolo 2-1 1-0 2-1 3-0 0-1 1-1 2-2 1-1 2-0 1-1 2-2 1-3 3-0 1-0 1-1 2-0 2-1 2-0 3-1
Santos 1-2 2-0 1-0 2-0 3-0 0-1 2-1 2-0 0-1 3-1 0-0 0-1 2-0 0-0 1-2 2-0 0-1 1-1 3-1
Sport 2-1 1-1 1-0 1-0 2-1 1-4 1-0 2-0 0-0 1-0 2-2 2-2 0-1 0-0 0-0 2-1 1-0 3-1 1-2
Vitória 2-3 2-2 2-1 2-1 0-0 0-0 1-1 3-1 0-1 0-1 1-2 3-1 2-2 2-1 2-0 0-1 1-2 0-1 0-1

ClassificaModifica

Pos. Squadra[6] Pt G V N P GF GS DR
  1. Cruzeiro 80 38 24 8 6 67 38 +29
2. San Paolo 70 38 20 10 8 59 10 +19
3. Internacional 69 38 21 6 11 53 41 +12
4. Corinthians 69 38 18 12 7 49 31 +18
5. Atlético Mineiro 62 38 17 11 10 51 38 +13
6. Fluminense 61 38 17 10 11 61 42 +19
7. Grêmio 61 38 17 10 11 36 24 +12
8. Atl. Paranaense 54 38 15 9 14 43 42 +1
9. Santos 53 38 15 8 15 42 35 +7
10. Flamengo 52 38 14 10 14 46 47 -1
11. Sport Recife 52 38 14 10 14 36 46 -10
12. Goiás 47 38 13 8 17 38 40 -2
13. Figueirense 47 38 13 8 17 37 47 -10
14. Coritiba 47 38 12 11 15 42 45 -3
15. Chapecoense 43 38 11 10 17 39 44 -5
16. Palmeiras 40 38 11 7 20 34 59 -25
  17. Vitória 38 38 10 8 20 37 54 -17
  18. Bahia 37 38 9 10 19 31 43 -12
  19. Botafogo 34 38 9 7 22 31 48 -17
  20. Criciúma 32 38 7 11 20 28 56 -28

Legenda:

      Ammesse alla Coppa Libertadores 2015
      Ammessa ai preliminari della Coppa Libertadores 2015
      Retrocesse in Série B 2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Capoliste solitarieModifica

VerdettiModifica

  • Cruzeiro campione del Brasile 2014.
  • Cruzeiro, San Paolo, Internacional e Atlético Mineiro[7] qualificati per il secondo turno della Coppa Libertadores 2015.
  • Corinthians qualificato per il primo turno della Coppa Libertadores 2015.
  • Vitória, Bahia, Botafogo e Criciúma retrocessi in Série B.

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ 4º titolo nazionale se si comprende anche la Taça Brasil.
  2. ^ a b c CBF, p. 5.
  3. ^ a b c CBF, p. 6.
  4. ^ a b (PT) Conselho Técnico define tabela do Campeonato Brasileiro da Série A, cbf.com.br, 6 febbraio 2014. URL consultato il 5 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2014).
  5. ^ (PT) Campeonato Brasileiro de Futebol - Série A 2014 - Tabela, cbf.com.br. URL consultato il 5 giugno 2014.
  6. ^ (PT) Campeonato Brasileiro de Futebol - Série A 2014 - Classificação, cbf.com.br. URL consultato il 5 giugno 2014.
  7. ^ Come vincitore della Coppa del Brasile 2014.
  8. ^ (PT) Campeonato Brasileiro de Futebol - Série A 2014 - Artilharia, cbf.com.br. URL consultato il 5 giugno 2014.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio