Elezione papale del 1216

Elezione papale del 1216
Sede vacante.svg
OnorioIII.jpg
Papa Onorio III
Durata18 luglio 1216
LuogoPerugia
Partecipanti27
DecanoNicola de Romanis
ElettoOnorio III (Cencio Savelli)
 

L'elezione papale del 1216 venne convocata a seguito del decesso di papa Innocenzo III. Ne uscì eletto il cardinale Cencio detto Camerario, erroneamente ritenuto appartenente alla famiglia Savelli, che prese il nome di papa Onorio III.

Successivamente fu inviato come legato papale a Ravenna per giudicare la causa tra la città di Ravenna e la chiesa di San Lorenzo in Lucina da una parte e il rettore della parrocchia di San Salvatore delle Copelle dall'altra.

Cardinali partecipantiModifica

Elezione di papa Onorio IIIModifica

Due giorni dopo la morte di papa Innocenzo III, i cardinali si riunirono a Perugia e si segregarono deliberatamente; non è certo se volontariamente o pressati dalle autorità locali. Si decise di eleggere il nuovo papa tramite un compromissum, cioè il nuovo pontefice sarebbe stato eletto da un comitato ristretto di cardinali e successivamente tutto il Sacro Collegio avrebbe confermato la scelta. I cardinali Ugolino da Ostia (futuro papa Gregorio IX) e Guido di Preneste furono gli unici membri del comitato e scelsero il cardinale Cencio, che con riluttanza accettò la nomina e scelse il nome di Onorio III.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo