Apri il menu principale
Federico Gonzaga
Ritratto di Federico Gonzaga di Gazzuolo.jpg
Ritratto di Federico Gonzaga
Marchese di Gazzuolo
Stemma
In carica 1565-1570
Successore Annessione al Ducato di Mantova
Nascita ?, ?
Morte Gazzuolo, 1570
Dinastia Gonzaga
Padre Pirro Gonzaga
Madre Camilla Bentivoglio
Consorte Lucrezia d’Incisa della Rocchetta di Tanaro
Figli
  • Camilla Gonzaga
  • Carlo Gonzaga
Religione cattolica

Federico Gonzaga (... – Gazzuolo, 1570) è stato un nobile italiano.

Indice

BiografiaModifica

Fu il figlio primogenito di Pirro e di Camilla Bentivoglio[1], alla morte del padre nel 1529 venne affidato alla tutela del cugino Luigi Rodomonte, alla nonna Antonia del Balzo e a Federico II, marchese di Mantova.

Luigi Rodomonte provvide a restituire le terre di Gazzuolo, San Martino dall'Argine, Dosolo, Commessaggio e Pomponesco.

 
consorte Lucrezia d'Incisa della Rocchetta di Tanaro
 
Gazzuolo con i portici gonzagheschi

Nel 1559 ottenne dall'imperatore la conferma dei suoi possessi di Gazzuolo e il titolo di principe del Sacro Romano Impero. Nel 1565[2] venne nominato marchese di Gazzuolo.

Alla sua morte, nel 1570, nominò suo erede il duca di Mantova Guglielmo Gonzaga, che nel 1582 riportò così le terre di Gazzuolo e Dosolo sotto il dominio dei Gonzaga di Mantova.

DiscendenzaModifica

Federico sposò nel 1550 Lucrezia d'Incisa della Rocchetta di Tanaro ed ebbero due figli:

  • Camilla
  • Carlo (1561-1569)

entrambi morti in giovane età.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Leandro Ventura, I Gonzaga delle nebbie: storia di una dinastia cadetta nelle terre tra Oglio e Po, Silvana, 2008.
  • Leandro Zoppè, Itinerari gonzagheschi, Milano, 1988, ISBN 88-85462-10-3.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315537507