Apri il menu principale

Golden Globe 2019

76ª edizione della cerimonia di premiazione dei Golden Globe

1leftarrow blue.svgVoce principale: Golden Globe.

La 76ª edizione della cerimonia di premiazione dei Golden Globe ha avuto luogo il 6 gennaio 2019 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California ed è stata trasmessa in diretta dalla rete statunitense NBC. A condurre quest'edizione sono stati gli attori Sandra Oh e Andy Samberg.[1]

Le candidature sono state annunciate il 6 dicembre 2018, presentate da Christian Slater, Terry Crews, Danai Gurira e Leslie Mann, insieme alla presidentessa della Hollywood Foreign Press Association Meher Tatna.[2]

Indice

Vincitori e candidatiModifica

Miglior film drammaticoModifica

Miglior film commedia o musicaleModifica

Miglior registaModifica

Migliore attrice in un film drammaticoModifica

Migliore attore in un film drammaticoModifica

Migliore attrice in un film commedia o musicaleModifica

Migliore attore in un film commedia o musicaleModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Migliore attore non protagonistaModifica

Miglior film stranieroModifica

Miglior film d'animazioneModifica

Migliore sceneggiaturaModifica

Migliore colonna sonora originaleModifica

Migliore canzone originaleModifica

Premi per la televisioneModifica

Miglior serie drammaticaModifica

Miglior attrice in una serie drammaticaModifica

Miglior attore in una serie drammaticaModifica

Miglior serie commedia o musicaleModifica

Miglior attrice in una serie commedia o musicaleModifica

Miglior attore in una serie commedia o musicaleModifica

Miglior miniserie o film per la televisioneModifica

Miglior attrice in una mini-serie o film per la televisioneModifica

Miglior attore in una mini-serie o film per la televisioneModifica

Migliore attrice non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisioneModifica

Miglior attore non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisioneModifica

Golden Globe alla carrieraModifica

Carol Burnett AwardModifica

Golden Globe AmbassadorModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica