Atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade - Maratona femminile

La maratona ha fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade. La competizione si è svolta il 28 luglio 1996 nella città di Atlanta, con arrivo nello Stadio Olimpico, con partenza alle 7:05.

Bandiera olimpica 
Maratona femminile
Atlanta 1996
Informazioni generali
LuogoCittà di Atlanta
Periodo28 luglio 1996
Partecipanti88
Podio
Medaglia d'oro Fatuma Roba Bandiera dell'Etiopia Etiopia
Medaglia d'argento Valentina Egorova Bandiera della Russia Russia
Medaglia di bronzo Yuko Arimori Bandiera del Giappone Giappone
Edizione precedente e successiva
Barcellona 1992 Sydney 2000
Video della gara
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Atlanta 1996
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Presenze ed assenze delle campionesse in carica modifica

Competizione Atleta Prestazione Atlanta 1996
  Olimpiadi 1992   Valentina Egorova 2h32'41” Presente
  Commonwealth 1994   Carole Rouillard 2h30'41” Assente
  Europei 1994   Manuela Machado 2h29'54” Presente
  Asiatici 1994   Zhong Huandi 2h29'32”   Assente
  Mondiali 1995   Manuela Machado 2h25'39” [E 1] Presente
  1. ^ La maratona è stata di 400 metri più breve della consueta distanza.

Finale modifica

Domenica, 28 luglio. Arrivo nel Centennial Olympic Stadium di Atlanta.

La tedesca Uta Pippig parte su ritmi alti, ma dopo meno di 20 km è già ripresa. Si ritrovano in testa Fatuma Roba, Yuko Arimori, Manuela Machado e Valentina Egorova. Il passaggio a metà gara è di 1h12'31".
Fatuma Roba dà una sferzata ed aumenta il ritmo. Al 30º km (1h42'57") ha già un vantaggio di un minuto sul gruppo di testa. Negli ultimi 12 km raddoppia il vantaggio e vince con un distacco record di due minuti. La Egorova si libera della Arimori e giunge seconda. La giapponese si deve guardare da Katrin Dörre, guadagnando a fatica il bronzo. La neozelandese Lorraine Moller, alla bell'età di 41 anni, conclude in 2h42'21" al 46º posto, diventando l'unica atleta ad aver partecipato a tutte e quattro le maratone olimpiche.
Ben 67 delle 88 partenti concludono la gara.

Risultati modifica

Posizione Atleta Paese Tempo Note
  Fatuma Roba   Etiopia 2:26:05
  Valentina Yegorova   Russia 2:28:05
  Yuko Arimori   Giappone 2:28:39
4 Katrin Dörre-Heinig   Germania 2:28:45
5 Rocío Ríos   Spagna 2:30:50
6 Lidia Simon   Romania 2:31:04
7 Manuela Machado   Portogallo 2:31:11
8 Sonja Krolik   Germania 2:31:16
9 Ren Xiujuan   Cina 2:31:21
10 Anne Marie Lauck   Stati Uniti 2:31:30
11 Małgorzata Sobańska   Polonia 2:31:52
12 Izumi Maki   Giappone 2:32:35
13 Ornella Ferrara   Italia 2:33:09
14 Mónica Pont   Spagna 2:33:27
15 Angelina Kanana   Kenya 2:34:19
16 Liz McColgan   Regno Unito 2:34:30
17 Junko Asari   Giappone 2:34:31
18 Franziska Rochat-Moser   Svizzera 2:34:48
19 Griselda González   Argentina 2:35:12
20 Jong Song-Ok   Corea del Nord 2:35:31
21 Irina Bogacheva   Kirghizistan 2:35:44
22 Iglandini González   Colombia 2:35:45
23 Serap Aktaş   Turchia 2:36:14
24 Alena Mazouka   Bielorussia 2:36:22
25 Marleen Renders   Belgio 2:36:27
26 Kim Chang-ok   Corea del Nord 2:36:31
27 Albertina Dias   Portogallo 2:36:39
28 Kerryn McCann   Australia 2:36:41
29 Aniela Nikiel   Polonia 2:36:44
30 Oh Mi-ja   Corea del Sud 2:36:54
31 Linda Somers   Stati Uniti 2:36:58
32 Danuta Bartoszek   Canada 2:37:06
33 María del Carmen Díaz   Messico 2:37:14
34 Nelly Glauser   Svizzera 2:37:19
35 Ramilya Burangulova   Russia 2:38:04
36 Judit Nagy   Ungheria 2:38:43
37 Erika Olivera   Cile 2:39:06
38 Yvonne Danson   Singapore 2:39:18
39 Márcia Narloch   Brasile 2:39:33
40 Stefanija Statkuvienė   Lituania 2:39:51
41 Anne van Schuppen   Paesi Bassi 2:40:46
42 Maria Polyzou   Grecia 2:41:33
43 Guadaloupe Loma   Messico 2:41:56
44 Anuța Cătună   Romania 2:42:01
45 Karen MacLeod   Regno Unito 2:42:08
46 Lorraine Moller   Nuova Zelanda 2:42:21
47 Albertina Machado   Portogallo 2:43:44
48 Anita Håkenstad   Norvegia 2:43:58
49 Ana Isabel Alonso   Spagna 2:44:12
50 Natalya Galushko   Bielorussia 2:44:21
51 Adriana Fernández   Messico 2:44:23
52 May Allison   Canada 2:44:38
53 Helena Javornik   Slovenia 2:46:58
54 Marilú Salazar   Perù 2:48:58
55 Suzana Ćirić   Jugoslavia 2:49:30
56 Nadia Prasad   Francia 2:50:05
57 Suzanne Malaxos   Australia 2:50:46
58 Suzanne Rigg   Regno Unito 2:52:09
59 Elizabeth Mongudhi   Namibia 2:56:19
60 Solange de Souza   Brasile 2:56:23
61 Gulsara Dadabayeva   Tagikistan 3:09:08
62 Bimala Ranamagar   Nepal 3:16:19
63 Erkhemsaikhany Davaajargal   Mongolia 3:19:06
64 Sirivanh Khetavong   Laos 3:25:16
65 Marie Benito   Guam 3:27:28
Madina Biktagirova   Bielorussia nf
Joyce Chepchumba   Kenya nf
Salina Chirchir   Kenya nf
Maria Curatolo   Italia nf
Carmem de Oliveira   Brasile nf
Carol Galea   Malta nf
Kamila Gradus   Polonia nf
Gang Sun-deok   Corea del Sud nf
Gitte Karlshøj   Danimarca nf
Lyubov Klochko   Ucraina nf
Lee Mi-gyeong   Corea del Sud nf
Kirsi Rauta   Finlandia nf
Elana Meyer   Sudafrica nf
Lisa Ondieki   Australia nf
Uta Pippig   Germania nf
Cristina Pomacu   Romania nf
Jane Salumäe   Estonia nf
Jenny Spangler   Stati Uniti nf
Martha Tenorio   Ecuador nf
Maura Viceconte   Italia nf
Alla Zhilyaeva   Russia nf

Collegamenti esterni modifica