Apri il menu principale
Iain MacPherson
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Supersport
Esordio 1999
Miglior risultato finale
Gare disputate 58
Gare vinte 3
Podi 9
Punti ottenuti 385
Pole position 3
Giri veloci 8
 

Iain MacPherson (Helensburgh, 26 maggio 1968) è un pilota motociclistico britannico.

CarrieraModifica

MacPherson fa il suo esordio internazionale nel 1995 quando partecipa al Thunderbike Trophy, classe riservata a motociclette derivate dalla serie ma svoltasi in concomitanza con le gare in territorio europeo del motomondiale. In sella ad una Honda disputa due stagioni, culminate con il successo ottenuto in occasione del Gran Premio d'Austria del 1996. Chiude la prima stagione 14º con 26 punti e la seconda al quinto posto con 84 punti ottenuti.

A partire dal 1999 e fino al termine della stagione 2003 è pilota titolare nel mondiale Supersport. Nella stagione d'esordio, in sella ad una Kawasaki ottiene le migliori prestazioni lottando per il titolo e chiudendo al secondo posto con tre vittorie all'attivoː Sudafrica, Paesi Bassi e Germania ad Hockenheim.[1] Corre per la stessa casa anche nelle stagioni 2000 e 2001 ottenendo punti e piazzamenti a podio pur senza successi. Nel 2002 è pilota titolare del team Tena Kate Honda alla guida di una Honda CBR600F. Il compagno di squadra è il francese Fabien Foret. Chiude la stagione al nono posto in classifica piloti. Nel 2003 gareggia con il team belga Van Zon Honda T.K.R. alla guida di una Honda CBR600RR. In occasione del Gran Premio d'Italia a Monza, con il terzo posto in gara, ottiene il suo ultimo podio mondiale.[2] Nel 2004 disputa, in qualità di wild card, il Gran Premio di Germania con una Honda del team Alpha Technik - Van Zon. Nel prosieguo della stagione disputa altre due gare, con una Ducati 749R del team SL Racing come pilota sostitutivo senza ottenere punti.

Parallelamente alla carriera mondiale, ha gareggiato a vari livelli nel campionato britannico Superbike entrando nel novero dei piloti vincitori di gara.[3]

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

1995 Classe Moto                           Punti Pos.
Thunderbike Trophy Honda NE NE NE 10 10 12 - - 10 - NE NE 12 26 14º
1996 Classe Moto                               Punti Pos.
Thunderbike Trophy Honda NE NE NE 16 8 6 9 4 4 1 Rit NE 8 NE NE 84
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Campionato mondiale SupersportModifica

1999 Moto                       Punti Pos.
Kawasaki 1 3 Rit Rit 10 Rit 2 Rit 4 1 1 130
2000 Moto                       Punti Pos.
Kawasaki 15 5 6 8 4 Rit 6 3 Rit Rit 11 74
2001 Moto                       Punti Pos.
Kawasaki 20 Rit 10 5 14 6 2 Rit Rit 8 6 67
2002 Moto                         Punti Pos.
Honda Rit 8 8 Rit 8 5 10 Rit 4 Rit 2 7 83
2003 Moto                       Punti Pos.
Honda 18 Rit 17 3 Rit Rit 14 11 Rit 8 NP 31 14º
2004 Moto                     Punti Pos.
Honda e Ducati Rit 16 Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ (FR) Vincent Glon, Championnat du monde de Supersports - 1999, racingmemo.free.fr, 23 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Redazione Worldsbk, SSP2003 Monza - Results Race (PDF), worldsbk.com, 18 maggio 2003.
  3. ^ (DE) Björn Reichert, Vincitori di gare nella BSB, autogrammkarten.de.

Collegamenti esterniModifica