Apri il menu principale
Marko Šćepović
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 190 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra MOL Vidi
Carriera
Giovanili
2002-2008 Partizan
Squadre di club1
2008-2010 Teleoptik 36 (11)
2010-2013 Partizan 45 (16)
2013-2014 Olympiakos 13 (4)
2014-2015 Maiorca 15 (6)
2015 Terek Groznyj 1 (0)
2015-2016 Mouscron-Péruwelz 24 (6)
2016-MOL Vidi76 (33)
Nazionale
2009-2010Serbia Serbia U-19 6 (4)
2011Serbia Serbia U-217 (1)
2012-2013Serbia Serbia5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2019

Marko Šćepović (in serbo: Марко Шћеповић?; Belgrado, 23 maggio 1991) è un calciatore serbo, attaccante del MOL Vidi.

È il fratello di Stefan Šćepović e il figlio di Slađan Šćepović.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

PartizanModifica

Appena uscito dal vivaio dal Partizan Belgrado viene mandato al Teleoptik dove trova un posto da titolare dove accumulare esperienza: in due stagioni gioca 36 partite e realizza 11 reti. Nel 2010 torna a Belgrado al Partizan con cui esordisce in Champions League nella sfida contro il Pyunik: giocherà 55 minuti prima di essere sostituito da Miloš Bogunović.[1][2]

Giocherà diversi spezzoni di Champions nella sfida di ritorno contro il Pyunik[3] e in entrambe le partite contro lo Sporting Braga.[4][5]

Il 13 luglio realizza una rete nel 4-0 contro i campioni macedoni dello Škendija 79, partita valida per i preliminari dell'Europa League.[6]

Olympiakos e i vari prestitiModifica

Il 2 settembre 2013 si trasferisce all'Olympiakos. Nella prima stagione in Grecia totalizza tredici presenze e quattro gol (tra cui una tripletta contro l'OFI Creta), vincendo il campionato greco.

Il 20 agosto 2014 viene girato in prestito al Maiorca. Tuttavia, dopo quindici presenze e sei reti in campionato, nel febbraio del 2015 si accasa, sempre in prestito, al Terek Groznyj, formazione della massima serie russa. L'esperienza con il club ceceno si rivela però deludente, con un solo gettone di presenza. Terminato il prestito, ritorna all'Olympiakos.

Il 21 luglio 2015 viene girato in prestito al Mouscron-Péruwelz, nella massima serie belga.

NazionaleModifica

Esordisce nell'Under-19 il 6 ottobre 2009 contro la Bielorussia partita terminata sul 5-0 per i serbi.

Nel 2012 esordisce in nazionale maggiore contro il Belgio.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2012 Belgrado Serbia   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 2014 -   56’
14-11-2012 San Gallo Cile   1 – 3   Serbia Amichevole -   46’
22-3-2013 Zagabria Croazia   2 – 0   Serbia Qual. Mondiali 2014 -   81’
7-6-2013 Bruxelles Belgio   2 – 1   Serbia Qual. Mondiali 2014 -   69’
14-8-2013 Barcellona Colombia   1 – 0   Serbia Amichevole -   46’
Totale Presenze 5 Reti 0

PalmarèsModifica

Partizan Belgrado: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Partizan Belgrado: 2010-2011
Olympiakos: 2013-2014
MOL Vidi: 2017-2018
MOL Vidi: 2018-2019

NoteModifica

  1. ^ Profligate Partizan survive Pyunik test, in uefa.com, 14 luglio 2010. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  2. ^ FK Partizan 3-1 Pyunik Erewan, in transfermarkt.it, 14 luglio 2010. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  3. ^ Cléo completes the job for Partizan, in uefa.com, 21 luglio 2010. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  4. ^ Lima leads Braga to success against Partizan, in uefa.com, 19 ottobre 2010. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  5. ^ Moisés heads Braga back into contention, in uefa.com, 3 novembre 2010. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  6. ^ Partizan 4-0 Skendija 79 Soccerway.com

Collegamenti esterniModifica