Apri il menu principale

Relic - L'evoluzione del terrore

film del 1997 diretto da Peter Hyams
Relic - L'evoluzione del terrore
RelicLEvoluzioneDelTerrore.png
Penelope Ann Miller in una scena del film.
Titolo originaleThe Relic
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1997
Durata110 min
Genereorrore, fantascienza
RegiaPeter Hyams
SoggettoLincoln Child, Douglas Preston
SceneggiaturaAmy Holden Jones, Rick Jaffa, John Raffo, Amanda Silver
Produttore esecutivoGary Levinsohn
FotografiaPeter Hyams
MontaggioSteven Kemper
Effetti specialiStan Winston
MusicheJohn Debney
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Relic - L'evoluzione del terrore (The Relic) è un film horror del 1997 diretto dal regista Peter Hyams con Penelope Ann Miller, Tom Sizemore e Linda Hunt.

La sceneggiatura è basata sui romanzi Relic e Reliquary di Lincoln Child e Douglas Preston.

Indice

TramaModifica

Dall'Amazzonia arriva fino al museo di storia naturale di Chicago una cassa contenente una orribile creatura (in realtà un antropologo che è venuto a contatto con delle bacche che trasformano profondamente gli organismi) che inizia a mietere vittime per nutrirsi del loro ipotalamo.

Il tenente D'Agosta indaga sulla vicenda affiancato da una scettica biologa, ma viene ostacolato dai dirigenti del museo stesso, che non vogliono generare timore nelle persone proprio mentre è alle porte un'importante esposizione alla quale parteciperanno i più alti membri della società del luogo.

PromozioneModifica

«Alcune cose è meglio lasciarle sconosciute.»

(Tagline del film.)

AccoglienzaModifica

DistribuzioneModifica

Il film è uscito al cinema il 17 gennaio 1997.

CriticaModifica

Relic ha ottenuto vari riconoscimenti ed elogi dalla critica cinematografica. Da alcuni amanti del genere il film è stato definito un cult. Leonard Maltin ha dato al film 2 stelle 1/2 su 4 e ha dichiarato: "Sì, è praticamente Alien in un museo, ma non è male. Il mostro, sia dal vivo che in computer grafica è particolarmente impressionante. "

IncassiModifica

Il film ha raggiunto la prima posizione box office, incassando circa 9 milioni di dollari nella sua settimana di apertura, per un totale di 33.956.608 dollari a livello nazionale, a fronte di un costo stimato di 60 milioni di dollari.[1]

PremiModifica

Edizione Home VideoModifica

Il film è disponibile in DVD, e dal 6 aprile 2010 in Blu-Ray.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica