Fudbalski klub Budućnost Valjevo

squadra di calcio serba
FK Budućnost Valjevo
Calcio Football pictogram.svg
Stara dama (vecchia signora)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco con striscia Rossa.png Bianco e rosso
Dati societari
Città Valjevo
Nazione Serbia Serbia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Serbia.svg FSS
Fondazione 1919
Scioglimento2014
Stadio Stadion Park Pećina
(4 100 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fudbalski klub Budućnost Valjevo (in cirillico Фудбалски клуб Будућнocт Baљeвo), conosciuto semplicemente come Budućnost (V), era una squadra di calcio di Valjevo in Serbia.

NomeModifica

Budućnost in serbo significa futuro.

StoriaModifica

Il club viene fondato nel 1919 come RFK Budućnost (Radnički fudbalski klub Budućnost, club dei lavoratori futuro). Presto diventa campione della Valjevska liga (lega di Valjevo), e nel periodo fra le due guerre partecipa alla Beogradski loptački podsavez (sottofederazione calcistica di Belgrado).

Pochi anni dopo la fine della guerra, il Budućnost si fonde con un altro club cittadino, il FK Napred, e negli anni '50 raggiunge la 2. Savezna liga, la seconda divisione jugoslava. Nel 1955–56 si piazza secondo nella III Zona, ad un passo dagli spareggi-promozione, nel 1956–57 finisce al 10º posto e retrocede.

Nel 1969, col nome FK Metalac vince la Srpska liga e ritorna in seconda divisione (negli anni della formula a 4 gironi). Viene inserito nel girone Nord: 9º nel 1969–70, 11º nel 1970–71, 6º nel 1971–72 (nel frattempo è ritornato Budućnost), ultimo e retrocesso nel 1972–73.

A fine anni '80 riesce a qualificarsi per la neoformata 3. Savezna liga, ma anche dopo la dissoluzione della Jugoslavia non riesce subito ad approfittarne per salire di categoria. L'occasione arriva nel 1994 con la vittoria del proprio girone di terza divisione e la promozione in Druga liga. Dopo un anno di transizione, vince trionfalmente nel 1995–96 e conquista il pass per la Prva liga. In quegli anni la massima divisione è divisa in due sezioni, la "A" con le squadre più forti come Stella Rossa ed il Partizan, e la "B" con quelle meno competitive. Nell'estate 1996 il Budućnost Valjevo (1º in 2. liga) affronta gli omonimi del Budućnost Podgorica (14º in 1. liga) in uno spareggio: Valjevo vince l'andata 1–0 ma perde 0–3 a Podgorica, quindi deve accontentarsi della Prva liga "B", mentre i montenegrini vanno in quella "A".

In Prva liga "B" resiste due stagioni, 1996–97 e 1997–98, piazzandosi in entrambi i casi al settimo posto, ma, a causa della riduzione degli organici, nel 1998 è costretto a scendere in Druga liga.

Seguono varie stagioni nelle serie minori, fino alla discesa in Zona Drina ove nel 2014 si fonde (per problemi finanziari) con i concittadini del FK Krušik a formare il FK Budućnost Krušik 2014.[1][2]

CronistoriaModifica

Stagione Campionato Coppa
Categoria Liv. Posizione Verdetti
1988–89 3. liga Nord III 14º su 18
1989–90 3. liga Nord III 17º su 18 Retrocede
1990–91 Srpska liga IV Promosso
1991–92 3. liga Nord III 6º su 18
1992–93 Srpska liga Nord III
1993–94 Srpska liga Nord III 1º su 16 Promosso
1994–95 2. liga II 15º su 20
1995–96 2. liga II 1º su 20 Passa in 1. liga "B" 16esimi
1996–97 1. liga "B" II 7º su 12
1997–98 1. liga "B" II 7º su 12 Retrocede 16esimi
1998–99 2. liga Ovest II 12º su 18 16esimi
1999–00 2. liga Est II 3º su 18
2000–01 2. liga Ovest II 17º su 18 Retrocede
2001–02 Srpska liga Danubio III 1º su 18 Promosso
2002–03 2. liga Ovest II 11º su 12 Retrocede
2003–04 Srpska liga Ovest III 11º su 18 Retrocede
2004–05 IV Promosso
2005–06 Srpska liga Ovest III 9º su 18
2006–07 Srpska liga Ovest III 6º su 18
2007–08 Srpska liga Ovest III 10º su 16
2008–09 Srpska liga Ovest III 13º su 16
2009–10 Srpska liga Ovest III 14º su 16
2010–11 Srpska liga Ovest III 16º su 16 Retrocede
2011–12 Zona Drina IV 2º su 16
2012–13 Zona Drina IV 3º su 16
2013–14 Zona Drina IV 4º su 16 Cessa l'attività[3]

StadioModifica

 
Stadion Park Pećina

Lo Stadion Park Pećina è il campo di gioco del Budućnost. Prende il nome dal parco[4] ove si trova, è stato costruito nel 1962 ed ha una capienza di 4100 posti.[5]

GiocatoriModifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2001-2002 (girone Belgrado)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio