Apri il menu principale

Una squillo per l'ispettore Klute

film del 1971 diretto da Alan J. Pakula

TramaModifica

L'ispettore John Klute viene incaricato di indagare sulla scomparsa di Tom Gruneman, dirigente di un'azienda della Pennsylvania e, attraverso una lettera lasciata sul suo tavolo, risale a Bree Daniels, una squillo di New York.
Bree introduce il provinciale ispettore nel mondo della prostituzione newyorkese, in cui alcune ragazze sono state assassinate da uno sconosciuto maniaco. Il rapporto di collaborazione fra i due ben presto si trasforma in qualcosa di più, e quando il misterioso assassino prende di mira la sua protetta, Klute non esita a intervenire con coraggio e a salvarla in extremis.

ProduzioneModifica

Le riprese del film iniziarono a New York il 20 luglio e terminarono l'11 settembre 1970; gli interni sono stati realizzati presso i Filmways Studios di Manhattan, sempre a New York.

Il ruolo di Bree Daniels fu offerto originariamente a Barbra Streisand, che rifiutò, e venne quindi affidato a Jane Fonda, che in un primo momento non era gradita alla Warner Bros.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 25 giugno 1971, mentre in Italia arrivò dal 10 settembre dello stesso anno.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN194776498 · GND (DE7677013-8 · BNF (FRcb16460705k (data) · WorldCat Identities (EN194776498
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema