Cameron (wrestler)

wrestler statunitense
(Reindirizzamento da Ariane Andrew)
Cameron
Cameron WrestleMania Axxess 2014 (cropped).jpg
Cameron nell'aprile del 2014
NomeAriane Nicole Andrew
Ring nameAriane
Cameron Lynn
Cameron
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaLos Angeles
3 novembre 1987
Altezza dichiarata167 cm
Peso dichiarato55 kg
AllenatoreBill DeMott
Booker T
Trish Stratus
Debutto2011
Progetto Wrestling

Ariane Nicole Andrew, meglio conosciuta con il ring-name di Cameron (Los Angeles, 3 novembre 1987), è una wrestler, cantante e modella statunitense di origini africane, nota per i suoi trascorsi nella World Wrestling Entertainment (WWE) tra il 2012 e il 2016.

CarrieraModifica

Tough Enough (2011)Modifica

Nel marzo del 2011 Ariane Andrew viene annunciata come una delle quattordici partecipanti alla quinta stagione del reality-show della WWE, Tough Enough. Tuttavia viene eliminata nel primo episodio del programma da "Stone Cold" Steve Austin, a sua detta per mancanza di passione verso il wrestling.

Florida Championship Wrestling (2011–2012)Modifica

Nel luglio del 2011 Ariane Andrew firma un contratto con la World Wrestling Entertainment (WWE) e viene mandata nel territorio di sviluppo della Florida Championship Wrestling (FCW). Dopo aver debuttato come annunciatrice, il 22 settembre fa il suo esordio anche sul ring, con lo pseudonimo di Cameron Lynn, vincendo un Tag Team match in coppia con Naomi contro Caylee Turner e Kaitlyn.

World Wrestling Entertainment (2012–2016)Modifica

Alleanza con Naomi (2012–2014)Modifica

 
Cameron nel settembre del 2014

Il 9 gennaio 2012 Cameron fa il suo esordio nella World Wrestling Entertainment (WWE), al fianco di Naomi, come valletta di Brodus Clay; le due formeranno poi un'alleanza denominata Funkadactyls.

Il 22 agosto, durante il tour della WWE in Australia, Cameron viene sospesa dalla federazione per essere stata fermata per guida in stato di ebbrezza ed aver tentato di corrompere i poliziotti. Fa il suo ritorno a Night of Champions, accompagnando Clay per partecipare alla Battle Royal del Pre-Show.

A TLC partecipa al "Santa's Helper" No.1 Contender's Diva Battle Royal, ma viene eliminata da Tamina Snuka.

Nella puntata di Smackdown del 15 marzo, insieme a Naomi, vengono attaccate da Brie e Nikki Bella (The Bella Twins), che sono ritornate in WWE. Nella puntata di Raw dell'8 aprile, i Tons of Funk sconfiggono le Bella Twins e i Rhodes Scholars, il match tra i due team si è svolto a Raw per mancanza di tempo a Wrestlemania 29.

Al pay-per-view Survivor Series, il team Total Divas (Cameron, Naomi, Brie Bella, Natalya, Nikki Bella, Eva Marie e JoJo) batte il team True Divas (AJ Lee, Tamina Snuka, Summer Rae, Rosa Mendes, Alicia Fox, Aksana e Kaitlyn) in un 7-on-7 Divas Traditional Survivor Series Tag Team Elimination Match.

Al pay-per-view Elimination Chamber, Cameron sconfigge AJ Lee per squalifica in un match valido per il Divas Championship. In seguito perde il rematch contro AJ Lee nella puntata di Smackdown del 28 febbraio. A WrestleMania XXX tenta l'assalto al Divas Championship al "Vickie Guerrero Divas Championship Invitantional match" il quale viene vinto dalla campionessa AJ Lee. In seguito, Cameron inizia una faida con Paige, perché secondo lei non merita il Divas Championship. Cameron viene battuta diverse volte da Paige, il 16 giugno a Raw e il 27 giugno a Smackdown. In quest'ultima data Cameron fa sì che si crei un feud tra Naomi e Paige. Cameron viene battuta diverse volte da Paige, il 16 giugno a Raw e il 27 giugno a Smackdown. In quest'ultima data Cameron fa sì che si crei un feud tra Naomi e Paige.


Competizione singola (2014–2015)Modifica

Il 7 luglio Cameron effettua un turn heel durante il match contro Paige ed AJ Lee, non compiendo il tag con la sua partner Naomi, la quale ha cercato di compierlo diverse volte. Al pay-per-view Battleground, Cameron sconfigge l'ormai ex partner Naomi. Al pay-per-view Survivor Series, prende parte al 4-on-4 Divas Elimination Tag Team Match facendo parte del team di Paige insieme a Layla e Summer Rae, ma vengono sconfitte dal team formato da Alicia Fox, Emma, Naomi e Natalya.

Varie faide e rilascio (2015–2016)Modifica

Dal mese di febbraio, forma un'alleanza con Summer Rae. Nella puntata di Raw del 13 aprile, perde una battle royal vinta da Paige. Nella puntata di Smackdown del 16 aprile, vince un Triple Threat Match battendo Alicia Fox e Natalya. Nella puntata di Smackdown del 20 aprile, si trova nel backstage insieme a Summer Rae criticando Brie Bella e suo marito Daniel Bryan, viene raggiunta da Nikki Bella e iniziano una discussione. Le due si affrontano in un match, dove a vincere è Nikki. Il 6 maggio 2016 è stata rilasciata dalla WWE.

Circuito indipendente (2020–presente)Modifica

Nel wrestlingModifica

 
Cameron mentre applica una Surfboard stretch su Brie Bella

Mosse finaliModifica

Mosse caratteristicheModifica

ManagerModifica

Wrestler di cui è stata managerModifica

Musiche d'ingressoModifica

  • Stankology dei Firstcom (22 settembre 2011–2 gennaio 2012)
  • Somebody Call My Momma di Jim Johnston (9 gennaio 2012–15 luglio 2014)
  • #GirlBye dei CFO$ (22 luglio 2014–2 maggio 2016)

Titoli e riconoscimentiModifica

Pro Wrestling Illustrated

  • 17ª tra le 50 migliori wrestler femminili nella PWI Female 50 (2014)

World Wrestling Entertainment (WWE)

Wrestling Observer Newsletter

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica