Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album di debutto degli Augustana del 2005, vedi All the Stars and Boulevards.
All the Stars
All the Stars.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaKendrick Lamar, SZA
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 gennaio 2018
Durata3:55
Album di provenienzaBlack Panther
GenereHip hop
EtichettaTop Dawg, Aftermath, Interscope
ProduttoreSounwave, Al Shux
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 50 000+)
Kendrick Lamar - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
(2018)
SZA - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
(2018)

All the Stars è un singolo del rapper statunitense Kendrick Lamar e della cantautrice statunitense SZA, pubblicato il 4 gennaio 2018 come primo estratto dalla colonna sonora Black Panther, appartenente al film omonimo.[2]

Il singolo fu nominato per l'Oscar alla migliore canzone agli Oscar 2019 e al Golden Globe per la migliore canzone originale ai Golden Globe 2019 e ha ricevuto quattro candidature ai Grammy Awards 2019, due delle quali come Canzone dell'anno e Registrazione dell'anno.

PubblicazioneModifica

Lamar ha inizialmente accennato al suo coinvolgimento con l'album della colonna sonora di Black Panther nel video musicale della sua canzone Love, pubblicato il 22 dicembre 2017.[3][4] Nel video, a circa il minuto 1:54, viene mostrato un ciak con le parole "B.Panther Soundtrack Coming Soon".[5] Lamar ha successivamente annunciato la sua partecipazione il 4 gennaio 2018, insieme all'uscita di All The Stars.[2][6]

AccoglienzaModifica

All The Stars ha ricevuto recensioni generalmente positive dalla critica. Jon Blistein di Rolling Stone ha elogiato la canzone, definendo il verso di Lamar "provocatorio" e quello di SZA "avvincente" e "pieno di virate vocali".[7] Tuttavia, Sheldon Pearce di Pitchfork ha dato alla canzone una recensione negativa, definendola "generica" e "debole rispetto ai recenti lavori dei due artisti". Pearce ha inoltre scritto che la canzone è "piena di intrighi pesanti e cliché di ogni uomo" ed è "così anonimo che trasuda compromesso, privo di personalità o visioni vere". Pearce si è comunque complimentato con le interpretazioni di Lamar e SZA e con la produzione, concludendo che "All The Stars è insolitamente conservativo per queste due stelle."[8]

Nel dicembre 2018, Billboard ha classificato All the Stars come la quindicesima miglior canzone dell'anno.[9]

Successo commercialeModifica

Nella settimana del 20 gennaio 2018, All The Stars ha debuttato alla quarantatreesima posizione della Billboard Hot 100.[10] Nella sua quinta settimana, è salita alla trentunesima[10] e nella settimana del 3 marzo ha raggiunto la settima.[11] È diventata la seconda top ten del rapper nel 2018, dopo la sua collaborazione con The Weeknd Pray For Me, che aveva anch’essa raggiunto la settima posizione a inizio febbraio. Per la cantante è diventata la seconda top ten, dopo la sua collaborazione in What Lovers Do dei Maroon 5.[12]

Video musicaleModifica

Il videoclip è stato pubblicato il 6 febbraio 2018 sul canale Vevo-YouTube di Kendrick Lamar. È stato diretto da Dave Mayers e dai Little Homies.[13]

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ All the Stars (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  2. ^ a b (EN) Sidney Madden, Kendrick Lamar And SZA Release 'All The Stars' Single From 'Black Panther', National Public Radio, 4 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Kendrick Lamar And SZA Release 'All The Stars' Single From 'Black Panther', su NPR.org. URL consultato il 26 giugno 2019.
  4. ^ Kaitlyn Tiffany, Kendrick Lamar produced the soundtrack for Black Panther, su The Verge, 4 gennaio 2018. URL consultato il 26 giugno 2019.
  5. ^ (EN) Kendrick Lamar Teases New Music for 'Black Panther' Soundtrack in "Love" Video, su Complex. URL consultato il 26 giugno 2019.
  6. ^ (EN) Peter A. Berry, Kendrick Lamar and SZA Deliver New Song All the Stars - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 26 giugno 2019.
  7. ^ (EN) Jon Blistein, Jon Blistein, Hear Kendrick Lamar, SZA's Defiant New Song 'All the Stars', su Rolling Stone, 4 gennaio 2018. URL consultato il 26 giugno 2019.
  8. ^ (EN) Listen to “All the Stars” by Kendrick Lamar / SZA. URL consultato il 26 giugno 2019.
  9. ^ Billboard's 100 Best Songs of 2018: Critics' Picks, su Billboard. URL consultato il 26 giugno 2019.
  10. ^ a b Top 100 Songs | Billboard Hot 100 Chart, su Billboard. URL consultato il 26 giugno 2019.
  11. ^ Drake Leads Billboard Hot 100 With 'God's Plan' for Fifth Week, Drawing Monstrous 101.7 Million U.S. Streams, su Billboard. URL consultato il 26 giugno 2019.
  12. ^ (EN) Hugh McIntyre, Drake, Kendrick Lamar And SZA All Collect New Top 10 Hits, su Forbes. URL consultato il 26 giugno 2019.
  13. ^ (EN) Kendrick Lamar and SZA Share New Video for “All the Stars”: Watch, su Pitchfork. URL consultato il 26 giugno 2019.
  14. ^ (EN) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Song), ARIA Charts. URL consultato il 2 marzo 2018.
  15. ^ (DE) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Song), Ö3 Austria Top 40. URL consultato il 2 marzo 2018.
  16. ^ (NL) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Nummer), Ultratop. URL consultato il 7 marzo 2018.
  17. ^ (FR) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Chanson), Ultratop. URL consultato il 2 marzo 2018.
  18. ^ (EN) Kendrick Lamar - Chart history (Canadian Hot 100), Canadian Hot 100. URL consultato il 2 marzo 2018.
  19. ^ Track Top-40 Uge 8, 2018, Hitlisten. URL consultato il 2 marzo 2018.
  20. ^ (FR) Le Top de la semaine : Top Singles Téléchargés – SNEP (Week 13, 2017), Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 2 marzo 2018 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2018).
  21. ^ (DE) Kendrick Lamar, Media Control Charts. URL consultato il 18 marzo 2018.
  22. ^ IRMA - Irish Charts, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 2 marzo 2018.
  23. ^ Top Singoli – Classifica settimanale WK 9, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 2 marzo 2018.
  24. ^ Top 20 Most Streamed International & Domestic Singles in Malaysia (PDF), Recording Industry Association of Malaysia. URL consultato il 2 marzo 2018.
  25. ^ VG-lista – Topp 20 Single uke 8, 2018, VG-lista. URL consultato il 2 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2018).
  26. ^ NZ Top 40 Singles Chart, Recorded Music NZ, 26 febbraio 2018. URL consultato il 2 marzo 2018.
  27. ^ (NL) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Nummer), MegaCharts. URL consultato il 7 marzo 2018.
  28. ^ (EN) Archive Chart: 2018-02-23, officialcharts.com.
  29. ^ (EN) Archive Chart: 2018-02-23, Scottish Singles Top 40. URL consultato il 2 marzo 2018.
  30. ^ (ES) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Song), Productores de Música de España. URL consultato il 18 marzo 2018.
  31. ^ (EN) Kendrick Lamar - Chart history (Hot 100), Billboard. URL consultato il 2 marzo 2018.
  32. ^ (EN) Kendrick Lamar - Chart history (Hot R&B/Hip-Hop Songs), Billboard. URL consultato il 2 marzo 2018.
  33. ^ (EN) Kendrick Lamar - Chart history (Pop Songs), Billboard. URL consultato il 18 marzo 2018.
  34. ^ Sverigetopplistan - Sveriges Officiella Topplista, Sverigetopplistan. URL consultato il 2 marzo 2018.
  35. ^ (DE) Kendrick Lamar & SZA - All the Stars (Song), Schweizer Hitparade. URL consultato il 2 marzo 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica