Atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade - Salto in alto femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in alto femminile
Atlanta 1996
Informazioni generali
Luogo Centennial Olympic Stadium di Atlanta
Periodo 1-3 agosto 1996
Partecipanti 33
Podio
Medaglia d'oro Stefka Kostadinova Bulgaria Bulgaria
Medaglia d'argento Nikī Bakogiannī Grecia Grecia
Medaglia di bronzo Inga Babakova Ucraina Ucraina
Edizione precedente e successiva
Barcellona 1992 Sydney 2000
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Atlanta 1996
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il salto in alto ha fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 1-3 agosto 1996 allo Stadio Olimpico del Centenario di Atlanta.

L'eccellenza mondialeModifica

Camp.ssa olimpica 1992 2,02   Heike Henkel Rit. 1995
Camp.ssa europea 1994 2,00   Britta Bilač Presente
Camp.ssa mondiale 1995 2,01   Stefka Kostadinova Presente
Primatista stagionale 2,03[E 1]   Stefka Kostadinova Presente
  1. ^ Stabilito il 16 giugno.

GaraModifica

Sono state 13 le atlete a raggiungere la misura posta durante la fase eliminatoria. Nel corso della finale ad 1,96 si ferma la campionessa europea Britta Bilač. Stefka Kostadinova e Inga Babakova non sbagliano niente fino a 2,01 compreso; Nikī Bakogiannī le segue con due errori al passivo (a 1,90 e 1,99): valica anche 2,01 alla seconda prova. A 2,03 la Kostadinova va su ancora al primo tentativo, la greca ce la fa al terzo ed invece l'ucraina sbaglia tre volte. A 2,05 la Kostadinova fa il primo errore di una gara perfetta; valica l'asticella al secondo salto, mentre la greca si arrende. La bulgara tenta poi tre salti a 2,10.

È stata una delle gare a più alto livello tecnico della storia: tutte le atlete qualificate hanno saltato 1,93; in nove hanno superato 1,96 e ben cinque hanno superato 1,99. Il 2,01 della medaglia di bronzo è il salto più alto per quella posizione. Erano otto anni che non si vinceva una gara ufficiale con 2,05.
Stefka Kostadinova, con i suoi 31 anni, è l'atleta più matura ad aver vinto l'oro nel salto in alto ai Giochi. Niki Bakogianni ha migliorato per tre volte il record nazionale portandolo prima a 1,99, poi a 2,01 e quindi a 2,03.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Giovedì 1º agosto 1996.

Qualificazione
1,93 m (Q) o le prime 12 classificate (q)
Pos Gruppo Atleta Nazione Salti Uscita Note
1,75 1,80 1,85 1,90 1,93
1 A Inha Babakova   Ucraina O O O 1,93 Q
A Nikī Bakogiannī   Grecia O O O O 1,93 Q
A Antonella Bevilacqua   Italia O O O O 1,93 Q
A Elena Guljaeva   Russia O O O O 1,93 Q
A Stefka Kostadinova   Bulgaria O O O O 1,93 Q
A Tisha Waller   Stati Uniti d'America O O O O O 1,93 Q
A Svetlana Zalevskaja   Kazakistan O O O O 1,93 Q
B Alina Astafei   Germania O O O O 1,93 Q
B Hanne Haugland   Norvegia O O O O 1,93 Q
B Tatiana Motkova   Russia O O O O O 1,93 Q
B Nelė Žilinskienė   Lituania O O O O 1,93 Q
12 B Britta Bilač   Slovenia O O O XO 1,93 Q
13 A Olga Bolşova   Moldavia O XO O XO 1,93 Q
14 B Zuzana Kováčiková   Repubblica Ceca O O XO XO XXO 1,93 Q
15 A Tatyana Khramova   Bielorussia O O O XXX 1,90
16 A Kajsa Bergqvist   Svezia O O XO O XXX 1,90
17 B Lea Haggett   Gran Bretagna XO O XO XXX 1,90
18 A Ioamnet Quintero   Cuba O O XXO XXX 1,90
19 A Connie Teaberry   Stati Uniti d'America O XO O XXO XXX 1,90
20 A Sieglinde Cadusch   Svizzera O O O XXX 1,85
A Debbie Marti   Gran Bretagna O O O XXX 1,85
B Yuliya Lyakhova   Russia O O XXX 1,85
B Vita St'opina   Ucraina O O XXX 1,85
24 B Inna Gliznuta   Moldavia O XO O XXX 1,85
25 B Alica Javadová   Slovacchia O XO XXX 1,85
B Amy Acuff   Stati Uniti d'America O O XO XXX 1,85
27 A Natasha Alleyne   Trinidad e Tobago O XO XXO XXX 1,85
28 B Juana Arrendel   Repubblica Dominicana O XO XXX 1,80
29 B Svetlana Munkova   Uzbekistan O XXO XXX 1,80
30 B Irene Tiendrebeogo   Burkina Faso XXO XXO XXX 1,80
B Venelina Veneva   Bulgaria XXO XXO XXX 1,80
B Alison Inverarity   Australia XXX NM
A Coralea Cline   Isole Vergini britanniche NP
A Sigrid Kirchmann   Austria NP

FinaleModifica

Sabato 3 agosto 1996.

Pos Atleta Nazione Salti Misura Note
1,80 1,85 1,90 1,93 1,96 1,99 2,01 2,03 2,05
  Stefka Kostadinova   Bulgaria O O O O O O O XO 2,05  
  Nikī Bakogiannī   Grecia O O XO O O XO XO XXO XXX 2,03  
  Inha Babakova   Ucraina O O O O O O XXX 2,01
4 Elena Guljaeva   Russia O O O XO XO XXX 1,99
5 Alina Astafei   Germania O O O O X– XX 1,96
Tatiana Motkova   Russia O O O O X– XX 1,96
Nelė Žilinskienė   Lituania O O O O O XXX 1,96
8 Hanne Haugland   Norvegia O XXO XO O XXX 1,96
9 Britta Bilač   Slovenia O O O O XXX 1,93
Tisha Waller   Stati Uniti d'America O O O O XXX 1,93
11 Zuzana Kováčiková   Repubblica Ceca O XO O XO XXX 1,93
Olga Bolşova   Moldavia O O XO XO XXX 1,93
13 Svetlana Zalevskaja   Kazakistan O O XO XXO XXX 1,93
SQ. Antonella Bevilacqua   Italia 1,99 [1]

NoteModifica

  1. ^ Antonella Bevilacqua era risultata positiva all'antidoping due volte. Ma la FIDAL l'aveva perdonata consentendole di iscriversi ai Giochi. Dopo i Giochi, però, il collegio arbitrale IAAF stabilì che non avrebbe potuto partecipare, così viene tolta dalla classifica dove risultava al 4º posto.