Apri il menu principale

Umberto Tirelli (caricaturista)

disegnatore italiano

Umberto Tirelli (Modena, 22 febbraio 1871[1]Bologna, 1954) è stato un disegnatore italiano, tra i maggiori caricaturisti italiani.

BiografiaModifica

Nasce a Modena il 22 febbraio del 1871. La sua formazione scolastica avviene nel Liceo San Carlo di Modena.

La sua attività artistica si svolge interamente nel campo della satira, sia attraverso caricature realizzate per illustrare le riviste umoristiche più importanti dell'epoca, sia in teatro con i burattini.

Nel 1899 Tirelli partecipa alla costituzione dell'Accademia del Fiasco, il gruppo composto dai più importanti artisti e letterati della Modena di allora, per la quale è chiamato a organizzare feste, banchetti e spettacoli.

Nel 1917 disegna un importante album I protagonisti, satira dei potenti dell'Europa della Prima guerra mondiale attraverso caricature.

NoteModifica

  1. ^ Modena, Archivio Storico del Comune, registro nati 1871, atto n. 304

BibliografiaModifica

  • "I protagonisti" Formiggini, 1917
  • I grandi personaggi dalle teste di legno di Umberto Tirelli, ed. Artificio, 1989; testi di Renato Barilli, Giorgio Celli, Sandro Bellei, et al...; catalogo della mostra tenuta al Musei Teatrale della Scale , Milano
Controllo di autoritàVIAF (EN90357086 · ISNI (EN0000 0000 6252 1443 · SBN IT\ICCU\SBNV\013882 · WorldCat Identities (EN90357086