Apri il menu principale

Associazione Sportiva Roma 1928-1929

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

AS Roma
Asroma 1928.jpg
Una formazione della Roma 1928-1929
Stagione 1928-1929
AllenatoreInghilterra William Garbutt
PresidenteItalia Renato Sacerdoti
Divisione Nazionale3º posto nel girone A
Maggiori presenzeCampionato: Ballanti, Benatti, Volk (30)
Miglior marcatoreCampionato: Volk (24)
StadioStadio Nazionale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Roma nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

StagioneModifica

La stagione 1928-1929, è caratterizzata dall'abbandono di Italo Foschi, che per motivi di lavoro lascia la presidenza a Renato Sacerdoti. Nello stesso anno viene riportato a Roma il fuoriclasse Fulvio Bernardini, romano di nascita strappato all'Inter dove aveva giocato fino alla stagione precedente. Alla fine del campionato i giallorossi arrivano terzi.[1]

Maglie e sponsorModifica

La divisa primaria della Roma in questa stagione è costituita da maglia a righe giallorosse, pantaloncini bianchi e calzettoni neri con una banda orizzontale giallorossa come decorazione. In trasferta la Lupa usa una maglia verde con pantaloncini neri, i calzettoni sono neri con banda giallorossa orizzontale. I portieri usano una divisa grigia con pantaloncini e calzettoni neri, sempre con banda giallorossa orizzontale.[2]

Casa
Trasferta
Portiere

Organigramma societarioModifica

Di seguito l'organigramma societario.[1]

Area direttiva
Area tecnica

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Di seguito il calciomercato.[1]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Gianangelo Barzan Milan definitivo
C Oreste Benatti Reggiana definitivo
C Fulvio Bernardini Inter definitivo
C Raffaele D'Aquino Novara definitivo
A Rodolfo Volk Fiumana definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Angelo Bianchi Venezia svincolato
C Enrico Cappa - svincolato
C Giacomo Narizzano Rivarolese definitivo
C Giulio Scardola - svincolato
C Corrado Scocco - svincolato
C Luigi Ziroli Venezia definitivo
A Antonio Bianchi - svincolato
A Fernando Canestrelli - svincolato
A Antonio Maddaluno Pippo Massangioli svincolato

RisultatiModifica

Divisione NazionaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1928-1929.

Girone di andataModifica

Roma
30 settembre 1928, ore 15:30 CEST
1ª giornata
Roma4 – 1
referto
LegnanoStadio Nazionale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Bari
7 ottobre 1928
2ª giornata
Bari2 – 1
referto
RomaCampo degli Sports
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Roma
21 ottobre 1928
3ª giornata
Roma4 – 0
referto
PratoStadio Nazionale
Arbitro:  Giorgi (Milano)

Trieste
28 ottobre 1928, ore 15:00 CET
4ª giornata
Triestina3 – 3
referto
RomaCampo di Montebello
Arbitro:  Mattea (Casale Monferrato)

Roma
1º novembre 1928, ore 15:00 CET
5ª giornata
Roma2 – 2
referto
AlessandriaStadio Nazionale
Arbitro:  Ferro (Milano)

Novara
4 novembre 1928
6ª giornata
Novara1 – 3
referto
RomaCampo di via Lombroso
Arbitro:  Ferro (Milano)

Roma
18 novembre 1928, ore 14:30 CET
7ª giornata
Roma1 – 2
referto
PadovaStadio Nazionale
Arbitro:  Sani (Ferrara)

Genova
25 novembre 1928
8ª giornata
La Dominante1 – 2
referto
RomaStadio del Littorio
Arbitro:  Ferro (Milano)

Roma
9 dicembre 1928, ore 14:30 CET
9ª giornata
Roma5 – 0
referto
ModenaStadio Nazionale
Arbitro:  Lenti (Genova)

Busto Arsizio
16 dicembre 1928
10ª giornata
Pro Patria4 – 3
referto
RomaStadio Comunale
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Roma
23 dicembre 1928, ore 14:30 CET
11ª giornata
Roma2 – 1
referto
CasaleStadio Nazionale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Livorno
6 gennaio 1929
12ª giornata
Livorno1 – 0
referto
RomaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Lenti (Genova)

Roma
13 gennaio 1929, ore 14:30 CET
13ª giornata
Roma3 – 0
referto
AtalantaStadio Nazionale
Arbitro:  Dani (Genova)

Torino
20 gennaio 1929
14ª giornata
Torino3 – 0
referto
RomaStadio Filadelfia
Arbitro:  Lenti (Genova)

Roma
27 gennaio 1929, ore 14:30 CET
15ª giornata
Roma1 – 1
referto
MilanStadio Nazionale
Arbitro:  Mattea (Casale Monferrato)

Girone di ritornoModifica

Legnano
3 febbraio 1929
16ª giornata
Legnano1 – 2
referto
RomaStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Dani (Genova)

Roma
10 febbraio 1929
17ª giornata
Roma0 – 0
referto
BariStadio Nazionale
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Prato
17 febbraio 1929, ore 14:30 CET
18ª giornata
Prato0 – 0
referto
RomaCampo Vittorio Veneto
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Roma
24 febbraio 1929
19ª giornata
Roma4 – 0
referto
TriestinaStadio Nazionale
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Alessandria
17 marzo 1929, ore 14:30 CET
20ª giornata
Alessandria0 – 2[5]
La partita è stata sospesa all'80' per invesione di campo da parte dei tifosi locali sul punteggio di 2-0 per la Roma
referto
RomaCampo del Littorio
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Roma
31 marzo 1929
21ª giornata
Roma4 – 0
referto
NovaraStadio Nazionale
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Padova
14 aprile 1929
22ª giornata
Padova4 – 3
referto
RomaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Roma
21 aprile 1929
23ª giornata
Roma3 – 1
referto
La DominanteStadio Nazionale
Arbitro:  U. Gama (Milano)

Modena
5 maggio 1929
24ª giornata
Modena3 – 1
referto
RomaEx Velodromo
Arbitro:  U. Gama (Milano)

Roma
12 maggio 1929, ore 15:00 CEST
25ª giornata
Roma3 – 0
referto
Pro PatriaStadio Nazionale
Arbitro:  U. Gama (Milano)

Casale Monferrato
19 maggio 1929, ore 15:00 CEST
26ª giornata
Casale1 – 5
referto
RomaStadio Natale Palli
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
26 maggio 1929, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Roma0 – 0
referto
LivornoStadio Nazionale
Arbitro:  Dani (Genova)

Bergamo
2 giugno 1929
28ª giornata
Atalanta1 – 3
referto
RomaStadio Mario Brumana
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Roma
9 giugno 1929, ore 17:00 CEST
29ª giornata
Roma6 – 1
referto
TorinoStadio Nazionale
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Milano
16 giugno 1929
30ª giornata
Milan0 – 1
referto
RomaSan Siro
Arbitro:  Pessato (Monfalcone)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Di seguito le statistiche di squadra.[1]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Divisione Nazionale 40 15 10 4 1 42 9 15 7 2 6 29 25 30 17 6 7 71 34 +37
Totale - 15 10 4 1 42 9 15 7 2 6 29 25 30 17 6 7 71 34 +37

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V P V N N V P V V P V P V P N V N N V V V P V P V V N V V V
Posizione 1 6 5 3 5 3 5 3 3 3 3 4 4 5 5 5 5 5 5 5 4 5 4 5 4 4 4 4 3 3

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Desunte dalle edizioni cartacee dei giornali dell'epoca.

Giocatore Divisione Nazionale
   
Ballanti, B. B. Ballanti 30-34
Rapetti, G. G. Rapetti 0-0
Barzan, G. G. Barzan 232
Carpi, G. G. Carpi 50
Corbjons, G. G. Corbjons 121
Degni, G. G. Degni 190
De Micheli, M. M. De Micheli 140
Mattei, A. A. Mattei 110
Benatti, O. O. Benatti 302
Bernardini, F. F. Bernardini 2610
Bossi, M. M. Bossi 10
D'Aquino, R. R. D'Aquino 292
Fasanelli, C. C. Fasanelli 2714
Ferraris IV, A. A. Ferraris IV 291
Ricci, B. B. Ricci 10
Rovida, P. P. Rovida 50
Zamporlini, C. C. Zamporlini 00
Bussich, M. M. Bussich 90
Chini, A. A. Chini 2715
Eusebio, F. F. Eusebio 20
Volk, R. R. Volk 3024

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Izzi, Valitutti, p 10.
  2. ^ Castellani, Ceci, de Conciliis, p. 21.
  3. ^ Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  4. ^ Nell'articolo de La Stampa la rete viente assegna a Benatti.
  5. ^ A tavolino

BibliografiaModifica

  • Paolo Castellani, Massimilano Ceci e Riccardo de Conciliis, La maglia che ci unisce. Storia delle divise dell'AS Roma dalla nascita ai giorni nostri, Roma, Goalbook Edizioni, 2012, ISBN 978-88-908115-0-0.
  • Massimo Izzi e Francesco Valitutti, Cronologia della grande Roma, Roma, Newton Compton, 2001, ISBN 88-8289-599-8.

Collegamenti esterniModifica