Apri il menu principale
Coppa di Croazia 2012-2013
Hrvatski nogometni kup 2012-2013
Competizione Coppa di Croazia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore HNS
Date dal 28 agosto 2012
al 22 maggio 2013
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 44
Risultati
Vincitore Hajduk Spalato
(6° titolo)
Secondo Lok. Zagabria
Statistiche
Incontri disputati 50
Gol segnati 162 (3,24 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Coppa di Croazia 2012-2013 è stata la 22ª edizione del torneo. È iniziata il 28 agosto 2012 ed è terminata il 22 maggio 2013. La Dinamo Zagabria è la squadra detentrice del trofeo. L'Hajduk Spalato ha vinto il trofeo per la sesta volta dalla sua istituzione.

Indice

Formula e partecipantiModifica

Alla competizione parteciparono le migliori squadre delle divisioni superiori ad eliminazione diretta. I primi turni erano a gara singola, mentre quarti, semifinali e finale erano ad andata e ritorno.

Al turno preliminare accedono le squadre provenienti dalle Županijski kup (le coppe regionali): le 21 vincitrici più le finaliste delle 11 coppe col maggior numero di partecipanti.

Le prime 16 squadre del ranking quinquennale di coppa 2006-2011 (63 punti alla vincitrice della coppa, 31 alla finalista, 15 alle semifinaliste, 7 a quelle che hanno raggiunto i quarti, 3 a quelle eliminate agli ottavi, 1 se eliminate ai sedicesimi) sono ammesse di diritto ai sedicesimi di finale.

Non partecipano Krka Lozovac, Jedinstvo Omladinac Nedešćina (sarebbero dovute entrare nel turno preliminare ma hanno avuto problemi finanziari), Varaždin (squadra espulsa dalla 1ª divisione e ripartita dalla 5ª) e Karlovac (problemi finanziari, società sciolta e rifondata in 4ª divisione come Karlovac 1909).

1ª Divisione
1.HNL
2ª Divisione
2.HNL
3ª Divisione
3.HNL
4ª Divisione
1.ŽNL
Ai sedicesimi:
Cibalia Vinkovci
Dinamo Zagabria
Hajduk Spalato
Inter Zaprešić
Istria 1961
Osijek
Rijeka
Slaven Belupo
NK Zagabria

Dal turno preliminare:
Lok. Zagabria
RNK Spalato
Zadar

Ai sedicesimi:
Pomorac
Sebenico

Dal turno preliminare:
HNK Gorica
Zelina

Ai sedicesimi:
Konavljanin Čilipi
Segesta
Zagora Unešić

Dal turno preliminare:
Belišće
Bjelovar
GOŠK Dubrovnik
Ivančica Ivanec
Koprivnica
Mladost Ždralovi
Nedelišće
Novalja
Oriolik Oriovac
Slavija Pleternica
Tekstilac Ravnice Zagabria
Vinodol (Novi Vinodolski)
Virovitica
Višnjevac

Dal turno preliminare:
Libertas Novska
Mladost Mali Otok
Mladost Repušnica
Sloboda Slakovec
Slunj
Tomislav-Pan Donji Andrijevci
Vrsar
Vuteks Sloga
Zadrugar Oprisavci
Zrinski Tordinci
Zagorec Krapina
non ammesse:
- Dugopolje
HAŠK Zagabria
Hrvatski dragovoljac
Imotski
Junak Sinj
Lučko
Mosor Žrnovnica
Primorac Stobreč
Radnik Sesvete
Rudeš Zagabria
Solin
Vinogradar
tutte le altre squadre tutte le altre squadre

Turno preliminareModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 agosto 2012
Vrsar 5 – 0 Tomislav-Pan Donji Andrijevci
29 agosto 2012
Koprivnica 0 – 0 dts (5-4 dcr) Vuteks Sloga
Krka Lozovac non disputata Nedelišće
Libertas Novska 2 – 1 Mladost Ždralovi
Slunj 2 – 1 Zadrugar Oprisavci
Ivančica Ivanec 2 – 2 dts (6-5 dcr) Oriolik Oriovac
Mladost Repušnica 1 – 2 Zrinski Tordinci
HNK Gorica 4 – 0 Sloboda Slakovec
GOŠK Dubrovnik non disputata Jedinstvo Omladinac Nedešćina
Virovitica 1 – 4 RNK Spalato
Zelina 9 – 0 Mladost Mali Otok
Novalja 3 – 1 Zagorec
Bjelovar 1 – 2 Vinodol (Novi Vinodolski)
Tekstilac Ravnice 1 – 1 dts (5-6 dcr) Višnjevac
Lok. Zagabria 7 – 0 Slavija Pleternica
Zadar 5 – 1 Belišće

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
25 settembre 2012
Vrsar 0 – 3 Dinamo Zagabria
HNK Gorica 3 – 0 Inter Zaprešić
Lok. Zagabria 4 – 2 Segesta
26 settembre 2012
Slunj 0 – 4 Hajduk Spalato
Libertas Novska non disputata Varaždin
Zrinski Tordinci 0 – 4 NK Zagabria
Vinodol (Novi Vinodolski) 0 – 2 Cibalia Vinkovci
Novalja 0 – 1 Osijek
Ivančica Ivanec 1 – 2 Slaven Belupo
GOŠK Dubrovnik 0 – 0 dts (3-2 dcr) Sebenico
Nedelišće 1 – 0 dts Rijeka
Koprivnica 2 – 1 dts Pomorac
Višnjevac 1 – 2 Istria 1961
Zelina non disputata Karlovac
Zadar 2 – 0 Konavljanin Čilipi
RNK Spalato 5 – 1 Zagora Unešić

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
30 ottobre 2012
NK Zagabria 1 – 2 Zelina
Dinamo Zagabria 2 – 3 dts Zadar
Lok. Zagabria 3 – 2 Libertas Novska
Osijek 3 – 2 dts Istria 1961
Slaven Belupo 2 – 0 dts Koprivnica
31 ottobre 2012
GOŠK Dubrovnik 2 – 0 dts Nedelišće
Hajduk Spalato 2 – 1 RNK Spalato
Cibalia Vinkovci 1 – 0 HNK Gorica

Quarti di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
20 / 27 novembre 2012
Zadar 2 – 3 Slaven Belupo 1 – 0 1 – 3[1]
GOŠK Dubrovnik 0 – 1 Lok. Zagabria 0 – 1 0 – 0
Cibalia Vinkovci 4 – 2 Osijek 1 – 1[2] 3 – 1
27 novembre / 12 dicembre 2012
Zelina 1 – 3 Hajduk Spalato 1 – 1 0 – 2

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cibalia Vinkovci 1 – 4 Lok. Zagabria 1 – 1 0 – 3
Slaven Belupo 2 – 3 Hajduk Spalato 1 – 2 1 – 1

AndataModifica

Vinkovci
3 aprile 2013, ore 17:00 UTC+2
Cibalia  1 – 1
referto
  Lokomotiva ZagabriaStadio Cibalia (1.000 spett.)
Arbitro:  Marko Matoc

Koprivnica
10 aprile 2013, ore 17:00 UTC+2
Slaven Belupo  1 – 2
referto
Hajduk SpalatoStadio Koprivnica Gradski

RitornoModifica

Zagabria
17 aprile 2013, ore 19:00 UTC+2
Lokomotiva Zagabria  3 – 0  CibaliaStadio Maksimir

Spalato
17 aprile 2013, ore 19:00 UTC+2
Hajduk Spalato1 – 1  Slaven BelupoStadion Poljudu

FinaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Hajduk Spalato 5 – 4 Lok. Zagabria 2 – 1 3 – 3

AndataModifica

Spalato
8 maggio 2013, ore 19:30 UTC+2
Hajduk Spalato2 – 1
referto
  Lokomotiva ZagabriaStadio di Poljud (20.000 spett.)
Arbitro:  Andrej Burilo (Osijek)

RitornoModifica

Zagabria
22 maggio 2013, ore 20:15 UTC+2
Lokomotiva Zagabria  3 – 3
referto
Hajduk SpalatoStadio Maksimir (10.000 spett.)
Arbitro:  Ante Vučemilović-Šimunović (Osijek)

NoteModifica

  1. ^ Giocata il 28 novembre 2012.
  2. ^ Giocata il 21 novembre 2012.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio