Atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade - Lancio del disco femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco femminile
Atlanta 1996
Informazioni generali
Luogo Centennial Olympic Stadium di Atlanta
Periodo 28 e 29 luglio 1996
Partecipanti 39
Podio
Medaglia d'oro Ilke Wyludda Germania Germania
Medaglia d'argento Natal'ja Sadova Russia Russia
Medaglia di bronzo Ėlina Z'verava Bielorussia Bielorussia
Edizione precedente e successiva
Barcellona 1992 Sydney 2000
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Atlanta 1996
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il lancio del disco ha fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 28-29 luglio 1996 allo Stadio Olimpico del Centenario di Atlanta.

L'eccellenza mondialeModifica

Campionessa olimpica 1992 70,06 m   Maritza Martén Presente
Campionessa europea 1994 68,72 m   Ilke Wyludda Presente
Campionessa mondiale 1995 68,64 m   Ėlina Z'verava Presente
Primatista stagionale 68,60 m[E 1]   Ėlina Z'verava Presente
  1. ^ Stabilito il 25 maggio.

La garaModifica

Qualificazione: le atlete che ottengono la misura sono esattamente 12. Il miglior lancio è di Ilke Wyludda con 66,78. Fallisce clamorosamente l'accesso alla finale la campionessa in carica Maritza Martén, cui non bastano 60,08 metri.
Finale: Ilke Wyludda va in testa fin dal primo lancio con 68,02. Al secondo turno il suo disco arriva addirittura vicino alla fettuccia dei 70 metri: 69,66. È anche il primato stagionale. Alla fine della gara i suoi cinque lanci validi saranno migliori dei lanci di tutte le altre concorrenti.
La campionessa del mondo, Ėlina Z'verava, non va oltre 65,64 che non sono sufficienti per l'argento, che va alla russa Natal'ja Sadova con 66,48 al quarto tentativo. Da notare il margine tra la prima e la seconda: oltre tre metri, il più largo margine degli ultimi quarant'anni. Era infatti dalle Olimpiadi del 1952 che non si registrava un così ampio distacco tra la prima e la seconda classificata.

RisultatiModifica

QualificazioniModifica

Si qualificano per la finale le concorrenti che ottengono una misura di almeno 62,00 m; in mancanza di 12 qualificate, accedono alla finale le concorrenti con le 12 migliori misure.

FinaleModifica

Centennial Olympic Stadium, mercoledì 29 luglio.
Le migliori 8 classificate dopo i primi tre lanci accedono ai tre lanci di finale.

Pos Atleta Paese 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova 5ª prova 6ª prova Misura Note
  Ilke Wyludda   Germania 68,02 m 69,66 m 66,70 m 67,86 m 67,34 m x 69,66 m
  Natal'ja Sadova   Russia 62,04 m 65,66 m 63,34 m 66,48 m 65,72 m 65,82 m 66,48 m
  Ėlina Z'verava   Bielorussia 63,96 m 65,64 m 65,64 m 63,02 m 64,10 m 64,84 m 65,64 m
4 Franka Dietzsch   Germania 64,22 m 65,48 m 63,90 m 63,56 m x x 65,48 m
5 Xiao Yanling   Cina 56,90 m 63,34 m 63,72 m 60,86 m 64,72 m x 64,72 m
6 Ol'ga Burova-Černjavskaja   Russia 64,70 m 64,06 m x 64,20 m 61,40 m x 64,70 m
7 Nicoleta Grasu   Romania 61,12 m 63,28 m x 59,92 m 62,78 m 63,26 m 63,28 m
8 Lisa-Marie Vizaniari   Australia 62,48 m x 59,62 m 60,32 m x 59,96 m 62,48 m
9 Mette Bergmann   Norvegia 59,48 m x 62,28 m 62,28 m
10 Teresa Machado   Portogallo 61,38 m 60,48 m 60,02 m 61,38 m
11 Anja Möllenbeck   Germania 61,16 m 60,76 m 59,48 m 61,16 m
12 Iryna Jatčanka   Bielorussia x 57,76 m 60,46 m 60,46 m