Apri il menu principale

Athlītikos Podosfairikos Omilos Ellīnōn Leukōsias

società calcistica cipriota
(Reindirizzamento da APOEL FC)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la squadra di calcio Israeliana con un nome simile, vedi Hapoel Tel Aviv Football Club.
APOEL
Calcio Football pictogram.svg
Logo APOEL FC.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Blue HEX-011BC2 Yellow HEX-FFF204 diagonal divided White upper right - lower left.svg Giallo, blu
Dati societari
Città Nicosia
Nazione Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg KOP/CFA
Campionato Divisione A cipriota
Fondazione 1926
Presidente Cipro Prodromos Petrides
Allenatore Cipro Loukas Chatzīloukas (ad interim)
Stadio Neo GSP
(22.859 posti)
Sito web www.apoelfc.com.cy
Palmarès
Titoli nazionali 28 Campionati Ciprioti
Trofei nazionali 21 Coppe di Cipro
14 Supercoppe di Cipro
Si invita a seguire il modello di voce

L’Athlītikos Podosfairikos Omilos Ellīnōn Leukōsias (gr. Aθλητικός Ποδοσφαιρικός Όμιλος Eλλήνων Λευκωσίας, Società sportiva calcistica greca di Nicosia), meglio nota a livello internazionale come APOEL Nicosia, o più semplicemente APOEL, è una società polisportiva cipriota con sede nella città di Nicosia. La polisportiva comprende, oltre al calcio, basket, volley, calcio a 5, tennis tavolo, bowling e ciclismo.

Costituito l'8 novembre 1926 come POEL (Podosferikos Omilos Ellinon Lefkosias, Squadra di Calcio dei Greci di Nicosia), il club è uno dei membri fondatori della Federazione calcistica cipriota. Ha vinto 28 campionati ciprioti, 21 Coppe di Cipro e 14 Supercoppe di Lega ed è quindi la squadra cipriota con più titoli in assoluto.

Nel Ranking UEFA è attualmente al 62º posto[1].

StoriaModifica

Negli anni novanta l'APOEL vince 4 campionati (1990, 1992, 1996, 1997), 5 Coppe e 8 Supercoppe di Cipro. L'annata più fruttuosa è il 1995-1996, annata del settantesimo anniversario del club, nella quale la squadra centra il cosiddetto double e chiude imbattuta il campionato.

Nel 1996 si forma l'APOEL Football Ltd[2]. Le attività della sezione calcistica della polisportiva sono da questo momento separate dalle altre attività. La costituzione della società di calcio APOEL si rende necessaria, date le difficoltà finanziarie della squadra[2]. Il capitale investito inizialmente ammonta a 600.000 lire cipriote,[2] pari a circa un milione di euro.

Risalgono al 2002-2003 i primi risultati di rilievo nelle competizioni internazionali. La squadra disputa dieci partite nelle coppe europee prima di essere eliminata, risultato di tutto rispetto per un club cipriota. Eliminata al terzo turno di Champions League dall'AEK Atene, la squadra accede alla Coppa UEFA, dove, superato il primo turno, viene eliminata al secondo turno dall'Hertha Berlino.

Il 26 agosto 2009, battendo i danesi del Copenaghen, l'APOEL ottiene per la prima volta nella sua storia la qualificazione alla fase a gironi di Champions League. Sorteggiato in un girone con Chelsea, Porto e Atlético Madrid, l'APOEL esordisce con uno 0-0 interno contro i madrileni allo Stadio Vicente Calderón e poi perde contro il Chelsea e due volte contro il Porto. Seguono un pareggio in casa contro l'Atlético Madrid (1-1) e un altro pari (2-2) a Stamford Bridge contro il Chelsea di fronte a 6.000 tifosi ciprioti. Nonostante l'APOEL termini il girone a pari punti con gli spagnoli, sono questi ultimi a qualificarsi all'Europa League come terzi nel girone, grazie al gol segnato a Nicosia nello scontro diretto.

Nella stagione 2010-2011, vincendo il campionato, l'APOEL accede per la seconda volta al secondo turno preliminare della Champions League 2011-2012. In tale manifestazione il club accede per la seconda volta alla fase a gironi e, sovvertendo tutti i pronostici, vince anche il girone, divenendo così la prima squadra cipriota a qualificarsi agli ottavi di finale di tale competizione[3]. Qui l'Apoel Nicosia supera anche il Lione, per poi fermarsi ai quarti di finale di fronte al Real Madrid. Per i ciprioti è un risultato storico e la sconfitta al Santiago Bernabeu per 5-2 diventa un momento di festa per il club, grazie ai gol messi a segno da Manduca e Solari.

Nella stagione 2012-2013 la formazione di Nicosia partecipa all'Europa League dove, dopo aver eliminato Senica ed Aalesunds, viene eliminata ai play-off dagli azeri del Neftchi Baku.

Nella stagione 2013-2014 l'APOEL centra il double, conquistando il 23º campionato nazionale oltre alla 20ª coppa di Cipro.

Dopo 3 anni di apparizioni alla fase a gironi di Europa League, nella stagione 2018-2019 viene eliminato dai preliminari di Champions League dai lituani del Suduva (seppur trionfanti al ritorno in Cipro) e, di conseguenza, viene regredita nel percorso per le qualificazioni di Europa League. Qui eliminano gli israeliani dell'Hapoel Beer-Sheva, ma vengono battuti all'ultimo dall'Astana.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'APOEL
  • 1926: Fondazione del club

Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1935-1936: vince la Divisione A (1º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
  • 1936-1937: vince la Divisione A (2º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (1º titolo).
  • 1937-1938: vince la Divisione A (3º titolo).
  • 1938-1939: vince la Divisione A (4º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1939-1940: vince la Divisione A (5º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
  • 1940-1941: 1° in Divisione A, perde lo spareggio scudetto.
Vince la Coppa di Cipro (2º titolo).
  • 1944-1945: 1° in Divisione A, perde lo spareggio scudetto.
Finalista in Coppa di Cipro.
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1946-1947: vince la Divisione A (6º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (3º titolo).
  • 1947-1948: vince la Divisione A (7º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1948-1949: vince la Divisione A (8º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (4º titolo).
  • 1951-1952: vince la Divisione A (9º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (5º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1964-1965: vince la Divisione A (10º titolo).
Play-off in Coppa di Cipro.
Play-off in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (6º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (7º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
  • 1972-1973: vince la Divisione A (11º titolo): promosso in Alpha Ethniki.
Vince la Coppa di Cipro(8º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
  • 1974-1975: abbandona l'Alpha Ethniki per la situazione cipriota.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (9º titolo).
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (10º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Cipro (11º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 1979-1980: vince la Divisione A (12º titolo).
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (12º titolo).
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di 1984-1985.
Finalista in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Supera il 1º turno di Coppa dei Campioni, ma si rifiuta di giocare gli ottavi contro il Beşiktaş: escluso dalle competizioni europee.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
1º turno in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (13º titolo).
Eliminato al 1º turno di Champions League.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (14º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (15º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (16º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (17º titolo).
Finalista di Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di qualificazione della Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Sedicesimi di finale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 3º turno preliminare di UEFA Champions League.
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno preliminare di UEFA Champions League.
Vince la Coppa di Cipro (18º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno preliminare di Coppa UEFA.
  • 2007-2008: 2° dopo la prima fase in Divisione A, 2º posto finale.
Vince la Coppa di Cipro (19º titolo).
Eliminato al 1º turno preliminare di Champions League.
  • 2008-2009: 1° dopo la prima fase, vince Divisione A (20º titolo).
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 2009-2010: 4° dopo la prima fase in Divisione A, 2º posto finale.
Finalista di Coppa di Cipro.
Eliminato nella fase a gironi di Champions League.
  • 2010-2011: 1° dopo la prima fase, vince Divisione A (21º titolo).
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di play-off dell'Europa League.
2º turno in Coppa di Cipro.
Quarti di Finale in Champions League.
2º turno in Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di play-off dell'Europa League.
Vince la Coppa di Cipro (20º titolo).
Eliminato nella fase a gironi di Europa League.
Vince la Coppa di Cipro (21º titolo).
Eliminato nella fase a gironi di Champions League.
Semifinali in Coppa di Cipro
Eliminato nella fase a gironi di Europa League.
Finale in Coppa di Cipro
Eliminato nella fase a gironi di Europa League.
Semifinali in Coppa di Cipro
Eliminato nella fase a gironi di Europa League.
Finale in Coppa di Cipro
Eliminato prleiminari di Europa League.

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'A.P.O.E.L.
Allenatori
Presidenti
  • 1926-1958   Georgios Poulias
  • 1958-1967   Efthyvolos Anthoullis
  • 1967-1968   Michael Triantafyllides
  • 1968-1969   Takis Skarparis
  • 1969-1971   Konstantinos Loukos
  • 1971-1974   Michalakis Zivanaris
  • 1974-1975   Kikis Lazarides
  • 1975-1983   Iakovos Filippou
  • 1983-1988   Michalakis Zivanaris
  • 1988-1991   Andreas Papaellinas
  • 1991-1992   Kykkos Fotiadis
  • 1992-1994   Mike Ioannidis
  • 1994-1996   Christos Triantafyllides
  • 1996-1999   Ouranios Ioannidis
  • 1999-2000   Dinos Palmas
  • 2000-2004   Dinos Fisentzidis
  • 2004-2007   Yiannos Ioannou
  • 2007-2008   Costas Schiza
  • 2008-2009   Christodoulos Ellinas
  • 2009-2011   Prodromos Petrides
  • 2011-2012   Aris Vassilopoulos
  • 2012-2014   Christoforos Potamitis
  • 2014-2016   Marios Charalambous
  • 2016-   Christoforos Potamitis

PalmarèsModifica

CalcioModifica

Competizioni nazionaliModifica

1935-1936, 1936-1937, 1937-1938, 1938-1939, 1939-1940, 1946-1947, 1947-1948, 1948-1949, 1952, 1964-1965, 1972-1973, 1979-1980, 1985-1986, 1989-1990, 1991-1992, 1995-1996, 2001-2002, 2003-2004, 2006-2007, 2008-2009, 2010-2011, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
1936-1937, 1940-1941, 1946-1947, 1950-1951, 1962-1963, 1967-1968, 1968-1969, 1972-1973, 1975-1976, 1977-1978, 1978-1979, 1983-1984, 1992-1993, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1998-1999, 2005-2006, 2007-2008, 2013-2014, 2014-2015
1963, 1984, 1986, 1992, 1993, 1996, 1999, 2002, 2004, 2008, 2009, 2011, 2013, 2019

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1940-1941, 1944-1945, 1945-1946, 1950-1951, 1953-1954, 1955-1956, 1962-1963, 1963-1964, 1966-1967, 1975-1976, 1976-1977, 1977-1978, 1978-1979, 1980-1981, 1984-1985, 1986-1987, 1987-1988, 2004-2005, 2007-2008
Terzo posto: 1934-1935, 1949-1950, 1952-1953, 1954-1955, 1959-1960, 1970-1971, 1981-1982, 1982-1983, 1988-1989, 1990-1991, 1993-1994, 1998-1999, 1999-2000, 2002-2003, 2005-2006
Finalista: 1934-1935, 1938-1939, 1944-1945, 1945-1946, 1948-1949, 1963-1964, 1985-1986, 1999-2000, 2009-2010, 2016-2017, 2018-2019
Semifinalista: 1935-1936, 1937-1938, 1939-1940, 1947-1948, 1950-1951, 1951-1952, 1958-1959, 1969-1970, 1970-1971, 1971-1972, 1981-1982, 1982-1983, 1987-1988, 1988-1989, 1993-1994, 2000-2001, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2006-2007, 2015-2016, 2017-2018
Finalista: 1951, 1952, 1964, 1968, 1979, 1980, 1990, 1995, 1999, 2006, 2007, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018

Calcio a 5Modifica

2013-14, 2014-15, 2015-16, 2017-18
2013-14, 2014-15, 2015-16
2015, 2016

PallacanestroModifica

Competizioni nazionaliModifica

1976, 1979, 1981, 1995, 1996, 1998, 1999, 2002, 2009, 2010
1973, 1979, 1984, 1986, 1991, 1993, 1994, 1995, 1996, 2002, 2003, 2016
  • Supercoppe di Cipro: 10
1972, 1976, 1986, 1994, 1995, 1996, 1998, 2001, 2002, 2010

PallavoloModifica

Competizioni nazionaliModifica

  • Campionati ciprioti: 7
1972, 1979, 1980, 1981, 1983, 1984, 1985
  • Coppe di Cipro: 5
1979, 1981, 1982, 1984, 1985

StatisticheModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata al termine della stagione 2017-2018.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Champions League 12 74 24 17 33 82 94
Coppa delle Coppe 9 28 6 4 18 27 75
Coppa UEFA/UEFA Europa League 16 64 24 15 25 88 91

UEFA Champions League/Champions LeagueModifica

Stagione Turno Paese Club Casa Trasferta Somma
1992-93   AEK Atene 2 - 2 1 - 1 3 - 3
2002-03   Flora Tallin 1 - 0 0 - 0 1 - 0
  Maribor 4 - 2 1 - 2 5 - 4
  AEK Atene 2 - 3 0 - 1 2 - 4
2004-05   Sparta Praga 2 - 2 1 - 2 3 - 4
2007-08   BATE 2 - 0 0 - 3 2 - 3
2009-10   EB/Streymur 3 - 0 2 - 0 5 - 0
  Partizan Belgrado 2 - 0 0 - 1 2 - 1
  Copenaghen 3 - 1 0 - 1 3 - 2
FG   Chelsea 0 - 1 2 - 2
FG   Porto 0 - 1 1 - 2
FG   Atlético Madrid 1 - 1 0 - 0
2011-12   Skënderbeu 4 - 0 2 - 0 6 - 0
  Slovan Bratislava 0 - 0 2 - 0 2 - 0
Pl   Wisła Cracovia 3 - 1 0 - 1 3 - 2
FG   Zenit 2 - 1 0 - 0
FG   Šachtar Donec'k 0 - 2 1 - 1
FG   Porto 2 - 1 1 - 1
Ottavi   Lione 1 - 0 0 - 1 1 - 1 (4-3 dcr)
Quarti   Real Madrid 0 - 3 2 - 5 2 - 8
2014-15   HJK 2 - 0 2 - 2 4 - 2
Play-off   Aalborg 4 - 0 1 - 1 5 - 1
FG   Barcellona 0 - 4 0 - 1
FG   Ajax 1 - 1 0 - 4
FG   PSG 0 - 1 0 - 1

OrganicoModifica

Rosa 2019-2020Modifica

Aggiornata al 19 settembre 2019.

N. Ruolo Giocatore
1   P Rafael Romo
6   C Savvas Gkentsoglou
7   C Giōrgos Efraim
8   C Lucas Souza
9   A Linus Hallenius
11   C Musa Al-Taamari
14   C Uroš Matić
19   C Tomas De Vincenti
20   A Andrija Pavlović
22   A Minas Antoniou
23   D Joãozinho
27   P Vid Belec
29   D Praxitelīs Vouros
30   D Giōrgos Merkīs
33   A Antreas Makrīs
N. Ruolo Giocatore
35   C Parīs Polykarpou
37   D Kōnstantinos Karagiannīs
44   D Nicholas Ioannou
46   C Eustathios Alōneutīs
55   D Christos Sielīs
70   C Antonio Jakoliš
71   A André Vidigal
89   A Roman Bezjak
90   D Vujadin Savić
91   C Dragan Mihajlović
95   C Alef
99   P Boy Waterman
  A Michalīs Charalampous
  A Anastasios Okkaridīs

Statistiche e recordModifica

Partecipazioni ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Divisione A 79 1934-1935 2018-2019 80
Alpha Etniki 1 1973-1974

L'APOEL ha sempre partecipato alla Divisione A, tranne che nel 1973-'74 quando, promossa nella massima divisione greca, partecipò al campionato greco (per altro salvandosi) e l'anno successivo quando rinunciò a partecipare al campionato greco per la situazione cipriota.

RecordModifica

Stagioni precedentiModifica

NoteModifica

  1. ^ UEFA Team Ranking 2015
  2. ^ a b c (EL) Περίοδος 1990 - σήμερα, APOEL FC (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2009).
  3. ^ Storico Apoel: è agli ottavi

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica