Apri il menu principale

A Head Full of Dreams

album dei Coldplay del 2015
A Head Full of Dreams
ArtistaColdplay
Tipo albumStudio
Pubblicazione4 dicembre 2015
Durata45:45
Dischi1
Tracce11
GenerePop[1]
Pop rock[1]
EtichettaParlophone
ProduttoreStargate, Rik Simpson, Daniel Green
Registrazione2014–2015
FormatiCD, LP, BD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroArgentina Argentina[2]
(vendite: 20 000+)
Austria Austria[3]
(vendite: 7 500+)
Germania Germania (3)[4]
(vendite: 300 000+)
Messico Messico[5]
(vendite: 30 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[6]
(vendite: 7 500+)
Spagna Spagna[7]
(vendite: 20 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[8]
(vendite: 70 000+)
Belgio Belgio[9]
(vendite: 20 000+)
Canada Canada[10]
(vendite: 80 000+)
Italia Italia (4)[11]
(vendite: 200 000+)
Polonia Polonia[12]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[13]
(vendite: 900 000+)
Svizzera Svizzera[14]
(vendite: 20 000+)
Ungheria Ungheria[15]
(vendite: 6 000+)
Coldplay - cronologia
Album precedente
(2014)
Album successivo
(2018)
Singoli
  1. Adventure of a Lifetime
    Pubblicato: 6 novembre 2015
  2. Hymn for the Weekend
    Pubblicato: 5 febbraio 2016
  3. Up&Up
    Pubblicato: 22 aprile 2016
  4. A Head Full of Dreams
    Pubblicato: 7 ottobre 2016
  5. Everglow
    Pubblicato: 11 novembre 2016
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[16] 3.5/5 stelle
Rolling Stone[17] 4/5 stelle
The Guardian[18] 3/5 stelle
The Independent[19] 3/5 stelle

A Head Full of Dreams è il settimo album in studio del gruppo musicale britannico Coldplay, pubblicato il 4 dicembre 2015 dalla Parlophone.[20]

AntefattiModifica

Il 4 dicembre 2014 il frontman Chris Martin, durante un'intervista concessa a Zane Lowe all'emittente radiofonica BBC Radio 1, ha rivelato i primi dettagli riguardo a A Head Full of Dreams, descrivendolo come «una sorta di completamento del nostro percorso»:[21]

«È il nostro settimo disco e lo vediamo un po' come se fosse l'ultimo libro di Harry Potter. Ciò non significa che non potrà esserci qualcos'altro dopo questo disco [...] È stato grandioso passare da Ghost Stories allo studio di registrazione: ora stiamo facendo cose che suonano in un modo differente. Devo pensare questo album come se fosse l'ultimo lavoro che facciamo insieme, altrimenti non metteremmo tutto di noi al suo interno.»

Il 15 dello stesso mese, il gruppo ha reso disponibile un brano inedito intitolato Miracles, inserito all'interno della colonna sonora del film Unbroken e successivamente anche nell'edizione giapponese di A Head Full of Dreams.[22][23]

Il 26 settembre 2015 il gruppo si è esibito al Global Citizen Festival presentando una scaletta di sei brani, tra i quali l'inedito Amazing Day,[24] mentre un mese più tardi sono state rese note la copertina e la data di uscita dell'album attraverso un poster apparso alla metropolitana di Londra, nella stazione di Waterloo, nel quale veniva riportato "4 dicembre".[25]

Il 6 novembre il gruppo ha confermato attraverso il proprio sito ufficiale la data di uscita dell'album,[20] contemporaneamente al lancio del primo singolo estratto da quest'ultimo, ovvero Adventure of a Lifetime.[26]

ConcezioneModifica

A Head Full of Dreams si compone di undici brani interamente prodotti dagli Stargate e da Rik Simpson. Tra questi, alcuni hanno visto la partecipazione di vari artisti musicali e non, quali Beyoncé, Tove Lo, Noel Gallagher e l'attrice Gwyneth Paltrow. Il brano Kaleidoscope è inoltre caratterizzato da un campionamento di Amazing Grace di John Newman e The Guesthouse, eseguito dal presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama.[27]

L'album ha segnato un punto di svolta nella carriera dei Coldplay: l'album precedente, Ghost Stories, era caratterizzato da melodie malinconiche e minimaliste ed era basato sul ritorno ricorrente dei «fantasmi» dal passato, mentre la tematica dominante in A Head Full of Dreams è la rinascita dopo la caduta:[28] questo tema è riscontrabile nel ritornello del singolo Adventure of a Lifetime, che recita «You make me feel like I'm alive again»; altresì sono presenti forti sonorità pop, funk e dance, riscontrabili, seppur con minore intensità, anche nell'album Mylo Xyloto.

Tuttavia, non sono mancate critiche al gruppo,[18] accusato di snaturarsi, di cercare di spaziare in un genere musicale non di loro competenza[18] e di scrivere testi non all'altezza dei precedenti.[29]

CopertinaModifica

La copertina dell'album rappresenta un fiore della vita su sfondo nero, incorniciato da un variopinto disegno ottenuto mediante l'uso di un caleidoscopio.

PromozioneModifica

 
La fermata di Waterloo nella metropolitana di Londra, scelta dal gruppo per annunciare la data di uscita dell'album

L'uscita dell'album è stata anticipata dalla pubblicazione del singolo Adventure of a Lifetime, avvenuta il 6 novembre 2015,[26] caratterizzato da sonorità funk mai sperimentate precedentemente dai Coldplay.[28] A esso ha fatto seguito il relativo videoclip, diretto da Mat Whitecross,[30] e l'audio del brano Everglow, trasmesso in anteprima da Zane Lowe il 26 novembre attraverso il programma Beats 1 di Apple Music.[31] A distanza di quattro giorni dall'uscita dell'album, è stato reso disponibile per l'ascolto in anteprima su BBC Radio 1 anche il brano Hymn for the Weekend,[32] annunciato come secondo singolo a fine gennaio 2016 e pubblicato il 5 febbraio dello stesso anno.[33][34]

A inizio 2016 il gruppo ha reso disponibile anche i videoclip del brano Birds e del sopracitato Hymn for the Weekend: il primo, uscito il 2 gennaio, è stato diretto da Marcus Haney presso la Salvation Mountain,[35] mentre il secondo, reso disponibile dal 29 gennaio, è stato girato a Mumbai sotto la regia di Ben Mor.[36] Il 22 aprile 2016 il gruppo ha pubblicato come singolo Up&Up, brano conclusivo dell'album.[37]

Il 19 agosto 2016 il gruppo ha pubblicato il videoclip dell'omonimo brano A Head Full of Dreams, girato a Città del Messico sotto la regia di James Marcus Haney,[38] mentre il 7 ottobre è stato estratto come quarto singolo dall'album.[39] L'11 novembre è stata la volta del quinto ed ultimo singolo Everglow, pubblicato in una nuova versione.[40]

Il 16 dicembre i Coldplay hanno pubblicato esclusivamente su Spotify un EP intitolato Live from Spotify London, composto da cinque brani registrati dal vivo il mese precedente presso la Spotify Ltd di Londra.[41]

TracceModifica

 
Cartellone promozionale dell' A Head Full of Dreams Tour a Buenos Aires

Testi e musiche di Guy Berryman, Jonny Buckland, Will Champion e Chris Martin, eccetto dove indicato.

  1. A Head Full of Dreams – 3:43
  2. Birds – 3:49
  3. Hymn for the Weekend – 4:18
  4. Everglow – 4:42
  5. Adventure of a Lifetime – 4:23
  6. Fun – 4:27
  7. Kaleidoscope – 1:51 (Coldplay, John Newman, The Guesthouse)
  8. Army of One – 6:16 – include la traccia fantasma X Marks the Spot
  9. Amazing Day – 4:31
  10. Colour Spectrum – 1:00
  11. Up&Up – 6:45
Traccia bonus nell'edizione giapponese
  1. Miracles – 3:55

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti
  • Rik Simpson – voce e strumentazione aggiuntiva
  • Stargate – strumentazione aggiuntiva, arrangiamento
  • Nico Berryman, Jonah Buckland, Violet Buckland, Blue Ivy Carter, Ava Champion, Juno Champion, Marianna Champion, Rex Champion, Aubrey Costall, Harvey Costall, Brian Eno, Elise Eriksen, Hege Fossum Eriksen, Selma Eriksen, Jacob Green, Sophia Green, Daniel Grollo, Finn Grollo, Kat Grollo, Mathilda Grollo, Max Harvey, Rafi Harvey, Idil Hermansen, Isak Hermansen, Alison Martin, Apple Martin – coro
  • Moses Martin – coro, tamburello (traccia 11)
  • Davide Rossistrumenti ad arco (tracce 2 e 9)
  • Beyoncé – voce (tracce 3 e 11)
  • Tim Berglingprogrammazione aggiuntiva (traccia 3)
  • Regiment Horns – ottoni (traccia 3)
  • Gwyneth Paltrow – voce (traccia 4)
  • Merry Clayton – voce (tracce 5 e 11)
  • Tove Lo – voce (traccia 6)
  • The Guesthouse: Coleman Barks – voce narrante (traccia 7)
  • Khatia Buniatishvili – pianoforte (traccia 7)
  • Daniel Green – composizione aggiuntiva (X Marks the Spot)
  • Annabelle Wallis – voce (traccia 11)
  • Noel Gallagher – chitarra (traccia 11)
Produzione
  • Stargate – produzione
  • Rik Simpson – produzione, missaggio (eccetto Adventure of a Lifetime e Army of One)
  • Daniel Green – produzione e missaggio (X Marks the Spot e Colour Spectrum), co-produzione, ingegneria del suono aggiuntiva
  • Bill Rahko – ingegneria del suono
  • Tom Bailey, Robin Baynton, Jaime Sickora, Aleks Von Korff – ingegneria del suono aggiuntiva
  • Laurence Anslow, Fiona Cruickshank, Nicolas Essig, Olga Fitzroy, Jeff Gartenbaum, Christian Green, Pablo Hernandez, Phil Joly, Miguel Lara, Matt McGinn, Chris Owens, Roxy Pope, John Prestage, Kyle Stevens, Derrick Stockwell, Matt Tuggle, Ryan Walsh, Will Wetzel – assistenza tecnica
  • Phil Tan – missaggio (Adventure of a Lifetime e Army of One)
  • Emily Lazar – mastering

ClassificheModifica

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2015) Posizione
Italia[53] 13
Regno Unito[54] 9
Classifica (2016) Posizione
Canada[55] 7
Italia[56] 8
Regno Unito[57] 2
Stati Uniti[58] 13
Classifica (2017) Posizione
Italia[59] 28

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) A Head Full Of Dreams Review, su ultimate-guitar.com, 28 dicembre 2015. URL consultato il 2 febbraio 2016.
  2. ^ (ES) Warner Music Argentina, CONGRATS!! #AHeadFullOfDreams de @coldplay es #DiscoDeOro en la Argentina., Twitter, 14 dicembre 2015. URL consultato il 4 giugno 2016.
  3. ^ (DE) Gold/Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 4 giugno 2016. Digitare "A Head Full of Dreams" in "Titel", dunque premere "Suchen".
  4. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 20 marzo 2019.
  5. ^ (ES) Certificaciones, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 14 luglio 2018. Digitare "A Head Full of Dreams" in "Título".
  6. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  7. ^ (EN) Coldplay – A Head full of dreams, su elportaldemusica.es. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  8. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2016 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  9. ^ (NL) Goud en Platina – 2016, Ultratop. URL consultato il 26 marzo 2016.
  10. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  11. ^ A Head Full of Dreams (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  12. ^ (PL) Wyróżnienia - Platynowe płyty CD, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 27 marzo 2016.
  13. ^ (EN) Coldplay, A Head Full Of Dreams, British Phonographic Industry. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  14. ^ (FR) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  15. ^ (EN) Arany- és platinalemezek, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  16. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, A Head Full of Dreams, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  17. ^ (EN) Jon Dolan, A Head Full of Dreams, Rolling Stone, 4 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  18. ^ a b c (EN) Alexis Petridis, Coldplay: A Head Full of Dreams review – a failure to commit to pop, The Guardian, 4 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  19. ^ (EN) Andy Gill, Coldplay, A Head Full of Dreams: 'Too much emotional laundry but it's a step in the right direction', album review, The Independent, 4 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  20. ^ a b (EN) New album, A Head Full Of Dreams, out December 4, Coldplay, 6 novembre 2015. URL consultato il 28 novembre 2015.
  21. ^ (EN) Alex Young, Coldplay announce "final" album A Head Full of Dreams, Consequence of Sound, 5 dicembre 2014. URL consultato il 28 novembre 2015.
  22. ^ (EN) New song Miracles - out now!, Coldplay, 15 dicembre 2014. URL consultato il 28 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  23. ^ (JA) A Head Full of Dreams [Japan Bonus Track], CDJapan. URL consultato il 28 novembre 2015.
  24. ^ (EN) Daniel Kreps, Coldplay Debut New Song, Perform With Ariana Grande at Global Citizen, Rolling Stone, 27 settembre 2015. URL consultato il 28 novembre 2015.
  25. ^ Coldplay, il nuovo album 'A Head Full Of Dreams' uscirà il 4 dicembre?, Rockol, 30 ottobre 2015. URL consultato il 28 novembre 2015.
  26. ^ a b (EN) Hear the new single, Adventure Of A Lifetime, Coldplay, 6 novembre 2015. URL consultato il 28 novembre 2015.
  27. ^ (EN) Note di copertina di A Head Full of Dreams, Coldplay, Parlohone, CD, 4 dicembre 2015.
  28. ^ a b Coldplay, cosa c'è in "A head full of dreams", Rockol. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  29. ^ (EN) John Murphy, Coldplay – A Head Full Of Dreams, MusicOMH, 4 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  30. ^ (EN) Watch the Adventure Of A Lifetime video!, Coldplay, 27 novembre 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  31. ^ (EN) Listen to new song Everglow, Coldplay, 26 novembre 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  32. ^ (EN) Listen to Hymn For The Weekend, Coldplay, 1º dicembre 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  33. ^ (EN) Hymn For The Weekend to be next single, Coldplay, 25 gennaio 2016. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  34. ^ Gabriel Mompellio, Coldplay - Hymn for the Weekend (Radio Date: 05-02-2016), EarOne, 2 febbraio 2016. URL consultato il 2 febbraio 2016.
  35. ^ (EN) Watch the new Birds video, Coldplay, 2 gennaio 2016. URL consultato il 1º febbraio 2016.
  36. ^ (EN) Watch the Hymn For The Weekend video, Coldplay, 29 gennaio 2016. URL consultato il 1º febbraio 2016.
  37. ^ (EN) Up&Up is next single – hear the new radio edit, Coldplay, 22 aprile 2016. URL consultato il 23 aprile 2016.
  38. ^ Coldplay, il nuovo video è un inno alla solidarietà, la Repubblica, 19 agosto 2016. URL consultato il 20 agosto 2016.
  39. ^ Gabriel Mompellio, Coldplay - A Head Full of Dreams (Radio Date: 07-10-2016), EarOne, 3 ottobre 2016. URL consultato il 13 novembre 2016.
  40. ^ (EN) New single version of Everglow out today, Coldplay, 11 novembre 2016. URL consultato il 13 novembre 2016.
  41. ^ (EN) Gil Kaufman, Coldplay Drop 'Live From Spotify London' EP, Billboard, 16 dicembre 2016. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  42. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Coldplay - A Head Full of Dreams, Ultratop. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  43. ^ (EN) Coldplay - Chart History (Canadian Albums), Billboard. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  44. ^ (EN) 週間 CDアルバムランキング 2015年12月14日付 (2015年11月30日~2015年12月06日), Oricon. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  45. ^ (EN) TOP 100 ARTIST ALBUM, WEEK ENDING 10 December 2015, GFK Chart-Track. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  46. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 12 February 2016 - 18 February 2016, Official Charts Company. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  47. ^ (EN) Official Album Downloads Chart Top 100: 11 December 2015 - 17 December 2015, Official Charts Company. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  48. ^ (EN) Official Physical Albums Chart Top 100: 11 December 2015 - 17 December 2015, Official Charts Company. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  49. ^ (EN) Official Vinyl Albums Chart Top 40: 11 December 2015 - 17 December 2015, Official Charts Company. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  50. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 12 February 2016 - 18 February 2016, Official Charts Company. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  51. ^ (EN) Coldplay - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  52. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  53. ^ Classifiche 2015 "Top of the Music" FIMI-GfK, Federazione Industria Musicale Italiana, 8 gennaio 2016. URL consultato il 15 gennaio 2016.
  54. ^ (EN) The Official Top 40 Biggest Artist Albums of 2015 revealed, Official Charts Company. URL consultato il 15 gennaio 2016.
  55. ^ (EN) Top Canadian Albums: 2016 Year-End Charts, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  56. ^ "TOP OF THE MUSIC" FIMI-GfK 2016: LE UNICHE CLASSIFICHE ANNUALI COMPLETE, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  57. ^ (EN) Jack White, The Official Top 40 Biggest Albums of 2016, Official Charts Company, 30 dicembre 2016. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  58. ^ (EN) Billboard 200 Albums: 2016 Year-End Charts, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  59. ^ Top of the Music 2017: l'album più venduto in Italia è Divide "÷" di Ed Sheeran, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato l'8 gennaio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock