Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
AC Legnano 2003-2004.JPG
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Pierluigi Casiraghi poi
Italia Stefano Di Chiara
PresidenteItalia Antonio Di Bari
Serie C213º posto nel girone A
Coppa Italia Serie CSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Malatesta (35)
Miglior marcatoreCampionato: Torino (11)
StadioGiovanni Mari

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

StagioneModifica

 
Cristiano Scapolo, al Legnano dal 2001 al 2004

La panchina lilla, nella stagione 2003-2004, viene affidata a Pierluigi Casiraghi. Il calciomercato è incentrato perlopiù sull'arrivo di giovani promettenti, a cui sono aggiunti alcuni elementi di esperienza. Sono acquistati i difensori Sandro Schenone, Cristian Maggioni, Daniele Ricci, Luca Bretti e Gianluca Giovannini, i centrocampisti Romeo Papini e Youssouf Kone e gli attaccanti Altin Shala, Alessandro Livi, Dani Chigou, José Silva Dos Anjos e Vittorio Torino. L'obiettivo dichiarato della dirigenza è quello di accedere ai play-off.

Nella stagione 2003-04 il Legnano disputa il girone A del campionato di Serie C2. Con 41 punti finali in classifica, per salvarsi, deve disputare il play-out contro il Savona, che ha chiuso il campionato al sedicesimo posto con 38 punti. Con due pareggi (0-0) e (1-1), e grazie al miglior piazzamento in campionato, i Lilla non retrocedono. Il torneo viene vinto dal Mantova con 64 punti, che ottiene la promozione diretta in Serie C1, mentre la seconda promossa è la Cremonese, che invece vince i playoff. Nel mercato di riparazione vengono ceduti i difensori Emanuele Tresoldi e Antonio Bucci, i centrocampisti Cristiano Scapolo, Stefano Sala e Youssouf Kone e gli attaccanti Dani Chigou e José Silva Dos Anjos, mentre arrivano in lilla il difensore Cristiano Bacci, i centrocampisti Michele Garegnani, Oscar Damiani, Davide Andorno, Andrea Tagliaferri e Alessandro Marzio e gli attaccanti Simone Iacobellis e Luca Ferretti. A causa dei risultati lontani dagli obiettivi iniziali, a metà stagione, l'allenatore Pierluigi Casiraghi è esonerato e viene sostituito da Stefano Di Chiara, ma senza ottenere il risultato sperato. Invece, in Coppa Italia Serie C, il Legnano, dopo essere giunto secondo nel girone B, viene eliminato ai sedicesimi di finale dalla Pro Patria.

La fine della stagione è anche segnata dalla diatriba tra la Lega Calcio di Serie C e l'azienda che possiede la compagnia telefonica 3; quest'ultima ha l'intenzione di sponsorizzare profumatamente il Legnano a fronte della cessione dei diritti televisivi delle partite dei Lilla, le cui sintesi sarebbero state trasmesse sui telefoni cellulari e nelle pause pubblicitarie del programma televisivo della RAI Quelli che il calcio.... La Lega si oppone pretendendo un'adeguata contropartita economica, pretesa che viene respinta facendo sfumare l'affare. Se l'affare fosse andato in porto, il Legnano avrebbe avuto, come minimo, i fondi necessari per allestire una squadra da Serie C1 o, forse, anche da categorie superiori.

MaglieModifica

Stagione

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Antonio Di Bari
  • Direttore generale: Alberto Ciapparelli, poi Sandro Turotti

Area tecnica

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Davide Andorno
  D Cristiano Bacci
  D Luca Bretti
  D Antonio Bucci
  D Roberto Capetti
  A Dani Chigou
  D Flavio Chiti
  C Oscar Damiani
  A José Silva Dos Anjos
  A Luca Ferretti
  C Michele Garegnani
  D Gianluca Giovannini
  A Simone Iacobellis
  C Youssouf Kone
N. Ruolo Giocatore
  A Alessandro Livi
  D Cristian Maggioni
  P Enrico Maria Malatesta
  C Alessandro Marzio
  C Romeo Papini
  D Daniele Ricci
  C Stefano Sala
  C Cristiano Scapolo
  D Sandro Schenone
  A Altin Shala
  C Andrea Tagliaferri
  C Diuk Ronny Toma
  A Vittorio Torino
  D Emanuele Tresoldi

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 2003-2004.

Girone di andataModifica

Olbia
31 agosto 2003
1ª giornata
Olbia1 – 1LegnanoStadio Bruno Nespoli
Arbitro:  Balsamo (Tivoli)

Legnano
7 settembre 2003
2ª giornata
Legnano1 – 0PalazzoloStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Gentile (Termoli)

Sesto San Giovanni
14 settembre 2003
3ª giornata
Pro Sesto1 – 1LegnanoStadio Breda
Arbitro:  Ciancaleoni (Foligno)

Legnano
21 settembre 2003
4ª giornata
Legnano2 – 2CremoneseStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Didato (Agrigento)

Legnano
28 settembre 2003
5ª giornata
Legnano1 – 0MonzaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Giglioni (Siena)

Ivrea
5 ottobre 2003
6ª giornata
Ivrea2 – 0LegnanoStadio Gino Pistoni
Arbitro:  Iannello (Genova)

Legnano
12 ottobre 2003
7ª giornata
Legnano0 – 3SüdtirolStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Marzaloni (Rimini)

Mantova
19 ottobre 2003
8ª giornata
Mantova1 – 0LegnanoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Zanardo (Conegliano)

Legnano
26 ottobre 2003
9ª giornata
Legnano1 – 2Meda MobiliStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Biella
9 novembre 2003
10ª giornata
Biellese0 – 2LegnanoStadio Lamarmora
Arbitro:  Didato (Agrigento)

Legnano
16 novembre 2003
11ª giornata
Legnano0 – 1ValenzanaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Ciliberto (Merano)

Vercelli
23 novembre 2003
12ª giornata
Pro Vercelli1 – 0LegnanoStadio Silvio Piola
Arbitro:  Mannella (Avezzano)

Montichiari
30 novembre 2003
13ª giornata
Montichiari4 – 1LegnanoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Marrocco (Pisa)

Legnano
7 dicembre 2003
14ª giornata
Legnano1 – 1PizzighettoneStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Rubino (Acerno)

Sassuolo
14 dicembre 2003
15ª giornata
Sassuolo1 – 0LegnanoStadio Enzo Ricci
Arbitro:  Iannello (Genova)

Legnano
21 dicembre 2003
16ª giornata
Legnano2 – 1BellunoStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Musolino (Taranto)

Savona
6 gennaio 2004
17ª giornata
Savona0 – 0LegnanoStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Balsamo (Tivoli)

Girone di ritornoModifica

Legnano
11 gennaio 2004
18ª giornata
Legnano1 – 0OlbiaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Masin (Cervignano del Friuli)

Palazzolo sull'Oglio
18 gennaio 2004
19ª giornata
Palazzolo1 – 1LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Italiani (L'Aquila)

Legnano
25 gennaio 2004
20ª giornata
Legnano1 – 0Pro SestoStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Celi (Bari)

Cremona
1º febbraio 2004
21ª giornata
Cremonese2 – 0LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Rubino G. (Salerno)

Monza
15 febbraio 2004
22ª giornata
Monza0 – 0LegnanoStadio Brianteo
Arbitro:  Prato (Lecce)

Legnano
3 marzo[1] 2004
23ª giornata
Legnano1 – 1IvreaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Gentile (Termoli)

Bolzano
29 febbraio 2004
24ª giornata
Südtirol1 – 1LegnanoStadio Druso
Arbitro:  Padovan (Conegliano)

Legnano
7 marzo 2004
25ª giornata
Legnano0 – 1MantovaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Giglioni (Siena)

Meda
14 marzo 2004
26ª giornata
Meda 19130 – 0LegnanoStadio Città di Meda
Arbitro:  Forconi (Aprilia)

Legnano
21 marzo 2004
27ª giornata
Legnano0 – 2BielleseStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Masiero (Mestre)

Valenza
28 marzo 2004
28ª giornata
Valenzana2 – 3LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  De Luca (Pescara)

Legnano
4 aprile 2004
29ª giornata
Legnano0 – 0Pro VercelliStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Russo (Nola)

Legnano
10 aprile 2004
30ª giornata
Legnano0 – 0MontichiariStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Giachero (Pinerolo)

Pizzighettone
18 aprile 2004
31ª giornata
Pizzighettone0 – 1LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Finazzi (Torino)

Legnano
25 aprile 2004
32ª giornata
Legnano1 – 1SassuoloStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Nappi (Napoli)

Belluno
2 maggio 2004
33ª giornata
Belluno0 – 0LegnanoStadio Polisportivo
Arbitro:  Bo (Genova)

Legnano
9 maggio 2004
34ª giornata
Legnano1 – 0SavonaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Rubino G. (Salerno)

Play-outModifica

Savona
23 maggio 2004
Andata
Savona0 – 0LegnanoStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Caristia (Savona)

Sesto San Giovanni
30 maggio 2004
Ritorno
Legnano1 – 1SavonaStadio Breda[2]
Arbitro:  Zanzi (Lugo di Romagna)

Coppa Italia Serie CModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2003-2004.

Girone BModifica

Legnano
17 agosto 2003
1ª giornata
Legnano0 – 0ValenzanaStadio Giovanni Mari

20 agosto 2003
2ª giornata[3]
- – -

Monza
24 agosto 2003
3ª giornata
Monza1 – 1Legnano

Meda
27 agosto 2003
4ª giornata
Legnano3 – 2Meda Mobili

Varese
10 settembre 2003
5ª giornata
Varese1 – 2Legnano

Sedicesimi di finaleModifica

Legnano
5 novembre 2003
Andata
Legnano0 – 1Pro PatriaStadio Giovanni Mari

Busto Arsizio
19 novembre 2003
Ritorno
Pro Patria0 – 0Legnano

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
  Serie C2 41 34 9 14 11 24 32 -8
  Coppa Italia Serie C 8 4 2 2 0 6 4 +2

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie C2[4]
   
Andorno, D. D. Andorno 131
Bacci, C. C. Bacci 112
Bretti, L. L. Bretti 180
Bucci, A. A. Bucci 60
Capetti, R. R. Capetti 140
Chigou, D. D. Chigou 191
Chiti, F. F. Chiti 200
Damiani, O. O. Damiani 91
Silva Dos Anjos, J. J. Silva Dos Anjos 100
Ferretti, L. L. Ferretti 60
Garegnani, M. M. Garegnani 40
Giovannini, G. G. Giovannini 290
Iacobellis, S. S. Iacobellis 20
Kone, Y. Y. Kone 150
Livi, A. A. Livi 291
Maggioni, C. C. Maggioni 300
Malatesta, E.M. E.M. Malatesta 350
Marzio, A. A. Marzio 150
Papini, R. R. Papini 300
Ricci, D. D. Ricci 10
Sala, S. S. Sala 20
Scapolo, C. C. Scapolo 120
Schenone, S. S. Schenone 230
Shala, A. A. Shala 335
Tagliaferri, A. A. Tagliaferri 160
Toma, D.R. D.R. Toma 322
Torino, V. V. Torino 3011
Tresoldi, E. E. Tresoldi 161

NoteModifica

  1. ^ Originariamente prevista per il 22 febbraio, venne rinviata per neve e recuperata il 3 marzo.
  2. ^ Giocata sul campo neutro di Sesto San Giovanni.
  3. ^ Turno di riposo per il Legnano.
  4. ^ Le statistiche comprendono anche le gare dei play-out.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica