Apri il menu principale
Troye Sivan
Troye Sivan 2019 MTV Music interview.png
Troye Sivan nel 2019
NazionalitàSudafrica Sudafrica
Australia Australia
GenereDream pop
Indie pop
Synth pop
Musica elettronica
Electronic dance music
Elettropop
Periodo di attività musicale2006 – in attività
StrumentoVoce, basso, pianoforte
EtichettaEMI Music Australia
Album pubblicati2
Studio2
Raccolte1
Sito ufficiale

Troye Sivan, all'anagrafe Troye Sivan Mellet (Johannesburg, 5 giugno 1995), è un cantante, attore e youtuber sudafricano naturalizzato australiano.

Ha interpretato un giovane James Howlett nel film X-Men le origini - Wolverine e in più ha recitato nella serie di film sudafricani di Spud. Pubblica video su YouTube e nel dicembre 2015, Sivan raggiunge quota tre milioni di iscritti e 144 milioni di visualizzazioni. Nell'ottobre del 2014, la rivista Time, lo ha inserito fra i 25 adolescenti più influenti del 2014".[1]

Il 15 agosto 2014, Sivan pubblica l'EP Trxye che arriva quinto nella classifica Billboard 200. Il singolo dell'EP Happy Little Pill, arriva decimo nelle classifiche australiane. Il 4 settembre 2015, Troye pubblica un altro EP, intitolato Wild. Il suo album di debutto, Blue Neighbourhood, è stato annunciato il 14 ottobre ed è stato pubblicato il 4 dicembre.

Il suo video, The 'Boyfriend' Tag, girato insieme allo youtuber Tyler Oakley, gli ha fatto guadagnare un Teen Choice Award nella categoria Choice Web Collaborations.

Indice

BiografiaModifica

Sivan nasce a Johannesburg, in Sudafrica.[2][3] Si trasferisce a Perth, in Australia, all'età di 2 anni ed attualmente vive a Hollywood Hills. È di confessione ebrea (suo padre è nato in una famiglia ebraica e sua madre si è convertita all'ebraismo)[4] e fin da piccolo è stato istruito in casa. Il suo secondo nome è Sivan, da lui usato come cognome d'arte.

Vita privataModifica

Il 7 agosto 2010, Troye rivela alla sua famiglia di essere gay.[5] Il 7 agosto 2013, rivela pubblicamente il suo orientamento sessuale attraverso un video sul suo canale YouTube.[6] Nel 2015 ha avuto una relazione col collega youtuber Connor Franta al quale è dedicata la canzone “The Good Side”. Vive a Los Angeles con il suo fidanzato, il modello e fotografo Jacob Bixenman. Troye Sivan è affetto da una lieve forma di Sindrome di Marfan. [senza fonte]

CarrieraModifica

2006-2013: Gli esordiModifica

Sivan canta al Channel Seven Perth Telethon nelle edizioni del 2006, 2007 e 2008. Nella sua performance del 2006, duetta con il vincitore di Australian Idol, Guy Sebastian. Arriva inoltre alle finali di StarSearch 2007.[7] Il suo EP di debutto, Dare to Dream, viene pubblicato nel febbraio del 2008. Nello stesso mese del 2010, Sivan prende parte al video We Are the World 25 for Haiti (YouTube Edition), realizzato da Lisa Lavie per raccogliere fondi destinati alle vittime del terremoto ad Haiti del 2010. Nel settembre 2012, Troye produce The 2012 Song, raccontando, dal suo punto di vista, gli avvenimenti più importanti dell'anno appena trascorso.[8] Il 5 maggio 2013, pubblica un video chiamato The Fault in Our Stars, ispirato dall'omonimo libro di John Green (in italiano, Colpa delle Stelle). Prima di pubblicare il video ufficiale su YouTube, riceve più di 100.000 condivisioni sul suo account Tumblr, molte delle quali chiedono un video ufficiale. Sivan decide quindi di recarsi al Princess Margaret Hospital for Children, un ospedale per bambini di Perth, dove gira il video ufficiale per la canzone. Lì trascorre la giornata con due bambine malate di cancro, Kimmy e Montana.

2013-2015: Trxye e WILDModifica

 
Troye Sivan nel 2015

Sivan sottoscrive il suo primo contratto discografico il 5 giugno 2013 con la EMI Australia (tenuto segreto fino all'anno successivo), con la quale ha collaborato per quasi un intero anno, all'interno di più studi discografici tra cui il Capitol Records Building a Los Angeles. Durante questo periodo, Sivan scrive oltre 40 canzoni, di cui 5 selezionate per il suo primo EP: Trxye. Sivan ha preannunciato la sua pubblicazioni con brevi video nelle sue pagine dei social network Twitter, Instagram e Facebook. Il 27 giugno 2014, durante una delle giornate della conferenza annuale VidCon, tenutasi a Los Angeles, annuncia ufficialmente il suo EP e la data di uscita, 15 agosto 2014, di fronte a 18.000 persone. L'EP debutta direttamente alla prima posizione su iTunes in 55 Paesi e alla quinta posizione nella Billboard 200 la settimana successiva. Il primo singolo estratto, Happy Little Pill, raggiunge la decima posizione nella classifica ARIA Singles Chart ed è stato certificato oro dalla Australian Recording Industry Association, con 35.000 copie vendute.

Il 25 luglio 2015, annuncia il suo secondo EP: WILD. Esso viene pubblicato il 4 settembre e contiene 6 canzoni, inclusi una collaborazione con Broods per la traccia EASE e uno con Tkay Maidza per DKLA. Durante settembre e ottobre, Troye pubblica una trilogia di video musicali, chiamata Blue Neighbourhood, sulla base delle tre canzoni WILD, FOOLS e TALK ME DOWN dell'omonimo album, che esce il 4 dicembre.

2015-2017: Blue NeighbourhoodModifica

Blue Neighbourhood è il primo album in studio del cantautore australiano Troye Sivan. Il 13 ottobre 2015, Sivan ha rivelato che Wild è servito come introduzione all'album. Le prevendite per l'album, aperte il 15 ottobre 2015, raggiungono, in poche ore, la prima posizione su iTunes in dieci paesi, tra cui la Stati Uniti. Talk Me Down è stato incluso come singolo promozionale a coloro che preordinavano l'album ed era l'unica canzone inedita resa disponibile prima della distribuzione. Youth è stato commercializzato come terzo singolo estratto dall'album. La canzone, in anteprima esclusiva il 12 novembre su Shazam Top 20 alle 07:00, è stata ufficialmente commercializzata in tutto il mondo dopo la mezzanotte in ogni paese (il 13 novembre).

 
Troye Sivan assieme allo YouTuber Tyler Oakley al Vidcon 2014

L'album è accompagnato da tre video musicali, che seguono la trama di due amici d'infanzia maschi, coinvolti in una relazione romantica e le lotte che la loro relazione omosessuale deve affrontare. I primi due video della trilogia, Wild e Fools, erano già stati etichettati sotto il nome di Blue Neighbourhood da Sivan prima che annunciasse che sarebbe stato il nome dell'album. Entrambi sono stati pubblicati nel mese di settembre del 2015.

Il 14 ottobre 2015, Troye Sivan pubblica un teaser video che annuncia l'album in studio. Nel teaser, si sentono in sottofondo, frammenti di Happy Little Pill, Wild, Fools, e una canzone allora inedita, tratta dall'album intitolato Youth, che è diventato il terzo singolo estratto dall'album. L'ultimo video di Talk con Me Down è stato pubblicato il 20 ottobre 2015. Esso raffigura la morte dell'amore di infanzia di Sivan, che salta da un dirupo dopo il funerale di suo padre, dopo aver sofferto per anni di omofobia. Sivan ha fornito una linea di prevenzione al suicidio (per i paesi dove sono disponibili) dopo la sua uscita.

Blue Neighbourhood ha ricevuto un riconoscimento generale dalla critica musicale. Da Metacritic, che assegna un punteggio massimo di 100 nelle recensioni da parte della critica mainstream, l'album ha ricevuto un punteggio medio di 80, che indica "recensioni generalmente favorevoli", sulla base di 4 recensioni. Everett True, per il The Guardian, ha dato all'album cinque stelle, commentando che "è difficile trovare un difetto in Blue Neighbourhood" e lodando Sivan per "catturare il suono dei giorni d'oggi così bene". Neil Z. Yeung, per AllMusic, l'ha elogiato commentando la voce di Sivan come "appassionata e semplice, graffiata e senza fiato" e notando i temi dell'album con "spezza cuore e affermato" che lo rendono "una frizzante, esperienza trionfante". La scrittrice per Billboard, Kenneth Partridge, ha commentato che "al posto di originalità, Sivan vende vulnerabilità" e ha fatto un confronto di strumentazione dell'album con quelli di Lorde e Taylor Swift. Bernard Zuel, per The Sydney Morning Herald, ha descritto Sivan come una "voce-caffè-e-crema [...] ad arte catturata tra l'infanzia e l'età adulta". Scrittori per il Herald Sun hanno elogiato la voce di Sivan, definendolo "senza paura e onesto in un modo che la maggior parte delle pop star non sono" e hanno notato l'apertura del contenuto dei testi dell'album che "non [timido] lontano da pronomi come molti prima di lui". Jules Lefevre, per Rolling Stone Australia, commenta la voce di Sivan come "mezzo di produzione elettronica che riesce ad essere fortemente intricate" e che "fornisce queste gemme tranquille della saggezza giovanile con sufficiente umiltà, in modo da risultare accattivante piuttosto che precoce".

2018-presente: BloomModifica

L'11 gennaio 2018 è uscito My My My!, il singolo di lancio per il secondo album di Troye. Una traccia promozionale, The Good Side, è stata messa in commercio la settimana successiva.

 
Troye Sivan nel 2018

Il 2 maggio 2018 è uscito Bloom, il nuovo singolo. Mentre il 13 giugno è stata pubblicata la canzone Dance to This cantata con Ariana Grande[9]. Da quel momento è preordinabile online il nuovo album Bloom in uscita il 31 agosto 2018.

L'ultima traccia promozionale prima dell'uscita dell'album è Animal[10], pubblicata il 9 Agosto 2018 e dedicata al suo compagno Jacob Bixenman.

YouTubeModifica

Sivan crea il suo canale YouTube il 1º ottobre 2007.[11] Per i primi 5 anni egli pubblica esclusivamente canzoni cantate da lui, con il quale arriva ad avere oltre 27.000 iscritti. Dal settembre 2012, inizia a creare e rendere pubblici dei vlog. Oggi Sivan conta oltre sette milioni di iscritti al proprio canale e più di 255 milioni di visualizzazioni complessive ai propri video.[11] Il suo canale YouTube è il secondo per numero di iscritti in Australia.[11]

DiscografiaModifica

AlbumModifica

EPModifica

  • 2007 – Dare to Dream
  • 2012 – June Haverly
  • 2014 – Trxye
  • 2015 – Wild

Remix AlbumModifica

SingoliModifica

Singoli promozionaliModifica

CollaborazioniModifica

  • 2015 – Papercut (con Zedd)
  • 2016 – Hands (AA.VV.)

TournéeModifica

Artista principaleModifica

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TeatroModifica

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ 25 adolescenti più influenti del 2014, Time, 13 ottobre 2014.
  2. ^ Australian Boy Does Accents! - Youtube
  3. ^ Biography, su Troye Sivan (Official website). URL consultato il 22 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2009).
  4. ^ Troye Sivan's Tumblr — How Jewish are you? Like are you orthodox or reform or?
  5. ^ Troye Sivan Gay: Australian Actor Comes Out On YouTube, in The Huffington Post, 9 agosto 2013. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  6. ^ Anne Lu, 'Wolverine' Actor Troye Sivan Comes Out As Gay On YouTube Vlog, in International Business Times, 10 agosto 2013. URL consultato il 15 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2014).
  7. ^ Symonds, Kristy (7 April 2012). "Perth boy making it big in Hollywood". Perth Now. Retrieved 15 January 2014.
  8. ^ The 2012 Song - Youtube
  9. ^ (EN) Troye Sivan and Ariana Grande announce new single “Dance To This”, in The FADER. URL consultato il 21 agosto 2018.
  10. ^ (EN) Troye Sivan shares new song 'Animal' from upcoming album 'Bloom' - NME, in NME, 9 agosto 2018. URL consultato il 21 agosto 2018.
  11. ^ a b c Troye Sivan - About - Youtube
  12. ^ (EN) Teen Choice Awards: The Complete Winners List, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 21 agosto 2018.
  13. ^ (EN) Seanna Cronin, Sheppard leads APRA Music Awards nominations, in Sunshine Coast Daily. URL consultato il 21 agosto 2018.
  14. ^ (EN) Nicki Minaj, Beyoncé, Ed Sheeran, Charli XCX Win 2015 YouTube Music Awards: See The List Of Winners, in idolator, 2 marzo 2015. URL consultato il 21 agosto 2018.
  15. ^ (EN) Kid’s Choice Awards 2015: winners, in TV Tonight, 29 marzo 2015. URL consultato il 21 agosto 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311574822 · ISNI (EN0000 0004 4029 5763 · LCCN (ENno2016113673 · GND (DE1060402602 · BNF (FRcb17040063v (data) · NLA (EN57548772