Apri il menu principale
Stati Uniti GP di Indianapolis 2008
739º GP della storia del Motomondiale
14ª prova su 18 del 2008
Indianapolis Moto GP.svg
Data 14 settembre 2008
Nome ufficiale Red Bull Indianapolis Grand Prix
Luogo Indianapolis Motor Speedway
Percorso 4,216 km
Clima Pioggia, nuvoloso
Note Pioggia per la MotoGP
Risultati
MotoGP
114º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 84,32 km
Pole position Giro veloce
Italia Valentino Rossi Italia Valentino Rossi
Yamaha in 1:40.776 Yamaha in 1:49.668
(nel giro 15 di 20)
Podio
1. Italia Valentino Rossi
Yamaha
2. Stati Uniti Nicky Hayden
Honda
3. Spagna Jorge Lorenzo
Yamaha
Classe 250
Pole position Giro veloce
Italia Marco Simoncelli
Gilera in 1:45.168
Classe 125
668º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 67,456 km
Pole position Giro veloce
Spagna Pol Espargaró Germania Stefan Bradl
Derbi in 1:50.475 Aprilia in 1:50.460
(nel giro 13 di 16)
Podio
1. Spagna Nicolás Terol
Aprilia
2. Spagna Pol Espargaró
Derbi
3. Germania Stefan Bradl
Aprilia

Il Gran Premio motociclistico di Indianapolis 2008 è stato il quattordicesimo Gran Premio della stagione 2008, nonché la prima edizione del Gran Premio ospitato da questo circuito nella sua versione stradale, circuito maggiormente conosciuto nella sua conformazione ovale che ospita la 500 Miglia di Indianapolis.

Ha visto la vittoria di Valentino Rossi su Yamaha in MotoGP e di Nicolás Terol su Aprilia nella classe 125. La classe 250, in cui la pole position era stata appannaggio di Marco Simoncelli su Gilera, non ha corso a causa di vento eccessivo dovuto al passaggio su Indianapolis dell'Uragano Ike.

MotoGPModifica

Schieramento di partenzaModifica

1ª fila: Valentino Rossi
Casey Stoner


Jorge Lorenzo
2ª fila: Nicky Hayden
Ben Spies


Randy de Puniet
3ª fila: Andrea Dovizioso
Daniel Pedrosa


Toni Elías
4ª fila: James Toseland
Colin Edwards


Alex De Angelis
5ª fila: Loris Capirossi
Sylvain Guintoli


Chris Vermeulen
6ª fila: John Hopkins
Shin'ya Nakano


Marco Melandri
7ª fila: Anthony West

Arrivati al traguardoModifica

 
Lo schieramento di partenza
 
Colin Edwards

La gara della MotoGP è stata interrotta dopo 20 giri a causa del vento eccessivo. La direzione gara ha deciso di non far riprendere la gara ed è stato considerato valido l'ordine d'arrivo del 20º giro.

Pos Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
1 46   Valentino Rossi Fiat Yamaha Yamaha 20 37:20.095 1 25
2 69   Nicky Hayden Repsol Honda Honda 20 +5.972 4 20
3 48   Jorge Lorenzo Fiat Yamaha Yamaha 20 +7.858 3 16
4 1   Casey Stoner Ducati Team Ducati 20 +28.162 2 13
5 4   Andrea Dovizioso JiR Team Scot Honda 20 +28.824 7 11
6 11   Ben Spies Rizla Suzuki Suzuki 20 +29.645 5 10
7 50   Sylvain Guintoli Alice Team Ducati 20 +36.223 14 9
8 2   Daniel Pedrosa Repsol Honda Honda 20 +37.258 8 8
9 7   Chris Vermeulen Rizla Suzuki Suzuki 20 +38.442 15 7
10 15   Alex De Angelis San Carlo Honda Gresini Honda 20 +42.437 12 6
11 13   Anthony West Kawasaki Racing Kawasaki 20 +47.179 19 5
12 24   Toni Elías Alice Team Ducati 20 +55.962 9 4
13 14   Randy De Puniet LCR Honda Honda 20 +57.366 6 3
14 21   John Hopkins Kawasaki Racing Kawasaki 20 +58.353 16 2
15 5   Colin Edwards Tech 3 Yamaha Yamaha 20 +1:00.613 11 1
16 65   Loris Capirossi Rizla Suzuki Suzuki 20 +1:05.620 13
17 56   Shin'ya Nakano San Carlo Honda Gresini Honda 20 +1:05.854 17
18 52   James Toseland Tech 3 Yamaha Yamaha 20 +1:07.968 10
19 33   Marco Melandri Ducati Team Ducati 20 +1:21.023 18

Classe 125Modifica

 
Il parco chiuso all'arrivo della classe 125

La gara di questa classe è stata interrotta dopo 16 giri a causa della pioggia. Poiché sono stati completati i 2/3 di gara, l'ordine d'arrivo è considerato quello del 16º giro.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
1 18   Nicolás Terol Jack & Jones WRB Aprilia 16 29:51.350 6 25
2 44   Pol Espargaró Belson Derbi Derbi 16 +1.708 1 20
3 17   Stefan Bradl Grizzly Gas Kiefer Racing Aprilia 16 +3.984 3 16
4 45   Scott Redding Blusens Aprilia Junior Aprilia 16 +4.277 9 13
5 11   Sandro Cortese Emmi - Caffe Latte Aprilia 16 +4.413 10 11
6 93   Marc Márquez Repsol KTM KTM 16 +4.454 13 10
7 24   Simone Corsi Jack & Jones WRB Aprilia 16 +6.261 7 9
8 38   Bradley Smith Polaris World Aprilia 16 +7.782 11 8
9 51   Stevie Bonsey Degraaf Grand Prix Aprilia 16 +12.035 15 7
10 63   Mike Di Meglio Ajo Motorsport Derbi 16 +12.251 2 6
11 77   Dominique Aegerter Ajo Motorsport Derbi 16 +15.465 8 5
12 6   Joan Olivé Belson Derbi Derbi 16 +18.312 12 4
13 35   Raffaele De Rosa Onde 2000 KTM KTM 16 +20.137 17 3
14 1   Gábor Talmácsi Bancaja Aspar Aprilia 16 +24.651 16 2
15 99   Danny Webb Degraaf Grand Prix Aprilia 16 +27.592 4 1
16 16   Jules Cluzel Loncin Racing Loncin 16 +35.432 31
17 21   Robin Lässer Grizzly Gas Kiefer Racing Aprilia 16 +37.082 22
18 33   Sergio Gadea Bancaja Aspar Aprilia 16 +38.549 23
19 71   Tomoyoshi Koyama ISPA KTM Aran KTM 16 +38.571 18
20 7   Efrén Vázquez Blusens Aprilia Junior Aprilia 16 +40.991 24
21 56   Hugo van den Berg Degraaf Grand Prix Aprilia 16 +1:06.197 30
22 54   PJ Jacobsen Bancaja Aspar Aprilia 16 +1:06.327 25
23 48   Bastien Chesaux WTR San Marino Aprilia 16 +1:07.067 34
24 94   Jonas Folger Red Bull KTM KTM 16 +1:14.709 29
25 95   Robert Mureșan Grizzly Gas Kiefer Racing Aprilia 16 +1:20.413 32
26 5   Alexis Masbou Loncin Racing Loncin 16 +1:21.880 27
27 74   Davide Stirpe ISPA KTM Aran KTM 16 +1:22.026 33
28 36   Cyril Carrillo FFM Honda GP 125 Honda 16 +1:22.159 35
29 90   Kristian Lee Turner Veloce Racing Aprilia 16 +2:11.524 36

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
8   Lorenzo Zanetti ISPA KTM Aran KTM 12 28
72   Marco Ravaioli Matteoni Racing Aprilia 9 26
22   Pablo Nieto Onde 2000 KTM KTM 8 20
60   Michael Ranseder I.C. Team Aprilia 6 19
73   Takaaki Nakagami I.C. Team Aprilia 5 14
29   Andrea Iannone I.C. Team Aprilia 4 5
12   Esteve Rabat Repsol KTM KTM 1 21

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 2008
                                   
   

Gran Premio motociclistico di Indianapolis
Altre edizioni
Edizione successiva:
2009
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto