Stazione di Induno Olona (2017)

fermata ferroviaria italiana, attivata nel 2017
Induno Olona
stazione ferroviaria
Induno Olona - nuova stazione ferroviaria - binari.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàInduno Olona
Coordinate45°50′49.87″N 8°50′19.34″E / 45.847187°N 8.838706°E45.847187; 8.838706
LineePorto Ceresio-Milano
Mendrisio-Varese
Storia
Stato attualeIn uso
Attivazione2017
Caratteristiche
TipoFermata in trincea, passante
Binari2
GestoreRete Ferroviaria Italiana
OperatoreTiLo

La stazione di Induno Olona è una fermata ferroviaria ubicata nel comune italiano di Induno Olona.

Attivata nel 2017 (e servita da treni regolari dall'anno seguente) in sostituzione del vecchio scalo cittadino, fa parte dei tracciati delle linee Varese-Porto Ceresio, Linea S50 e Linea S40

StoriaModifica

I lavori di costruzione della nuova tratta internazionale italo-svizzera tra Varese e Mendrisio (avviati a fine 2009) comportarono il raddoppio e l'abbassamento in trincea del tronco Induno Olona-Arcisate della vecchia ferrovia della Valceresio. In virtù di ciò, il 1º gennaio 2010, la vecchia stazione indunese venne integralmente demolita[1].

Il nuovo scalo sorse poche centinaia di metri del vecchio e venne attivato contestualmente all'ultimazione dei lavori sulle linee di competenza[2].

Strutture e impiantiModifica

La fermata è dotata di un fabbricato viaggiatori in cemento armato, posto a livello del suolo a costituire un ponte sopra il sedime. La sua funzione precipua è incanalare l'accesso e il deflusso dei passeggeri: al suo interno sono alloggiati biglietteria, tornelli e sala d'attesa[3].

Il sedime è collocato in trincea ed è costituito da due binari (uno per senso di marcia) servite da due banchine laterali con marciapiede di 55 cm, protette da pensiline in metallo e plastica, accessibili mediante scale e ascensori[3].

MovimentoModifica

Rete celere ticinese
Linea S 40
      Varese S50 (→ FNM)
   Induno Olona
   Arcisate
   Cantello-Gaggiolo
   Stabio
   Mendrisio S10 S50 S90
   Balerna
   Chiasso
      Como San Giovanni
Rete celere ticinese
Linea S50
   Airolo
   Ambrì-Piotta
   Faido
   Lavorgo
   Bodio
   Biasca
   Castione-Arbedo
   Bellinzona
   Giubiasco S 20 S90
   Lugano S90 (→ S 60)
   Lugano-Paradiso
   Melide
   Maroggia-Melano
   Capolago-Riva San Vitale
   Mendrisio San Martino
   Mendrisio S 10 S 40
   Stabio
   Cantello-Gaggiolo
   Arcisate
   Induno Olona
      Varese S 40 (→ FNM)
   Gallarate S 30
   Busto Arsizio
   Busto Arsizio Nord MXP
   Ferno-Lonate Pozzolo
     Malpensa T1
     Malpensa T2

Dal 7 gennaio 2018 (data di apertura al servizio commerciale) a Induno fermano quotidianamente 34 treni RegioExpress eserciti da Trenord a cadenzamento orario sulla tratta Porto Ceresio-Milano Porta Garibaldi[4].

A seguito del cambio d'orario del 9 giugno 2019, la fermata è inoltre servita tutti i giorni dalla linea S50 Malpensa Aeroporto-Varese-Mendrisio-Lugano-Bellinzona e dal lunedì al sabato dalla linea S40 Varese-Mendrisio-Como. Entrambe le relazioni operano con cadenzamento orario[5] e fanno capo alla società TiLo.

ServiziModifica

La stazione è classificata da RFI nella categoria Bronze e dispone di[6]:

  •   Bar
  •   Biglietteria automatica
  •   Sala d'attesa
  •   Servizi igienici

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica