Apri il menu principale

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali

videogioco del 2009
Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali
videogioco
Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali.jpg
Copertina italiana della versione Wii
Titolo originaleMario & Sonic alle Olimpiadi di Vancouver
PiattaformaWii, Nintendo DS
Data di pubblicazioneGiappone 5 novembre 2009
Flags of Canada and the United States.svg 13 ottobre 2009
Zona PAL 16 ottobre 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 15 ottobre 2009
GenereGiochi olimpici
OrigineGiappone
SviluppoSEGA
PubblicazioneNintendo (Giappone), SEGA
DirezioneTakashi Iizuka (Wii), Eigo Kasahara (DS)
ProduzioneOsamu Ohashi, Hiroshi Sato
Direzione artisticaKazuyuki Hoshino (Wii), Hitoshi Furukubo (DS)
SerieMario
Sonic
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputWii Remote, Nunchuk, touch screen
SupportoNintendo Optical Disc, scheda di gioco
Fascia di etàCEROA · ESRBE · OFLC (AU): G · PEGI: 3 · USK: 0
Preceduto daMario & Sonic ai Giochi Olimpici
Seguito daMario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (マリオ&ソニック AT バンクーバーオリンピック Mario to Sonikku atto Bankūbā Orinpikku?, lett. "Mario & Sonic alle Olimpiadi di Vancouver") è un videogioco sportivo, sviluppato da SEGA of Japan e pubblicato da Nintendo e SEGA, seguito di Mario & Sonic ai Giochi Olimpici. Il gioco è stato annunciato il 12 febbraio 2009 ed è stato pubblicato il 16 ottobre dello stesso anno per le console Wii e Nintendo DS. Come per il suo predecessore, il gioco si basa su un evento reale, ovvero i Giochi Olimpici Invernali di Vancouver del 2010.

Indice

Modalità di giocoModifica

PersonaggiModifica

Oltre ai vecchi personaggi, ci sono nuovi arrivati. I personaggi annunciati sono i seguenti:

Team MarioModifica

Strutzi, Tartosso e Toad sono giudici di gare e arbitri.

Team SonicModifica

Cream the Rabbit, Espio the Chameleon e Charmy Bee sono i giudici di gara e gli arbitri.

Modalità AvventuraModifica

La modalità avventura è presente solo nella versione Nintendo DS.

TramaModifica

 
Schermata con Eggman Nega

Stavano per incominciare i Giochi Olimpici Invernali, ma all'improvviso appaiono Bowser ed Eggman che fanno sciogliere la neve e rapiscono i sei spiriti della neve. Solo uno si salva dalla cattura, Frosty che fa tornare la neve sulla sua città. L'obiettivo è di salvare gli spiriti creando una squadra con i personaggi che incontrerete e sconfiggere Bowser ed Eggman.

LuoghiModifica

Isola invernaleModifica

  • Glacionia: una città dove si svolgono sport come il salto con gli sci, lo sci di fondo e il pattinaggio di velocità e dove c'è un museo dove vengono raccolti i cimeli olimpici. Lo spirito della neve è Frosty.
  • Polaria: una zona ghiacciata dove si svolge lo sci alpino e lo skeleton. Il pavimento è molto scivoloso è in alcuni tratti bisogna utilizzare un power-up della serie di Mario, il Mini-Fungo. Lo spirito della neve è Pola.
  • Picconevoso: una zona montuosa dove si svolgono sport come curling, hockey e pattinaggio di figura. È molto difficile trovare la via giusta per salire in cima. Lo spirito della neve è Icy.

Isola SognoModifica

  • Brillandia: una città illuminata dove lo sport principale è il Cannone Sparaneve sogno. Lo spirito della neve è Sparky.
  • Cubirinto: una città dove le strade sono disposte a mo' di labirinto. Qui si svolgono quasi tutti gli eventi sogno. Lo spirito della neve è Cuby.
  • Tormenzia: era una città che è stata trasformata drasticamente da Bowser ed Eggman intenti a trasformarla in una fortezza. Lo spirito della neve è Blizza.

BossModifica

Per poter proseguire nella Modalità Avventura, bisogna affrontare dei boss provenienti sia dal mondo di Mario, sia da quello di Sonic, in diverse discipline. I boss si trovano a metà del percorso per il cannone che cercano di non far passare, mentre alcuni proprio prima del cannone e, dopo averli sconfitti, libereranno lo spirito della neve.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb16634676h (data)
  Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo