Serie A - 1ª Divisione Nazionale 2019-2020

Serie A - 1ª Div. Naz. 2019-2020
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 51ª
Organizzatore FIGH
Date dal 7 settembre 2019
al 26 maggio 2020
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Formula Girone unico + playoff
Statistiche (al 15 febbraio 2020)
Miglior marcatore Italia Francisco Lombardi (143 reti)
Incontri disputati 125
Gol segnati 6 714 (53,71 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

La Serie A - 1ª Divisione Nazionale 2019-2020 è la 51ª edizione del torneo di Serie A del campionato italiano di pallamano maschile, che si svolge dal 7 settembre 2019 al 26 maggio 2020.

AvvenimentiModifica

La FIGH comunica come ultimo giorno utile per l'iscrizione al campionato 2019-2020 il 24 giugno: per venuta richiesta viene concessa una proroga con scadenza fissata al 29 giugno.

Il 20 luglio la Federazione comunica il calendario per la stagione regolare ed i playoff[1].

Formula del torneoModifica

Il campionato si svolge tra 14 squadre che si affrontarono con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno. Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono così determinati:

  • due punti per la squadra che vinca l'incontro;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la squadra che perda l'incontro.

Al termine della stagione regolare le prime otto squadre classificate disputeranno i playoff per lo scudetto con quarti di finale, semifinali e finali al meglio delle tre gare. Le ultime due squadre classificate verranno retrocesse in A2[2].

VerdettiModifica

Al termine dei playoff, a seconda dei risultati ottenuti dopo la finale, vengono emessi i seguenti verdetti:

  • 1ª classificata: viene proclamata campione d'Italia ed acquisisce il diritto a partecipare alla European Handball League;
  • 2ª classificata: acquisisce il diritto a partecipare alla EHF Cup;
  • 3ª classificata: acquisisce il diritto a partecipare alla EHF Cup;
  • 13ª classificata: retrocede in A2;
  • 14ª classificata: retrocede in A2.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città Sponsor tecnico Palasport Stagione precedente
Bozen Bolzano Macron PalaGasteiner
PalaResia
  Vincitore
Brixen Bressanone (BZ) Jako Palasport Via dei Laghetti 7º posto
Cassano Magnago Cassano Magnago (VA) Kreas PalaTacca 4º posto
Cologne Cologne (BS) Kreas Palasport di Cologne 11º posto
Conversano Conversano (BA) Kappa Pala San Giacomo 3º posto
Eppan Appiano sulla strada del vino (BZ) Terranova Raiffeisenhalle   1º posto in Serie A2
Junior Fasano Fasano (BR) Macron Palestra "Franco Zizzi" 5º posto
Fondi Fondi (LT) Erreà Palasport di Fondi 10º posto
Gaeta Gaeta (LT) Macron Palasport di Fondi
Palasport "Marica Bianchi"
9º posto
Meran Merano (BZ) Legea Palestra "Karl Wolf" 12º posto
Pressano Lavis (TN) Joma PaLavis 2º posto
Sassari Sassari Eye Sport PalaSantoru   2º posto in Serie A2
  Siena Siena Mizuno PalaEstra 8º posto
Trieste Trieste Mizuno PalaChiarbola 6º posto

RisultatiModifica

Stagione regolareModifica

andata (7 set.) 1ª giornata ritorno (18 gen.)
31-28 Siena - SSV Brixen 28-29
22-22 Pressano - Cassano Magnago 21-25
28-20 SSV Bozen - Eppan 35-24
25-26 HC Fondi - HB Sassari 23-34
42-26 Conversano - Cologne 31-19
29-32 Junior Fasano - SC Meran 30-30
24-22 SC Gaeta 1970 - Trieste 22-30
andata (14 set.) 2ª giornata ritorno (25 gen.)
26-24 SSV Brixen - Pressano 25-30
27-25 Cassano Magnago - SSV Bozen 18-26
24-28 Eppan - Siena 27-32
30-30 Cologne - HC Fondi 21-22
25-30 HB Sassari - Conversano 18-19
26-28 Trieste - Junior Fasano 26-29
31-24 SC Meran - SC Gaeta 1970 28-31
andata (21 set.) 3ª giornata ritorno (1 feb.)
23-22 Siena - Pressano 22-27
28-28 Cologne - HB Sassari 25-34
30-23 SSV Bozen - SSV Brixen 26-25
25-31 SC Gaeta 1970 - Cassano Magnago 23-24
32-27 Junior Fasano - Eppan 35-40
30-27 HC Fondi - SC Meran 28-28
34-28 Conversano - Trieste 31-30
andata (28 set.) 4ª giornata ritorno (8 feb.)
29-27 Siena - SSV Bozen 21-30
34-22 Pressano - SC Gaeta 1970 19-20
39-18 Cassano Magnago - Junior Fasano 25-22
28-25 SC Meran - HB Sassari 22-26
32-28 Trieste - Cologne 26-26
22-22 Eppan - HC Fondi 23-25
28-26 SSV Brixen - Conversano 30-36
andata (5 ott.) 5ª giornata ritorno (15 feb.)
27-22 SSV Bozen - Pressano 33-19
23-37 SC Gaeta 1970 - Siena 20-31
0-5 Junior Fasano - SSV Brixen 26-40
29-28 Cologne - SC Meran 23-26
25-23 Conversano - Cassano Magnago 24-29
31-27 HB Sassari - Eppan 26-24
24-22 HC Fondi - Trieste 23-29
andata (12 ott.) 6ª giornata ritorno (29 feb.)
35-24 SSV Bozen - SC Gaeta 1970 0-0
37-30 Siena - Junior Fasano 0-0
18-26 Eppan - SC Meran 0-0
33-23 Cassano Magnago - Cologne 0-0
25-29 Trieste - HB Sassari 0-0
23-21 Pressano - Conversano 0-0
34-24 SSV Brixen - HC Fondi 0-0
andata (19 ott.) 7ª giornata ritorno (7 mar.)
32-33 SC Gaeta 1970 - SSV Brixen 0-0
30-35 Junior Fasano - Pressano 0-0
31-24 SC Meran - Trieste 0-0
0-5 Cologne - Eppan 0-0
25-29 HC Fondi - Cassano Magnago 0-0
24-23 Conversano - SSV Bozen 0-0
30-32 HB Sassari - Siena 0-0
andata (9 nov.) 8ª giornata ritorno (14 mar.)
26-30 SC Gaeta 1970 - Conversano 0-0
40-22 SSV Bozen - Junior Fasano 0-0
27-27 Eppan - Trieste 0-0
29-25 Cassano Magnago - SC Meran 0-0
26-21 Siena - Cologne 0-0
31-25 Pressano - HC Fondi 0-0
35-28 SSV Brixen - HB Sassari 0-0
andata (16 nov.) 9ª giornata ritorno (21 mar.)
25-24 Junior Fasano - SC Gaeta 1970 0-0
18-17 Trieste - Cassano Magnago 0-0
28-19 Conversano - Eppan 0-0
25-29 SC Meran - Siena 0-0
26-29 HC Fondi - SSV Bozen 0-0
22-18 HB Sassari - Pressano 0-0
26-34 Cologne - SSV Brixen 0-0
andata (23 nov.) 10ª giornata ritorno (28 mar.)
31-21 Cassano Magnago - Eppan 0-0
33-23 Junior Fasano - HC Fondi 0-0
33-30 SC Gaeta 1970 - Cologne 0-0
21-28 Siena - Conversano 0-0
22-23 SSV Bozen - HB Sassari 0-0
28-29 Pressano - SC Meran 0-0
31-23 SSV Brixen - Trieste 0-0
andata (27 nov.) 11ª giornata ritorno (1 apr.)
21-26 HC Fondi - SC Gaeta 1970 0-0
26-24 HB Sassari - Cassano Magnago 0-0
29-30 Trieste - Siena 0-0
19-25 Cologne - Pressano 0-0
20-32 SC Meran - SSV Bozen 0-0
24-20 Conversano - Junior Fasano 0-0
28-34 Eppan - SSV Brixen 0-0
andata (30 nov.) 12ª giornata ritorno (4 apr.)
24-18 Conversano - HC Fondi 0-0
23-30 Siena - Cassano Magnago 0-0
23-28 Pressano - Eppan 0-0
31-28 Junior Fasano - Cologne 0-0
25-29 SC Gaeta 1970 - HB Sassari 0-0
37-25 SSV Bozen - Trieste 0-0
30-28 SSV Brixen - SC Meran 0-0
andata (7 dic.) 13ª giornata ritorno (18 apr.)
34-33 Cassano Magnago - SSV Brixen 0-0
29-26 Eppan - SC Gaeta 1970 0-0
24-30 SC Meran - Conversano 0-0
37-32 HB Sassari - Junior Fasano 0-0
27-28 HC Fondi - Siena 0-0
18-21 Trieste - Pressano 0-0
25-38 Cologne - SSV Bozen 0-0

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D
1. Conversano 30 18 15 0 3 507 430 +77
2. Bozen 28 18 14 0 4 543 427 +126
3. Cassano Magnago 27 18 13 1 4 490 425 +65
4. Siena 26 18 13 0 5 508 477 +31
5. Sassari 25 18 12 1 5 497 464 +33
6. Brixen 24 18 12 0 6 523 480 +33
7. Pressano 17 19 8 1 9 444 437 +7
8. Meran 16 18 7 2 9 488 495 -7
9. Junior Fasano 13 18 6 1 11 472 538 -64
10. Fondi 11 18 4 3 11 441 496 -55
11. Trieste 10 18 4 2 12 470 502 -32
12. Eppan 10 18 4 2 12 433 489 -56
13. Gaeta 10 17 5 0 13 450 529 -69
14. Cologne 5 18 1 3 14 427 524 -97

Aggiornato al 15/02/20[3].

Legenda:
      Ammesse ai play-off.
      Retrocessi in Serie A2 2020-2021.

Allenatori e primatistiModifica

Aggiornata al 15 febbraio 2020.

Squadra Allenatore Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
SSV Bozen Loacker-Volksbank   Boris Dvoršek   Martin Sonnerer (83)
SSV Brixen Handball   Davor Čutura   Davor Čutura (129)
Cassano Magnago HC   Davide Kolec   Alessio Moretti (85)
Metelli Cologne   Adnan Hozić   Nicola Riccardi (98)
Accademia Pallamano Conversano 1973   Alessandro Tarafino   Carlo Sperti (119)
ASV Sparer Eppan   Marcello Rizzi (1ª-4ª)
  Milijan Gagović(5ª-)
  Aleksandr Semikov (84)
Acqua & Sapone Junior Fasano   Francesco Ancona   Filippo Angiolini (84)
HC Banca popolare di Fondi   Giacinto De Santis   Rodolfo Oliveira (96)
MFoods Carburex Gaeta   Salvatore Onelli   Francisco Lombardi (143)
SC Meran Handball Alperia   Jürgen Prantner   Lukas Stricker (105)
Pallamano Pressano   Neven Andreašić (1ª-14ª)
  Alessandro Fusina (15ª-)
  Božidar Nikočević (132)
Raimond Handball Sassari   Luigi Passino   Riccardo Stabellini (86)
Ego Handball Siena   Alessandro Fusina(1ª-13ª)
  Boris Lisica (14ª-)
  Demis Radovčić (114)
Pallamano Trieste   Andrea Carpanese   Jan Radojković (99)

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————
SienaConversano
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª

Classifica in divenireModifica

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª
SSV Bozen 2 2 4 4 6 8 8 10 12 12 14 16 18 20 22 24 26 28
SSV Brixen 0 2 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 20 22 22 22 22 24
Cassano Magnago HC 1 3 5 7 7 9 11 13 13 15 15 17 19 21 21 23 25 27
Cologne 0 1 2 2 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 5 5
Conversano 2 4 6 6 8 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 30
ASV Eppan 0 0 0 1 1 1 3 4 4 4 4 6 8 8 8 10 10 10
Junior Fasano 0 2 4 4 4 4 4 4 6 8 8 10 10 11 13 13 13 13
HC Fondi 0 1 3 4 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 8 9 11 11
SC Gaeta 2 2 2 2 2 2 2 2 2 4 6 6 6 6 8 8 10 10
SC Meran 2 4 4 6 6 8 10 10 10 12 12 12 12 13 13 14 14
Pressano 1 1 1 3 3 5 7 9 9 9 11 11 13 13 15 17 17 17
Sassari 2 2 3 3 5 7 7 7 9 11 13 15 17 19 19 21 23 25
Siena 2 4 6 8 10 12 14 16 18 18 20 20 22 22 24 24 24 26
Trieste 0 0 0 2 2 2 2 3 5 5 5 5 5 7 7 7 8 10

Classifiche di rendimentoModifica

Rendimento andata-ritornoModifica

Aggiornata al 15 febbraio 2020.

Andata Ritorno
Siena 22 Bozen 10
Conversano 22 Conversano 8
Brixen 20 C. Magnago 8
C. Magnago 19 Sassari 8
Bozen 18 Fondi 5
Sassari 17 Trieste 5
Pressano 13 Gaeta 4
Meran 12 Meran 4
J. Fasano 10 Pressano 4
Eppan 8 Siena 4
Gaeta 6 Brixen 4
Fondi 6 J. Fasano 3
Trieste 5 Eppan 2
Cologne 4 Cologne 1
Rendimento casa-trasfertaModifica

Aggiornata al 15 febbraio 2020.

Casa Trasferta
Bozen 18 Conversano 14
C. Magnago 18 Sassari 13
Conversano 16 Siena 12
Brixen 16 C. Magnago 9
Siena 14 Brixen 8
Sassari 12 Bozen 8
Pressano 11 Pressano 6
J. Fasano 10 Meran 6
Meran 10 Eppan 4
Gaeta 8 J. Fasano 3
Fondi 8 Fondi 3
Trieste 8 Gaeta 2
Eppan 6 Trieste 2
Cologne 5 Cologne 0

Primati stagionaliModifica

Aggiornato al 15 febbraio

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Conversano (15)
  • Maggior numero di pareggi: Fondi, Cologne (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Cologne (14)
  • Minor numero di vittorie: Cologne (1)
  • Minor numero di pareggi: 5 squadre (0)
  • Minor numero di sconfitte: Conversano (3)
  • Miglior attacco: Bozen (544 gol fatti)
  • Peggior attacco: Cologne (427 gol fatti)
  • Miglior difesa: Bozen (423 gol subiti)
  • Peggior difesa: Junior Fasano (538 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Bozen (+126)
  • Peggior differenza reti: Cologne (-96)
  • Miglior serie positiva: Conversano (11, 7ª-16ª giornata)
  • Peggior serie negativa: Cologne (12, 4ª-16ª giornata)

Partite

  • Più gol: Eppan-Junior Fasano 40-35 (75, 16ª giornata)
  • Meno gol: Trieste-Cassano Magnago 18-17 (35, 9ª giornata)
  • Maggior scarto di gol: Cassano Magnago-Junior Fasano 39-18 (21, 4ª giornata)
  • Maggior numero di reti in una giornata: 402 (13ª giornata)

GiocatoriModifica

Classifica marcatoriModifica

Giocatore Squadra Reti
  Francisco Lombardi Gaeta 143
  Božidar Nikočević Pressano 132
  Davor Čutura Brixen 129
  Carlo Sperti Conversano 122
  Demis Radovčić Siena 114
  Uroš Lazarević Brixen 111
  Lukas Stricker Meran 105
  Ardian Iballi Conversano 100
  Jan Radojković Trieste 99
  Nicola Riccardi Cologne 98
  Rodolfo Oliveira Fondi 96
  Riccardo Stabellini Sassari 86
  Alessio Moretti Cassano Magnago 85
  Filippo Angiolini Junior Fasano 84
  Martin Sonnerer Bozen 84
  Aleksandr Semikov Eppan 84
  Nikolay Bliznov Gaeta 83
  Leo Prantner Meran 83
  Raul Bargelli Junior Fasano 80
  Damir Halilković Bozen 79

Aggiornato al 15/02/20[4].

NoteModifica

  1. ^ Calendari Serie A, su figh.it. URL consultato il 20 Luglio 2019.
  2. ^ Vademecum 2019/2020, su figh.it. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  3. ^ Risultati e classifica Serie A, su figh.it. URL consultato il 16 febbraio 2020.
  4. ^ Classifica marcatori Serie A, su figh.it. URL consultato il 17 Febbraio 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport