Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXVI Olimpiade - 3000 metri siepi

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
3000 metri siepi
Atlanta 1996
Informazioni generali
Luogo Centennial Olympic Stadium di Atlanta
Periodo 29 luglio-2 agosto 1996
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Joseph Keter Kenya Kenya
Medaglia d'argento Moses Kiptanui Kenya Kenya
Medaglia di bronzo Alessandro Lambruschini Italia Italia
Edizione precedente e successiva
Barcellona 1992 Sydney 2000
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Atlanta 1996
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 3000 metri siepi hanno fatto parte del programma di atletica leggera maschile ai Giochi della XXVI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 29 luglio-2 agosto 1996 allo Stadio Olimpico del Centenario di Atlanta.

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1992 8'08"84   Matthew Birir Presente
Primatista mondiale 7'59"18[E 1]   Moses Kiptanui Presente
Campione mondiale 1995 8'04"16   Moses Kiptanui Presente
Primatista stagionale 8'07"97[E 2]   Gideon Chirchir N. Qual.
  1. ^ Stabilito nel 1995.
  2. ^ Stabilito l'8 luglio.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

3 Batterie 29 luglio 35 partenti Si qualificano i primi 6
+ i 6 migliori tempi.
2 Semifinali 31 luglio 12 + 12 Si qualificano i primi 5
+ i 2 migliori tempi.
Finale 2 agosto 12 concorrenti

FinaleModifica

Il favorito è Moses Kiptanui, tre volte campione del mondo e unico uomo a correre la distanza in meno di 8 minuti.
Al suo debutto olimpico, Kiptanui ingaggia una lotta per il primo posto con il suo compagno di allenamenti Joseph Keter. I due giungono fianco a fianco all'ultima barriera con acqua; nello sprint finale prevale Keter di un secondo abbondante.
Il campione europeo Alessandro Lambruschini fa un'ottima gara e, dopo due quarti posti consecutivi nel 1988 e nel 1992, conquista finalmente una meritatissima medaglia. Angelo Carosi conclude invece al nono posto.

Pos Paese Atleta Tempo
    Kenya Joseph Keter 8'07"12
    Kenya Moses Kiptanui 8'08"33
    Italia Alessandro Lambruschini 8'11"28
4   Kenya Matthew Birir 8'17"18
5   Regno Unito Mark Croghan 8'17"84
6   Germania Steffen Brand 8'18"52
7   Marocco Brahim Boulami 8'23"13
8   Norvegia Jim Svenøy 8'23"39