Apri il menu principale

Coppa delle Coppe 1984-1985

edizione del torneo calcistico
Coppa delle Coppe 1984-1985
Competizione Coppa delle Coppe UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore UEFA
Date 18 settembre 1984 - 15 maggio 1985
Partecipanti 32
Nazioni 32
Risultati
Vincitore Everton
(1º titolo)
Secondo Rapid Vienna
Semi-finalisti Bayern Monaco
Dinamo Mosca
Statistiche
Miglior marcatore URSS Valerij Gazzaev (5)
Scozia Andy Gray (5)
Cecoslovacchia Antonín Panenka (5)[1]
Incontri disputati 61
Gol segnati 163 (2,67 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1983-1984 1985-1986 Right arrow.svg

La Coppa delle Coppe 1984-1985 è stata la 25ª edizione della competizione calcistica europea Coppa delle Coppe UEFA, a cui non aderì l’Albania. Vide per la prima volta nella sua storia la vittoria dell'Everton che batté in finale il Rapid Vienna. Il club inglese non avrebbe giocato la stagione successiva perché avrebbe dovuto entrare nella più prestigiosa Coppa dei Campioni avendo vinto anche il campionato, ma in ogni caso in seguito alla strage dell'Heysel l'UEFA bandì le squadre inglesi dalle proprie competizioni a tempo indeterminato, e dunque il club non giocò neppure la Supercoppa europea contro la Juventus, annullata.

Indice

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bayern Monaco   6 - 2   Moss 4 - 1 2 - 1
Trakia Plovdiv   5 - 1   Lussemburgo 4 - 0 1 - 1
Roma   1 - 0   Steaua Bucurest 1 - 0 0 - 0
Wrexham   4 - 4 (gfc)   Porto 1 - 0 3 - 4
Inter Bratislava   2 - 1   Kuusysi Lahti 2 - 1 0 - 0
University College Dublino   0 - 1   Everton 0 - 0 0 - 1
KB   0 - 3   Fortuna Sittard 0 - 0 0 - 3
Wisła Cracovia   7 - 3   ÍBV 4 - 2 3 - 1
Malmö FF   3 - 4   Dynamo Dresda 2 - 0 1 - 4
Metz   6 - 5   Barcellona 2 - 4 4 - 1
Rapid Vienna   5 - 2   Beşiktaş 4 - 1 1 - 1
Gent   1 - 3   Celtic 1 - 0 0 - 3
Siófoki Bányász   1 - 3   Larissa 1 - 1 0 - 2
Apoel Nicosia   1 - 6   Servette 0 - 3 1 - 3
Dynamo Mosca   6 - 2   Hajduk Split 1 - 0 5 - 2
Ballymena United   1 - 3   Ħamrun Spartans 0 - 1 1 - 2

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bayern Monaco   4 - 3   Trakia Plovdiv 4 - 1 0 - 2
Roma   3 - 0   Wrexham 2 - 0 1 - 0
Inter Bratislava   0 - 4   Everton 0 - 1 0 - 3
Fortuna Sittard   3 - 2   Wisła Cracovia 2 - 0 1 - 2
Dynamo Dresda   3 - 1   Metz 3 - 1 0 - 0
Rapid Vienna   4 - 1   Celtic 3 - 1 1 - 0*
Larissa   3 - 1   Servette 2 - 1 1 - 0
Dynamo Mosca   6 - 0   Ħamrun Spartans 5 - 0 1 - 0

*Gara originariamente terminata 0-3 con conseguente qualificazione del Celtic, ma venne fatta ripetere in quanto la UEFA accolse il ricorso del Rapid Vienna che reclamava il fatto che un loro giocatore fosse stato colpito da un oggetto lanciato dalle tribune. La ripetizione si giocò sul neutro di Manchester e vide vincere il Rapid per 1-0.

Quarti di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bayern Monaco   4 - 1   Roma 2 - 0 2 - 1
Everton   5 - 0   Fortuna Sittard 3 - 0 2 - 0
Dynamo Dresda   3 - 5   Rapid Vienna 3 - 0 0 - 5
Larissa   0 - 1   Dynamo Mosca 0 - 0 0 - 1

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bayern Monaco   1 - 3   Everton 0 - 0 1 - 3
Rapid Vienna   4 - 2   Dynamo Mosca 3 - 1 1 - 1

FinaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa delle Coppe 1984-1985.
Rotterdam
15 maggio 1985
Everton  3 – 1  Rapid ViennaStadion Feijenoord (38.500 spett.)
Arbitro:   Paolo Casarin

Everton
Rapid Vienna
Everton
POR 1   Neville Southall
DIF 2   Michael Gary Stevens
DIF 3   Patrick van den Hauwe
DIF 4   Kevin Ratcliffe (C)
DIF 5   Derek Moutfield
CEN 6   Peter Reid
CEN 7   Trevor Steven
ATT 8   Graeme Sharp
ATT 9   Andy Gray
CEN 10   Paul Bracewell
CEN 11   Kevin Sheedy
Allenatore:
  Howard Kendall
Rapid Vienna
POR 1   Michael Konsel
DIF 2   Leopold Lainer
DIF 3   Kurt Garger
DIF 4   Karl Brauneder
DIF 5   Heribert Weber
CEN 6   Reinhard Kienast
CEN 7   Zlatko Kranjčar
CEN 8   Peter Hrstic
ATT 9   Hans Krankl (C)
CEN 10   Rudolf Weinhofer   67’
ATT 11   Peter Pacult   60’
Sostituzioni:
ATT 15   Johann Gross   60’
CEN 13   Antonín Panenka   67’
Allenatore:
  Otto Barić

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio