Alister McRae

pilota automobilistico scozzese
Alister McRae
Alister mcrae.jpg
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1991 RAC Rally
Miglior risultato finale 10º (1995)
Rally disputati 78
Speciali vinte 5
Punti ottenuti 20
 

Alister Ritchie McRae (Lanark, 20 dicembre 1970) è un pilota di rally britannico.

CarrieraModifica

Fratello del più famoso Colin McRae e figlio di Jimmy McRae che fu a sua volta cinque volte campione britannico,[1] Alister ha debuttato nel campionato del mondo rally nel 1991. Negli anni seguenti ha marcato occasionali presenze nel mondiale, facendo segnare nel 1993 il primo punto iridato e nel 1995 un quarto posto nel rally di Gran Bretagna; nello stesso anno ha vinto il campionato britannico rally alla guida di una Nissan Sunny.[2]

Nel 1999 ha iniziato a correre a tempo pieno con il team Hyundai, portando al debutto nel 2000 la Hyundai Accent WRC,[1] e nel 2002 è passato al team Mitsubishi Ralliart. In queste stagioni ha ottenuto come miglior risultato un quarto posto nel rally di Gran Bretagna 2001.

Nella stagione 2004 ha preso parte alle tappe valide per il campionato del mondo rally vetture di produzione con una Subaru Impreza WRX STi del R.E.D. World Rally Team arrivando quinto nella relativa classifica. Nel 2011 ha vinto l'Asia-Pacific Rally Championship alla guida di una Proton Satria Neo S2000[3] e l'anno successivo con la stessa vettura del team Proton Motorsport ha disputato due prove mondiali nel contesto del Super 2000 World Rally Championship.

Risultati nel mondiale rallyModifica

1991 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Privato Subaru Legacy RS Rit 0
1992 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Shell Scholarship Ford Sierra RS Cosworth 14 0
1993 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Privato
555 Subaru WRT
Ford Sierra RS Cosworth
Subaru Legacy RS
Rit 10 1 65º
1994 Scuderia Vettura                     Punti Pos.
Nissan F2 Nissan Sunny GTI 15 12 Rit 0
1995 Scuderia Vettura                 Punti Pos.
Privato Ford Sierra RS Cosworth 4 10 10º
1996 Scuderia Vettura                   Punti Pos.
SanYang MIT Motorsport Honda Civic VTI Rit 0
1997 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
S.B.G. Sport Volkswagen Golf III Kit Car 21 9 Rit SQ 0
1998 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
S.B.G. Sport
Hyundai Motor Sport
555 Subaru WRT
Volkswagen Golf Kit Car
Hyundai Coupé
Subaru Impreza S4 WRC '98[4]
Rit 19 15 Rit 13 22 17 Rit 0
1999 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Hyundai Motor Sport Hyundai Coupé Evo 2 Rit 13 Rit Rit 20 20 10 Rit 14 Rit 0
2000 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Hyundai Castrol WRT Hyundai Accent WRC 14 Rit Rit 7 Rit Rit 9 12 16 Rit 11 0
2001 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
WRT Hyundai Castrol Hyundai Accent WRC
Hyundai Accent WRC2[5]
7 Rit 6 11 9 7 15 13 9 Rit 9 10 4 4 17º
2002 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Marlboro Mitsubishi Ralliart Mitsubishi Lancer WRC
Mitsubishi Lancer WRC2[6]
14 5 10 13 Rit 8 Rit 9 Rit Rit Rit 2 14º
2003 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Mitsubishi Ralliart Europe Mitsubishi Lancer WRC2 6 3 15º
2004 Scuderia Vettura                                 Punti Pos.
R.E.D. WRT Subaru Impreza WRX STi 17 Rit 13 17 14 15 Rit 0
2006 Scuderia Vettura                                 Punti Pos.
Privato Toyota Corolla S2000 Rit 0
2007 Scuderia Vettura                                 Punti Pos.
Taylor Motorsport Mitsubishi Lancer Evo IX 21 0
2012 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Proton Motorsport Proton Satria Neo S2000 37 Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power Stage

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Rally Paradise, Alister McRae's Profile
  2. ^ Risultati del Mobil 1/Top Gear RACMSA British Rally Championship 1995
  3. ^ (EN) Alister McRae wins APRC title, RallySport Magazine, 6 novembre 2011. URL consultato il 17 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2013).
  4. ^ Su Hyundai in Spagna e Corsica; su Subaru in Gran Bretagna.
  5. ^ dal Rally di Portogallo
  6. ^ dal Rally di Finlandia

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica