Serie A1 2011-2012 (rugby a 15)

78º campionato italiano di rugby a 15 di seconda divisione
Serie A1 2011-2012
Logo della competizione
Competizione Serie A1
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 78ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 2 ottobre 2011
al 3 giugno 2012
Luogo Italia
Partecipanti 12
Formula girone unico + play-off
Sede finale Stadio Chersoni (Prato)
Risultati
Vincitore San Donà
Promozioni San Donà
Retrocessioni
Statistiche
Incontri disputati 132
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A1 2010-11 Serie A1 2012-13 Right arrow.svg

La serie A1 2011-12 fu il 78º campionato di seconda divisione di rugby a 15 in Italia.

Si tenne dal 2 ottobre 2011 al 3 giugno 2012 tra 12 squadre a girone unico con una coda di play-off tra le prime tre classificate e la prima della serie A2.

Rispetto ai risultati conseguiti sul campo intervennero le seguenti variazioni, preliminarmente all'avvio del campionato:

  • Reggio Emilia (promossa dalla A2 alla A1) rilevò il titolo sportivo del GranDucato in Eccellenza[1];
  • San Gregorio fu ripescato in Eccellenza 2011-12 a seguito del fallimento della Rugby Roma e sua conseguente esclusione dal campionato[1].
  • Veneziamestre fu dichiarato non ammissibile alla serie A1 e fu assorbito dal Mirano[1].
  • I tre posti lasciati liberi dalle citate tre società furono ricoperti dal ripescaggio dei Lyons e del Grande Milano, rispettivamente terza e quarta classificata del campionato di serie A2 2010-11[1], e dall'ammissione dell'Accademia Nazionale Under-20 della F.I.R. a Tirrenia[1], con terreno interno a Livorno.

La stagione regolare fu vinta dalla squadra della Polizia di Stato, le Fiamme Oro, che di un punto superarono il San Donà. Distanti più di venti punti dal duo di testa giunsero i piacentini Lyons che si assicurarono l'ultimo posto utile per i play-off.

Le due capilista di A1 furono anche quelle che si disputarono il titolo di campione d'Italia e la salita in Eccellenza: al Chersoni di Prato i veneti vinsero 13-9 e si aggiudcarono la promozione[2], anche se, successivamente, i poliziotti furono ripescati anch'essi in massima serie[3].

Squadre partecipantiModifica

Club Sponsor Città Impianto interno
Accademia FIR Livorno Stadio Montano
Brescia Banco di Brescia Brescia Stadio Invernici
CUS Verona Franklin&Marshall (abbigliamento) Verona C.S. Gavagnini-Nocini
Fiamme Oro Roma C.S. P.S. Ponte Galeria
Firenze 1931 Aeroporto di Firenze Firenze Stadio Padovani
Grande Milano Milano Stadio Giuriati
Livorno Livorno Stadio Montano
Lyons Piacenza Stadio Beltrametti
Modena Modena Stadio Collegarola
Pro Recco Recco Stadio Androne
San Donà M-Three (telecomunicazioni) San Donà di Piave Stadio Pacifici
Udine Udine Stadio Gerli

FormulaModifica

Il campionato, come nelle edizioni precedenti, si tenne a girone unico; a essere interessati ai play-off e ai play-out furono le prime tre classificate e le ultime due. Per quanto riguarda i play-off la loro composizione fu la seguente:

  • la seconda e la terza classificata di serie A1 si incontrarono in gara doppia nella prima semifinale
  • la vincitrice della serie A1 e quella di A2 si incontrarono nella seconda semifinale, sempre in gara doppia.
  • le vincitrici delle due semifinali si incontrarono per il titolo di campione d'Italia di serie A e la promozione in Super 10[4].
  • le ultime due della serie A1 spareggiarono in gara doppia contro la nona e la decima classificata della serie A2: le perdenti furono retrocesse in serie B, le vincenti furono riassegnate alla serie A1 della stagione successiva[4].

Stagione regolareModifica

2-10-2011 1ª/12ª giornata 15-1-2012
35-11 Lyons - Udine 11-8
28-14 San Donà - Pro Recco 18-12
43-0 Brescia - Livorno 32-19
20-21 Grande Milano - CUS Verona 8-43
20-21 Accademia FIR - Modena 13-18
25-10 Fiamme Oro - Firenze 1931 17-16
 
23-10-2011 4ª/15ª giornata 19-2-2012
23-12 Firenze 1931 - Lyons 28-22
3-10 CUS Verona - Udine 7-17
49-15 Fiamme Oro - San Donà 3-16
45-8 Modena - Brescia 3-25
38-14 Pro Recco - Accademia FIR 19-36
16-18 Livorno - Grande Milano 17-32
 
20-11-2011 7ª/18ª giornata 1-4-2012
18-15 Lyons - San Donà 26-53
22-23 Udine - Pro Recco 17-13
55-19 Accademia FIR - Brescia 22-28
27-38 Grande Milano - Fiamme Oro 10-49
30-17 Firenze 1931 - Modena 22-13
68-3 CUS Verona - Livorno 83-0
 
18-12-2011 10ª/21ª giornata 6-5-2012
19-27 Accademia FIR - Lyons 17-28
10-36 Grande Milano - Udine 22-28
42-26 San Donà - CUS Verona 52-22
40-19 Brescia - Firenze 1931 9-22
42-0 Fiamme Oro - Pro Recco 17-22
0-14 Modena - Livorno 47-0
9-10-2011 2ª/13ª giornata 22-1-2012
9-44 Livorno - Lyons 21-41
19-17 Udine - San Donà 20-49
23-16 Pro Recco - Brescia 28-33
32-7 Firenze 1931 - Grande Milano 26-11
33-52 CUS Verona - Accademia FIR 16-27
19-31 Modena - Fiamme Oro 12-22
 
30-10-2011 5ª/16ª giornata 4-3-2012
40-7 Lyons - Pro Recco 12-14
66-7 Udine - Livorno 59-7
32-20 San Donà - Brescia 50-25
22-32 Grande Milano - Modena 13-22
6-35 Accademia FIR - Fiamme Oro 7-49
22-16 Firenze 1931 - CUS Verona 23-22
 
27-11-2011 8ª/19ª giornata 22-4-2012
20-19 Modena - Lyons 33-33
27-13 Accademia FIR - Udine rinv.
51-5 San Donà - Grande Milano 31-25
45-22 Brescia - CUS Verona 25-26
17-22 Pro Recco - Firenze 1931 23-13
65-5 Fiamme Oro - Livorno 69-0
 
8-1-2011 11ª/22ª giornata 13-5-2012
62-14 Lyons - Grande Milano 22-14
25-6 Udine - Brescia 22-42
10-55 Livorno - San Donà 67-10
27-20 Pro Recco - Modena 35-15
25-27 Firenze 1931 - Accademia FIR 14-8
12-20 CUS Verona - Fiamme Oro 11-38
16-10-2011 3ª/14ª giornata 29-1-2012
20-16 Lyons - CUS Verona 31-20
17-13 Udine - Firenze 1931 16-18
19-13 San Donà - Modena 42-24
24-36 Brescia - Fiamme Oro 10-45
18-22 Grande Milano - Pro Recco 28-45
55-18 Accademia FIR - Livorno 14-20
 
13-11-2011 6ª/17ª giornata 25-3-2012
27-14 Fiamme Oro - Lyons 18-16
16-10 Modena - Udine 17-28
14-5 San Donà - Accademia FIR 24-14
45-5 Brescia - Grande Milano 69-13
48-24 Pro Recco - CUS Verona 9-25
10-54 Livorno - Firenze 1931 12-46
 
11-12-2011 9ª/20ª giornata 29-4-2012
35-7 Lyons - Brescia 30-31
19-18 Udine - Fiamme Oro 20-51
29-40 Firenze 1931 - San Donà 19-24
9-19 Livorno - Pro Recco 15-68
16-44 Grande Milano - Accademia FIR 19-27
16-27 CUS Verona - Modena 16-10

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. Fiamme Oro 22 20 0 2 769 286 483 13 93
  2. San Donà 22 19 0 3 754 408 346 16 92
  3. Lyons 22 13 1 8 598 425 173 14 68
4. Firenze 1931 22 14 0 8 526 405 121 11 67
5. Udine 22 13 0 9 502 417 85 9 61
6. Pro Recco 22 12 0 10 521 489 32 11 59
7. Brescia 22 11 0 11 602 577 25 13 57
8. Modena 22 10 1 11 504 465 39 9 51
9. Accademia FIR 22 9 0 13 516 511 5 13 49
10. CUS Verona 22 7 0 15 548 549 -1 8 36
  11. Grande Milano 22 2 0 20 355 780 -425 6 14
  12. Livorno 22 1 0 21 222 1105 -883 1 5

PlayoffModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A playoff 2011-2012 (rugby a 15).

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Consiglio Federale della FIR, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 23 luglio 2011. URL consultato il 3 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2014).
  2. ^ Serie A, M-Three San Donà promosso in Eccellenza, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 3 giugno 2012. URL consultato il 24 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ Comunicato federale FIR n. 1 stagione sportiva 2012-13, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 3 luglio 2012. URL consultato il 21 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2015).
  4. ^ a b Serie A 2007-2008, la composizione dei gironi, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 3 agosto 2007. URL consultato il 21 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2007).


  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rugby