Davide Stirpe

pilota motociclistico italiano
Davide Stirpe
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2008
Gare disputate 2
Carriera in Supersport
Esordio 2016
Miglior risultato finale 29º
Gare disputate 12
Punti ottenuti 6
 

Davide Stirpe (Roma, 1º agosto 1992) è un pilota motociclistico italiano, campione italiano della classe Supersport nel 2017 e nel 2021.

CarrieraModifica

Inizia a competere in vari livelli del Campionato Italiano Velocità partendo dalla classe 125GP, passando poi al trofeo Honda RS125R del quale vince l'edizione 2009.[1] In questo periodo Stirpe fa il suo esordio internazionale partecipando, in qualità di wild card al Gran Premio di Indianpolis in sella ad una KTM 125 FRR gestita dal team ISPA KTM Aran. Chiude la gara al ventisettesimo posto. La stagione successiva partecipa invece al Gran Premio di casa in Italia in sella ad una Honda RS125R del team CRP Racing chiudendo al ventunesimo posto. Nel 2010, in sella ad una Honda, chiude all'ottavo posto nel CIV classe 125. Nel 2011 disputa tre gare, senza ottenere punti del CIV Stock 600 campionato nel quale chiude al quindicesimo posto nel 2012. Nel 2013, con una MV Agusta, conquista quaranta punti ed il tredicesimo posto nel campionato Italiano Stock 600.

Torna a disputare un evento internazionale nel 2014 correndo da wild card il Gran Premio di Misano del Campionato europeo Superstock 600 in sella ad una Kawasaki ZX-6R del team Scuderia Maranga Racing. Chiude la gara al terzo posto. I punti così ottenuti gli consentono di classificarsi al diciannovesimo posto in classifica. Nella stessa stagione è pilota titolare nel campionato italiano Supersport nel quale si classifica ottavo. Nel 2015, ultima stagione della Superstock 600, diviene pilota titolare, con lo stesso team e la stessa motocicletta della gara d'esordio. Disputa una stagione regolare andando quasi sempre a punti, chiude la stagione all'ottavo posto tra i piloti con quarantun'punti ottenuti ed un altro podio in occasione della gara spagnola a Jerez.[2] In questa stagione inoltre, prende parte alla gara finale del Mugello nel campionato Italiano Supersport ottenendo quindici punti ed il ventitreesimo posto in classifica.

Nel 2016 è pilota titolare nel CIV, classe Supersport, dove chiude al sesto posto con una MV Agusta. Nella stessa stagione disputa le sole gare in territorio europeo del mondiale Supersport. Ottiene punti nel solo Gran Premio di Misano chiudendo la stagione al ventinovesimo posto in classifica piloti e quarto nella speciale classifica della Coppa Europa. Nel 2017 è nuovamente titolare nel CIV dove si laurea campione italiano in sella ad una MV Agusta F3 675.[3][4] Nella stessa stagione disputa la gara di Misano nel mondiale Supersport con il team Factory Vamag chiudendo con un ritiro. Nel 2018, oltre a essere titolare nel Campionato italiano, dove chiude al terzo posto, prende parte alle due gare in territorio italiano del mondiale Supersport con una MV Agusta del tem Extreme Racing BARDAHL non ottenendo punti in classifica. Nel 2019 corre nuovamente nel Campionato Italiano Velocità chiudendo terzo con tre vittorie all'attivo. Nel 2020 è vice-campione italiano Supersport. Nel 2021 conquista il secondo titolo, dopo quello del 2017, con MV Agusta.[5] Totalizza gli stessi punti (179) di Roberto Mercandelli su Yamaha, ma lo sopravanza in virtù del maggior numero di secondi posti ottenuti, avendo vinto lo stesso numero di gare.

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

2008 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 KTM NE 27 0
2009 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Honda 21 NE 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Campionato mondiale SupersportModifica

2016 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki 19 23 21 27 10 26 26 20 6 29º
2017 Moto                         Punti Pos.
MV Agusta Rit 0
2018 Moto                         Punti Pos.
MV Agusta NP 16 0
2021 Moto                         Punti Pos.
MV Agusta 20 16 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.


NoteModifica

  1. ^ Redazione, I vincitori della Coppa Italia 2009, su moto.it, CRM S.r.l., 21 settembre 2009.
  2. ^ (EN) Redazione, STK600 - Championship Standings (PDF), su worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 4 ottobre 2015.
  3. ^ Redazione, CIV Vallelunga: Davide Stirpe si prende gara e tricolore Supersport, su corsedimoto.com, Editoriale l'Incontro, 9 ottobre 2017.
  4. ^ Redazione, Davide Stirpe Campione Italiano Supersport (CIV), su bitubo.it, Bitubo S.r.l., 10 ottobre 2017.
  5. ^ Carlo Baldi, CIV Vallelunga: Stirpe e Bartolini campioni Supersport e Moto3, su moto.it, CRM S.r.l., 10 ottobre 2021.

Collegamenti esterniModifica