Apri il menu principale
Giancarlo Galdiolo
Giancarlo Galdiolo - AC Fiorentina 1973-74.jpg
Galdiolo alla Fiorentina nel 1973
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1984 - giocatore
1990 - allenatore
Carriera
Giovanili
19??-19?? Padova
Squadre di club1
1967-1968 Padova 0 (0)
1968-1969 San Donà 33 (0)
1969-1970 ALMAS 27 (0)
1970-1980 Fiorentina 229 (3)
1980-1982 Sampdoria 39 (3)
1982 Bologna 1 (0)
1982-1984 Forlì 43 (3)
Nazionale
1971 Italia Italia U-23 2 (0)
Carriera da allenatore
1987-1988 Rimini
1989-1990 Forlì [1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giancarlo Galdiolo (Villafranca Padovana, 4 novembre 1948Castrocaro Terme, 8 settembre 2018) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Iniziò la sua carriera calcistica nel Padova, ma il suo esordio in una partita ufficiale di campionato avvenne in Serie D nel Sandonà, dove giocò la stagione da titolare.

 
Claudio Garella e Galdiolo alla Sampdoria nell'annata 1980-1981.

L'anno dopo si trasferisce a una diversa latitudine ma sempre in Serie D, nell'Almas Roma, venendo acquistato dalla Fiorentina nell'estate seguente. Con i viola esordisce in campionato il 13 dicembre 1970 nella partita Sampdoria-Fiorentina (2-2) del torneo di Serie A che vide la squadra viola salvarsi in extremis dalla retrocessione, grazie a un pareggio per 1-1 sul campo della Juventus all'ultima giornata (Galdiolo era in campo nell'occasione). Mantenne il posto di stopper titolare dal 1971-72 fino al 1979-80, quando dovette cedere il passo ad Alessandro Zagano, difensore proveniente dal Lecce. A Firenze giocò tre finali di coppe internazionali, quelle di Coppa delle Alpi 1970, Coppa Anglo-Italiana 1973 e Coppa Mitropa 1971-1972.

Dopo la lunga esperienza in Toscana, nell'estate del 1980 si trasferì alla Sampdoria, dove militò per due anni, contribuendo alla promozione in A della squadra blucerchiata nella stagione 1981-1982. Nel 1982 fu inserito nella trattativa che portò Roberto Mancini alla Sampdoria, al Bologna quattro miliardi di lire più i cartellini di Galdiolo, Roselli, Brondi e Logozzo. Fece una sola apparizione, il 1º settembre 1982 in coppa Italia nello 0-0 del Bologna con la S.S. Cavese 1919 nel quale giocò tutti i 90 minuti. Dopo qualche mese accetta di scendere di categoria per concludere la carriera nel Forlì in Serie C.

In carriera ha totalizzato complessivamente 229 presenze e 3 reti in Serie A (tutte con la Fiorentina), e 39 presenze e 3 reti in Serie B (tutte con Sampdoria).

NazionaleModifica

Entrò anche nel giro azzurro, giocando 2 gare nella Nazionale Under-23: l'esordio il 21 novembre 1971 a Klagenfurt nella gara Austria-Italia 2-1, valida per il Campionato europeo di categoria. Non disputò partite ufficiali con la Nazionale maggiore.

Dopo il ritiroModifica

Nell'agosto del 2010, la famiglia di Galdiolo annunciò che Giancarlo era gravemente malato a causa di una forma di demenza frontale temporale, e chiese aiuto al mondo dello sport per sostenere la ricerca su questa malattia.[2][3] Muore l'8 settembre 2018 a 69 anni nella sua casa a Castrocaro Terme.[4]

StatisticheModifica

Statistiche da allenatoreModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
1987-1988   Rimini C1 34 11 9 14 CI-C 6 1 2 3 - - - - - - - - - - 40 12 11 17 30,00
1989-1990   Forlì C2 ? ? ? ? CI-C ? ? ? ? - - - - - - - - - - 0 0 0 0 !
Totale carriera 34+ 11+ 9+ 14+ 6+ 1+ 2+ 3+ - - - - - - - - 40 12 11 17 30,00

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Fiorentina: 1974-1975
Competizioni internazionaliModifica
Fiorentina: 1975

NoteModifica

  1. ^ Panini, p. 367
  2. ^ Una Viola nera. «Galdiolo malato», su corrierefiorentino.corriere.it, 18 agosto 2010.
  3. ^ Marco Bazzichi, «Papà non ha la Sla. Magari. Almeno potrebbe comunicare», su corrierefiorentino.corriere.it, 23 agosto 2010.
  4. ^ Calcio, è morto Giancarlo Galdiolo, in Il Resto del Carlino, 8 settembre 2018. URL consultato l'8 settembre 2018.

BibliografiaModifica

  • L'Intrepido
  • Almanacco illustrato del Calcio 1990, Modena, Panini, 1989.
  • Marco Sappino (a cura di), Dizionario del calcio italiano, 1ª edizione, Milano, Baldini & Castoldi, 2000, ISBN 88-8089-862-0 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica