Edoardo Affini

ciclista su strada italiano

Edoardo Affini (Mantova, 24 giugno 1996) è un ciclista su strada italiano che corre per il Team Visma-Lease a Bike.

Edoardo Affini
Edoardo Affini alla Omloop Het Nieuwsblad 2023
NazionalitàBandiera dell'Italia Italia
Altezza192 cm
Peso80 kg
Ciclismo
SpecialitàStrada
SquadraJumbo-Visma
Carriera
Giovanili
2011Isolano Sartori
2012Pedale Scaligero
2013-2014GCD Contri Autozai
Squadre di club
2015Team Colpack
2016Selle Italia-Cieffe-Ursus
2017-2018SEG Racing Acad.
2019-2020Mitchelton
2021-Jumbo-Visma
Nazionale
2019-Bandiera dell'Italia Italia
Palmarès
 Mondiali
BronzoFiandre 2021Staffetta
ArgentoWollongong 2022Staffetta
 Europei
OroNyon 2014In linea Jun.
OroGlasgow 2018Crono U23
BronzoAlkmaar 2019Cronometro
BronzoAlkmaar 2019Staffetta
BronzoPlouay 2020Staffetta
ArgentoDrenthe 2023Staffetta
 Giochi del Mediterraneo
OroTarragona 2018Cronometro
Statistiche aggiornate al 21 settembre 2023

Biografia

modifica

Nel 2014 si aggiudica i campionati europei in linea Juniores[1][2] mentre nel 2018 diventa campione europeo a cronometro nella gara riservata agli Under 23.[3] Dopo aver militato dal 2017 nella squadra continental SEG Racing Academy,[4] con la quale nel 2018 si aggiudica la prova a cronometro dei Giochi del Mediterraneo,[5] nel 2019 diventa professionista firmando per la Mitchelton Scott.[6] Partecipa ai campionati europei, dove ottiene la medaglia di bronzo nella staffetta mista a squadre.[7] Si ripete il giorno dopo nella prova a cronometro Elite.[8] Partecipa ai successivi campionati europei, conquistando nuovamente la medaglia di bronzo nella staffetta mista.[9] Nel 2020 prende parte al Giro d'Italia, ritirandosi alla fine della 7ª tappa a causa di un infortunio.[10] Nel 2021 passa alla Jumbo-Visma[11] con la quale corre il Giro d'Italia nelle edizioni 2021 e 2022. Partecipa ai mondiali di ciclismo, dove conquista il bronzo nella staffetta mista insieme a Marta Cavalli, Elena Cecchini, Elisa Longo Borghini, Filippo Ganna e Matteo Sobrero, alle spalle della Germania e dell'Olanda.[12]

Sempre nel 2022 partecipa alla Vuelta, dove veste la maglia rossa alla fine della terza tappa.[13] Cede la maglia rossa al termine della tappa successiva al suo capitano Primož Roglič.[14] Si ritira all'inizio della decima tappa.[15] Partecipa nuovamente ai mondiali di ciclismo, dove conquista l'argento sempre nella staffetta mista.[16]

Palmarès

modifica
  • 2014 (GCD Contri Autozai Juniores, tre vittorie)
Trofeo San Rocco
Campionati europei, Prova in linea Junior
Trofeo Buffoni
  • 2016 (Selle Italia-Cieffe-Ursus, una vittoria)
Gran Premio De Nardi
  • 2018 (SEG Racing Academy Under 23, cinque vittorie)
Prologo Giro d'Italia Under-23 (Forlì > Forlì, cronometro)
Campionati italiani, Prova in linea Under-23
Giochi del Mediterraneo, Prova a cronometro
Campionati italiani, Prova a cronometro Under-23
Campionati europei, Prova a cronometro Under-23
  • 2019 (Mitchelton-Scott, due vittorie)
4ª tappa Tour of Norway (Arendal > Sandefjord)
6ª tappa Tour of Britain (Pershore > Pershore, cronometro)

Altri successi

modifica
2ª tappa Vuelta a Burgos (Oña > Poza de la Sal, cronosquadre)

Piazzamenti

modifica

Grandi Giri

modifica
2020: non partito (8ª tappa)
2021: 113°
2022: 97°
2023: 92º
2022: non partito (10ª tappa)

Classiche monumento

modifica
2019: 164º
2021: 158º
2022: 154º
2023: 136º
2019: ritirato
2021: ritirato
2022: ritirato
2023: ritirato
2024: 86°
2019: 99º
2021: 81º
2022: 82º
2023: 111º
2024: 71º

Competizioni mondiali

modifica
Firenze 2013 - Cronometro Junior: 18º
Ponferrada 2014 - Cronometro Junior: 21º
Ponferrada 2014 - In linea Junior: 4º
Doha 2016 - Cronometro Under-23: 20º
Bergen 2017 - Cronometro Under-23: 8º
Bergen 2017 - In linea Under-23: 58º
Innsbruck 2018 - Cronometro Under-23: 4º
Yorkshire 2019 - Staffetta: 4º
Yorkshire 2019 - Cronometro Elite: 16º
Imola 2020 - Cronometro Elite: 14º
Fiandre 2021 - Cronometro Elite: 9º
Fiandre 2021 - Staffetta: 3º
Wollongong 2022 - Cronometro Elite: 13º
Wollongong 2022 - Staffetta mista: 2º

Competizioni europee

modifica
 
Paris-Roubaix 2023 - Secteur pavé de Quiévy à Saint-Python - N° 2 Edouardo Affini.
Frýdek-Místek 2013 - Cronometro Junior: 23º
Nyon 2014 - Cronometro Junior: 31º
Nyon 2014 - In linea Junior: vincitore
Tartu 2015 - Cronometro Under-23: 51º
Tartu 2015 - In linea Under-23: 11º
Herning 2017 - Cronometro Under-23: 4º
Herning 2017 - In linea Under-23: 48º
Glasgow 2018 - Cronometro Under-23: vincitore
Alkmaar 2019 - Cronometro Elite: 3º
Alkmaar 2019 - Staffetta mista: 3º
Plouay 2020 - Cronometro Elite: 5º
Plouay 2020 - Staffetta mista: 3º
Trento 2021 - Cronometro Elite: 6º
Drenthe 2023 - Staffetta mista Elite: 2º
  1. ^ Europei ciclismo: Edoardo Affini campione tra gli junior!, su OA Sport, 12 luglio 2014. URL consultato il 27 luglio 2022.
  2. ^ Affini sul tetto d’Europa, su www.ciclismo.it. URL consultato il 27 luglio 2022.
  3. ^ Ciclismo, Europei U23 2018: Edoardo Affini in trionfo, Campione a cronometro. La locomotiva di Mantova batte tutti, su OA Sport, 13 luglio 2018. URL consultato il 27 luglio 2022.
  4. ^ Matteo Caimi, Mitchelton-Scott, Edoardo Affini: "Viviamo nell'incertezza. Ora importante riprendere in modo graduale. Per il dopo non ho programmi ancora", su SpazioCiclismo, 2 maggio 2020. URL consultato il 27 luglio 2022.
  5. ^ 2018 Mediterranean Games ITT, su FirstCycling.com. URL consultato il 27 luglio 2022.
  6. ^ Edoardo Affini passa professionista: correrà la prossima stagione con la Mitchelton-Scott, su Eurosport, 30 agosto 2018. URL consultato il 27 luglio 2022.
  7. ^ Europei Ciclismo 2019, Italia di bronzo nella staffetta mista, su News Mondo, 7 agosto 2019. URL consultato il 4 ottobre 2022.
  8. ^ Europei Ciclismo 2019, Affini si ripete: bronzo nella cronometro individuale, su News Mondo, 8 agosto 2019. URL consultato il 4 ottobre 2022.
  9. ^ Ciclismo, Europei 2020: altra medaglia per l'Italia, bronzo nella mixed relay. Vince la Germania, su OA Sport, 28 agosto 2020. URL consultato il 4 ottobre 2022.
  10. ^ Giro d'Italia 2020 - Affini multato per una borraccia, ma si era già ritirato: "Era smart working", su Eurosport, 12 ottobre 2020. URL consultato il 27 luglio 2022.
  11. ^ Edoardo Affini firma col Team Jumbo-Visma, contratto triennale dal 2021, su bicitv.it, 3 agosto 2020.
  12. ^ Cronostaffetta mista iridata, l’Italia è di bronzo per 5 centesimi!, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 22 settembre 2021.
  13. ^ Redazione, Affini nuova maglia rossa alla Vuelta!, su Ciclonews.biz, 21 agosto 2022. URL consultato il 29 agosto 2022.
  14. ^ RedaSport, Ciclismo Prof - Vuelta, Edoardo Affini cede la maglia rossa al suo capitano Roglic, su la Voce Di Mantova, 23 agosto 2022. URL consultato il 29 agosto 2022.
  15. ^ Redazione iNBiCi, Vuelta 2022: Edoardo Affini costretto al ritiro, su Rivista per ciclisti, InBici Magazine, Passione sui Pedali, 30 agosto 2022. URL consultato il 23 settembre 2022.
  16. ^ Mondiali di ciclismo: con Ganna staffetta mista è argento - Ciclismo, su Agenzia ANSA, 21 settembre 2022. URL consultato il 23 settembre 2022.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica