Nadja Tiller

attrice austriaca
Nadja Tiller

Nadja Tiller, talvolta indicata come Nadia Tiller (nome alla nascita Nadja Maria Tiller) (Vienna, 16 marzo 1929), è un'attrice austriaca.

BiografiaModifica

Molto conosciuta in Italia, dove ha interpretato diversi film di genere particolarmente fra gli anni sessanta e gli anni settanta, ha lavorato anche in film del cinema d'autore, come nel caso di Anima nera, del 1962, in cui fu diretta da Roberto Rossellini, o Il papavero è anche un fiore, del 1966, di Terence Young.

Nota per la sua avvenenza (è stata due volte Miss Austria: 1949 e 1951), nella seconda parte della sua carriera - ovvero dagli anni ottanta - Tiller ha indirizzato la sua attività principalmente verso la recitazione in televisione, segnatamente in miniserie televisive trasmesse dalle reti di Austria e Germania. È apparsa tra l'altro in due film per la televisione tedeschi tratti dai romanzi di Rosamunde Pilcher.

Vita privataModifica

È stata sposata dal 1956 alla di lui morte, avvenuta nel 2011, con l'attore tedesco Walter Giller, da cui ha avuto un figlio e una figlia e con il quale ha recitato a lungo. I due hanno vissuto a Lugano e ad Amburgo.[1]

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

OnorificenzeModifica

  Croce al merito al nastro dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca
— 2000
  Croce d'onore di I classe per le scienze e per le arti
— 2000

NoteModifica

  1. ^ Approfondimento biografico in lingua inglese su: Bock, Hans-Michael Bock & Bergfelder, Tim. The concise Cinegraph: encyclopaedia of German cinema, p.476-77 (2009) (ISBN 978-1571816559)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76509226 · ISNI (EN0000 0001 1448 5318 · LCCN (ENnr2004030751 · GND (DE135592070 · BNF (FRcb13982578k (data) · WorldCat Identities (ENnr2004-030751