Apri il menu principale

SDA Bocconi School of Management

istituto universitario italiano
SDA Bocconi School of Management
SDA logo oriz.jpg
SDA Bocconi School of Management (Edificio).jpg
Sede SDA
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàMilano
Dati generali
MottoEmpowering lives through knowledge and imagination
Fondazione1971
Sito web

SDA Bocconi School of Management è una scuola di direzione aziendale e cultura manageriale che fa parte dell'Università commerciale Luigi Bocconi, fondata nel 1971 da Claudio Dematté[1].

SDA Bocconi è stata la prima scuola in Italia ad essere accreditata nel 1998 da EQUIS[2] e fa parte delle 56 Business School nel mondo che hanno ottenuto la "triple crown", cioè 3 accreditamenti internazionali: AACSB, EQUIS e AMBA (Association of MBAs)[3]. È inoltre accreditata da CSQNet e ha ottenuto la Certificazione di qualità ISO 9001:2000 del Centro Servizi Progetti Finanziati[4].

AssociazioniModifica

 
Commencement Day Full-Time MBA

SDA Bocconi è membro dell'European Foundation for Management Development[5], AACSB International (Association to Advance Collegiate Schools of Business)[6], EABIS (The Academy of Business in Society)[7], ECGI (European Corporate Governance Institute)[8], PIM (Partnership in International Management) insieme all'Università Bocconi[9], CEMS (Community of European Management Schools and International Companies)[10] insieme all'Università Bocconi e ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale)[11].


NoteModifica

  1. ^ Claudio Dematté, in SDA Bocconi School of Management. URL consultato il 18 marzo 2017.
  2. ^ Da efmd.org, su efmd.org. URL consultato il 15 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2016).
  3. ^ Da mbaworld.com Archiviato il 19 luglio 2011 in Internet Archive.
  4. ^ Da ignet-certification.com, su iqnet-certification.com. URL consultato il 15 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2011).
  5. ^ Da efmd.org[collegamento interrotto]
  6. ^ Da datadirect.aacsb.edu
  7. ^ Da eabis.org Archiviato il 18 gennaio 2011 in Internet Archive.
  8. ^ Da ecgi.org
  9. ^ Da pimnetwork.org Archiviato il 23 luglio 2011 in Internet Archive.
  10. ^ Da cems.org
  11. ^ Da asfor.it Archiviato il 10 ottobre 2010 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1764 2149
  Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione