Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

AS Roma
Asroma 1929.jpg
Una formazione della Roma 1929-1930
Stagione 1929-1930
AllenatoreItalia Guido Baccani, poi
Inghilterra Herbert Burgess
PresidenteItalia Renato Sacerdoti
Serie A6º posto
Maggiori presenzeCampionato: Ballanti, Degni, Ferraris (IV) (34)
Miglior marcatoreCampionato: Volk (21)
StadioStadio della Rondinella (solo 2ª)
Campo Testaccio

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Roma nelle competizioni ufficiali della stagione 1929-1930.

Indice

StagioneModifica

 
Il portiere giallorosso Ballanti respinge gli attacchi della Juventus nella trasferta del 1º giugno 1930

Per la prima volta il campionato di Serie A viene disputato in un girone unico.[1] La Roma si trasferisce dopo la quinta giornata di campionato nel nuovo Campo Testaccio; sulla panchina giallorossa il tecnico Guido Baccani che aveva preso il posto dell'inglese Garbutt, viene sostituito a partire dall'ottava giornata da un altro allenatore d'Oltremanica, Herbert Burgess.[1] Il primo derby, contro la Lazio termina per 1-0 a favore della Roma con gol di Rodolfo Volk.[1] La stagione dei giallorossi si conclude con un sesto posto in classifica.[1]

Maglie e sponsorModifica

Nelle partite casalinghe la Roma utilizza la stessa divisa dell'anno precedente: maglia a strisce giallorosse con pantaloncini bianchi e calzettoni neri con banda giallorossa orizzontale. La seconda divisa è costituita da maglia verde con banda giallorossa orizzontale tra torace e addome, pantaloncini bianchi e calzettoni neri con bande giallorosse orizzontali. I portieri hanno una maglia grigia, pantaloncini e calzettoni neri, questi con banda giallorossa orizzontale come decorazione.[2]

Casa
Trasferta
Portiere

Organigramma societarioModifica

Di seguito l'organigramma societario.[1]

Area direttiva
Area tecnica

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Di seguito il calciomercato.[1]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Bruno Finesi - svincolato
C Walter Corsanini Cremonese definitivo
C Pietro Dalle Vedove Cremonese definitivo
A Luigi Ossoinach Prato definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Giuseppe Ernesto Rapetti Alessandria definitivo
C Bruno Ricci - svincolato
C Pierino Rovida - fine carriera
C Carlo Zamporlini Terni definitivo
A Mario Bussich Terni definitivo


RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1929-1930.

Girone d'andataModifica

Alessandria
6 ottobre 1929
1ª giornata
Alessandria3 – 1
referto
RomaCampo del Littorio
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
13 ottobre 1929, ore 15:30 CEST
2ª giornata
Roma9 – 0
referto
CremoneseStadio della Rondinella
Arbitro:  Pessato (Monfalcone)

Trieste
20 ottobre 1929
3ª giornata
Triestina1 – 1
referto
RomaStadio Montebello
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Milano
27 ottobre 1929
4ª giornata
Milan3 – 1
referto
RomaCampo San Siro
Arbitro:  Lenti (Genova)

Roma
3 novembre 1929, ore 14:45 CET
5ª giornata
Roma2 – 1
referto
BresciaCampo Testaccio
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
10 novembre 1929, ore 14:30 CET
6ª giornata
Roma2 – 2
referto
NapoliCampo Testaccio
Arbitro:  Dani (Genova)

Vercelli
17 novembre 1929
7ª giornata
Pro Vercelli2 – 0
referto
RomaForo Boario
Arbitro:  Caironi (Milano)

Roma
24 novembre 1929, ore 14:30 CET
8ª giornata
Roma2 – 0
referto
AmbrosianaCampo Testaccio
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Roma
8 dicembre 1929, ore 14:30 CET
9ª giornata
Lazio0 – 1
referto
RomaStadio Rondinella
Arbitro:  Carraro (Padova)

Roma
15 dicembre 1929
10ª giornata
Roma2 – 0
referto
Genova 1893Campo Testaccio
Arbitro:  Giorgi (Gallarate)

Livorno
22 dicembre 1929
11ª giornata
Livorno1 – 0
referto
RomaVilla Chayes
Arbitro:  Lenti (Genova)

Modena
5 gennaio 1930
12ª giornata
Modena1 – 2
referto
RomaEx Velodromo
Arbitro:  U. Gama (Milano)

Roma
12 gennaio 1930, ore 14:30 CET
13ª giornata
Roma2 – 3
referto
JuventusCampo Testaccio
Arbitro:  Carraro (Padova)

Busto Arsizio
19 gennaio 1930, ore 14:45 CET
14ª giornata
Pro Patria6 – 1
referto
RomaStadio Comunale
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Torino
26 gennaio 1930
15ª giornata
Torino1 – 0
referto
RomaStadio Filadelfia
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
2 febbraio 1930, ore 14:30 CET
16ª giornata
Roma2 – 2
referto
BolognaCampo Testaccio
Arbitro:  Caironi (Milano)

Padova
16 febbraio 1930
17ª giornata
Padova3 – 0
referto
RomaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Rovida (Milano)

Girone di ritornoModifica

Roma
23 febbraio 1930, ore 14:30 CET
18ª giornata
Roma1 – 1
referto
AlessandriaCampo Testaccio
Arbitro:  U. Gama (Milano)

Cremona
9 marzo 1930
19ª giornata
Cremonese1 – 0
referto
RomaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Roma
16 marzo 1930, ore 14:30 CET
20ª giornata
Roma5 – 0
referto
TriestinaCampo Testaccio
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Roma
23 marzo 1930, ore 14:30 CET
21ª giornata
Roma1 – 0
referto
MilanCampo Testaccio
Arbitro:  Dani (Genova)

Brescia
30 marzo 1930
22ª giornata
Brescia1 – 1
referto
RomaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Napoli
13 aprile 1930
23ª giornata
Napoli1 – 1
referto
RomaStadio Giorgio Ascarelli
Arbitro:  Carraro (Padova)

Roma
20 aprile 1930, ore 15:30 CET
24ª giornata
Roma7 – 0
referto
Pro VercelliCampo Testaccio
Arbitro:  Rovida (Milano)

Milano
27 aprile 1930
25ª giornata
Ambrosiana6 – 0
referto
RomaCampo Virgilio Fossati
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Roma
4 maggio 1930, ore 15:30 CEST
26ª giornata
Roma3 – 1
referto
LazioCampo Testaccio
Arbitro:  A. Gama (Milano)

Genova
18 maggio 1930, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Genova 18933 – 1
referto
RomaCampo Marassi
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Roma
25 maggio 1930
28ª giornata
Roma2 – 0
referto
LivornoCampo Testaccio
Arbitro:  Dani (Genova)

Roma
29 maggio 1930, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Roma4 – 2
referto
ModenaCampo Testaccio
Arbitro:  Casetta (Milano)

Torino
1º giugno 1930
30ª giornata
Juventus2 – 1
referto
RomaStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Roma
8 giugno 1930, ore 17:00 CEST
31ª giornata
Roma5 – 0
referto
Pro PatriaCampo Testaccio
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Roma
15 giugno 1930, ore 17:00 CEST
32ª giornata
Roma3 – 0
referto
TorinoCampo Testaccio
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Bologna
29 giugno 1930
33ª giornata
Bologna5 – 2
referto
RomaStadio Littoriale
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
6 luglio 1930, ore 17:00 CEST
34ª giornata
Roma8 – 0
referto
PadovaCampo Testaccio
Arbitro:  Dani (Genova)

StatisticheModifica

Di seguito le statistiche.[1]

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 36 17 13 3 1 60 12 17 2 3 12 13 40 34 15 6 13 73 52 +21
Totale 17 13 3 1 60 12 17 2 3 12 13 40 34 15 6 13 73 52 +21

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo T C T T C C T C T C T T C T T C T C T C C T T C T C T C C T C C T C
Risultato P V N P V N P V V V P V P P P N P N P V V N N V P V P V V P V V P V
Posizione 11 8 8 10 9 8 13 10 8 5 7 6 7 8 9 10 11 11 12 11 10 10 10 8 10 9 9 8 6 9 7 6 8 6

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A
   
Ballanti, B. B. Ballanti 34-52
Barzan, G. G. Barzan 221
Carpi, G. G. Carpi 120
Benatti, O. O. Benatti 309
Bernardini, F. F. Bernardini 2411
Bossi, M. M. Bossi 50
Chini, A. A. Chini 3013
Corbyons, G. G. Corbyons 20
Corsanini, W. W. Corsanini 20
D'Aquino, R. R. D'Aquino 150
Dalle Vedove, P. P. Dalle Vedove 60
De Micheli, M. M. De Micheli 300
Degni, G. G. Degni 340
Eusebio, F. F. Eusebio 53
Fasanelli, C.A. C.A. Fasanelli 269
Ferraris IV, A. A. Ferraris IV 340
Finesi, B. B. Finesi 10
Mattei, A. A. Mattei 160
Ossoinach, L. L. Ossoinach 83
Preti, A. A. Preti 53
Volk, R. R. Volk 3121
Welby, A. A. Welby 10

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h Romano, 1927-1942 Dalla fondazione al primo scudetto.
  2. ^ Castellani, Ceci, de Conciliis, p. 23.

BibliografiaModifica

  • Paolo Castellani, Massimilano Ceci e Riccardo de Conciliis, La maglia che ci unisce. Storia delle divise dell'AS Roma dalla nascita ai giorni nostri, Roma, Goalbook Edizioni, 2012, ISBN 978-88-908115-0-0.

VideografiaModifica

  • Manuela Romano (a cura di), La storia della A.S. Roma (10 DVD-Video), Corriere dello Sport, Rai Trade, 2006.

Collegamenti esterniModifica